Domanda:
Come posso distinguere un Airbus da un Boeing?
Ludovic C.
2014-01-30 16:42:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando guardo un aereo, quali sono le principali caratteristiche esterne che dovrei osservare se voglio determinare se si tratta di un Airbus o di un Boeing (forma della coda, fusoliera, alette, ali, ecc.)? Stesse domande dal punto di vista del passeggero, tranquillamente seduto all'interno?

Sono sicuro che questa sia una di quelle domande pericolose come come fai a capire la differenza tra una Ferrari e una Corvette ... [In realtà una buona domanda.]
La definizione di tipi specifici in cui esiste la confusione renderebbe la domanda ancora migliore. :)
Tredici risposte:
#1
+37
Fox
2014-06-30 17:42:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi piace allenarmi per poter determinare il modello preciso di un aereo: prima cerco di capire se si tratta di un Boeing o di un Airbus, poi guardo altri dettagli per determinare il modello.

l'idea è di imparare diverse differenze:

  • forma delle finestre della cabina di pilotaggio (il Boeing ha un angolo molto specifico);
  • forma del naso (naso a punta su Boeing, "naso grasso" su Airbus);
  • wingtips (winglets Boeing, fence Airbus);
  • numero di motori (A340, B747, A380 hanno 4 motori, tutti gli altri ne hanno 2);
  • marcia .

Dato che ci sono già belle risposte che descrivono la maggior parte di questi punti con immagini, mi concentrerò sull'attrezzatura per aggiungere un nuovo elemento all'elenco.

Atterraggio Attrezzatura

Guardare l'attrezzatura aggiunge un nuovo suggerimento. Alcuni carrelli di atterraggio sono unici , il che significa che solo guardarli sarà sufficiente per determinare il tipo preciso di aeromobile. Queste marce molto specifiche sono:

  • B777
  • B747
  • A340 (2 tipi diversi solo per questo aeromobile)
  • A380

Non vale la pena guardare le ruote anteriori, perché ce ne sono sempre 2. Ma il carrello di atterraggio principale è utile.

Ho creato un trucco dell'attrezzatura foglio per aiutarmi ad apprenderle.

Gear cheat sheet

Una volta che queste differenze sono state apprese, la chiave è utilizzarne diverse per effettuare controlli incrociati e facilitare e velocizzare il riconoscimento. Ad esempio, se vedo la marcia

  22 * ​​2 2 * 2  

controllerò quindi l'abitacolo Windows per determinare se Boeing o Airbus. Se è Airbus, saprò che è molto probabile che sia un A330! Se è Boeing, sarà più difficile poiché ci sono ancora 3 diversi velivoli. Se voglio essere in grado di distinguerli, posso imparare nuovi suggerimenti specifici per questo scopo.

Risposta molto bella Fox! Grazie!
L'affermazione "winglets Boeing, fence Airbus" non è del tutto vera. Dai un'occhiata all'A320neo ([Wikipedia link] (https://en.wikipedia.org/wiki/Airbus_A320neo_family))
#2
+32
Stelios Adamantidis
2014-03-26 12:18:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La domanda è vaga, non specifica su quale coppia Boeing e Airbus risiede il problema. Ad esempio il Boeing 377 Stratocruiser è anche un Boeing, ma penso che ci siano poche possibilità che qualcuno lo confonda con un Airbus. Detto questo, considero una coppia casuale di aeromobili comparabili, A320 (a sinistra) e B734 (a destra).

Naso

Il B734 ha un muso più aerodinamico e "appuntito" e una "fronte" più snella. Anche il parabrezza è diverso sul B734, rendendo quell'angolo caratteristico più le "sopracciglia" che però non sono standard su tutti i 737 (secondo Wikipedia). Si noti anche il carrello anteriore molto più corto del 737.

Nose Comparison

Motori

Il motore B734 è più sottile con il caratteristico appiattimento nella parte inferiore. Anche la copertura del motore è più lunga nel B734.

Engine Comparison

Anche se hai la possibilità di avere un aspetto frontale degli aerei, l'appiattimento del CFM del 737 è pari più evidente.

Front comparison

Poiché il progetto non può essere descrittivo come un'immagine, puoi dare un'occhiata a questa domanda dove sono delle ottime foto dei motori del 737

Jan Hudec ha correttamente sottolineato che l'Airbus A320 è dotato di 2 diversi tipi di motore. indovino dal progetto che l'A320 nella foto "indossa" il CFM56.

Coda

B734 ha una pinna dorsale (presente da B733 in poi) mentre A230 no. Anche la pinna e gli stabilizzatori / stabilizzatori orizzontali si trovano molto più vicini all'estremità della fusoliera nel B734 rispetto all'A320

Tail comparison

Questi sono gli ovvi ( secondo me) differenze. Per approfondire puoi Google (come già accennato), semplicemente osservare (come ho già accennato ma cancellato) e fare lo stesso per qualsiasi altra coppia di velivoli in cui hai difficoltà.

Le immagini sono da wikipedia, quindi io penso che sarà facile fare lo stesso anche per altri tipi.

Le finestre ad angolo con il bordo inferiore angolato che sembrano un po 'come se l'aereo fosse accigliato appaiono anche sui jet Boeing più grandi. I motori d'altra parte sono specifici del 737, perché originariamente era stato progettato con motori più piccoli e quindi con un'altezza da terra molto inferiore, quindi i motori dovevano essere schiacciati un po '. Per quanto riguarda la lunghezza della carenatura, l'A320 ha due tipi di motori e mentre CFM56 ha una carenatura corta, IAE V2500 ha una carenatura lunga.
@JanHudec buona l'osservazione quella con i 2 diversi motori dell'A320. Ho aggiornato la risposta. Per la cosa delle finestre ad angolo, sì, appaiono in piani più grandi (707 per esempio) ma a differenza dell'OP, voglio essere specifico nella mia risposta. Inoltre, il confronto è Airbus vs Boeing non Boeing vs un altro Boeing.
#3
+14
flyingfisch
2014-01-31 00:49:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esternamente

L'impennaggio (sezione della coda) è coerente sulla maggior parte dei Boeing e degli Airbus. Un Airbus avrà un po 'della fusoliera che sporge dietro gli aerei di coda, mentre la maggior parte dei Boeing ha gli aerei di coda proprio contro la parte posteriore della fusoliera.

Internamente

L'interno l'aspetto degli aerei di linea varia notevolmente poiché dipende dalla compagnia aerea, non dal produttore.

Confronto

Airbus a300

a300

Boeing 737

737

Anche la sezione trasversale della fusoliera è un omaggio. Gli Airbuss hanno una sezione trasversale quasi perfettamente circolare, i Boeing sono più oblunghi.
Se sei effettivamente seduto in uno, la scheda con le istruzioni di evacuazione nella tasca dello schienale dovrebbe indicare di che modello si tratta.
#4
+13
Gavin Coates
2014-03-26 19:15:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre alle risposte di cui sopra, di notte gli aerei Airbus possono essere identificati grazie alle loro sequenze di flash stroboscopiche uniche. Mentre tutti gli altri flash lampeggiano una volta, gli stroboscopi Airbus lampeggiano due volte, ovvero

flash flash pausa flash flash pausa - Airbus

lampeggia pausa lampeggia pausa - Aeromobili non Airbus

Sarebbe fantastico se potessi aggiungere un riferimento o una fonte.
Secondo un thread qui, http://www.airliners.net/aviation-forums/tech_ops/read.main/142392/, "Airbus utilizza una logica di identificazione della direzione nelle luci stroboscopiche. Strobo rivolti in avanti (estremità alari sinistra e destra) doppio flash, mentre lo strobo rivolto all'indietro è una singola unità lampeggiante. Di conseguenza è possibile identificare se l'aereo sta venendo verso di te o lontano da te dai flash stroboscopici (doppio = verso di te, singolo = lontano da te) "e" Airbus ha una sincronizzazione tra lo strobo e le luci del faro. Ecco un esempio se sembra
1 = strobo 1 ° ala 2 = strobo 2 ° ala 3 = faro1.2..3..1.2..3..1.2..3..1.2..3 e così via "
#5
+9
Skip Miller
2014-01-30 19:27:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esternamente, concentrati sulla forma della fusoliera. La parte superiore della fusoliera su un airbus corre livellata fino a molto vicino all'estremità poppiera. Una fusoliera Boeing è più conica all'estremità posteriore, con la parte superiore che si curva verso il basso per incontrare la linea inferiore che si curva verso l'alto.

Internamente, guarda la scheda informativa sulla sicurezza. Ricorda, l'allestimento degli interni degli aerei è determinato dalla compagnia aerea, non dal produttore.

Aggiungerei che la forma del naso può aiutare se vista esternamente (anche se ho notato che i nuovi aerei Boeing e Airbus hanno una maggiore varianza qui, rendendolo meno utile).
Inoltre, internamente, Airbus utilizza i sidestick mentre il boeing utilizza i gioghi. Ma poi di nuovo, se sei in prima linea, si spera che tu sia già consapevole del tipo di aereo che stai volando! :)
@JeffBridgman - Questo non è un catch-all, ma: Boeings (specialmente i modelli più vecchi) tendevano ad avere i finestrini della cabina di pilotaggio che erano inclinati in modo diverso rispetto al resto del naso, un po 'come il parabrezza di un'auto. Questo è passato dall'estremo (il 247) a quasi nulla (il 787). Di solito sono anche piuttosto alti sopra la punta del naso. Airbus d'altra parte ha quasi sempre avuto il parabrezza a filo con il resto dell'aereo e tende ad essere più vicino alla punta.
#6
+8
dotancohen
2014-03-24 14:27:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando guardo la parte anteriore dell'aereo, di solito cerco gli angoli esterni della cabina di pilotaggio superiori tagliati . I Boeing hanno un angolo di 90 gradi, gli Airbus sono tipicamente "tagliati" all'angolo.

Cabina di pilotaggio Boeing 737:
Boeing 737 cockpit

Cabina di pilotaggio Airbus A320:
Airbus A320 cockpit

Tieni presente che le finestre delle sopracciglia non sono presenti sulla maggior parte dei Boeing. I modelli attuali non li presentano più e su alcuni velivoli più vecchi sono stati rimossi.
In realtà c'è una caratteristica più distintiva nelle immagini. Il bordo inferiore dei finestrini della cabina di pilotaggio è più dritto su Airbus con l'ultima finestra per lo più quadrata mentre Boeing ha il bordo inferiore della finestra distintamente angolato. Questo è più caratteristico sul 737, ma anche 757 e 777 lo hanno. Fa sembrare un aereo Boeing un po 'accigliato.
#7
+8
asheeshr
2014-03-25 06:33:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'unica cosa di cui hai bisogno è il numero di coda. Google :)

Altrimenti, le estremità alari sono una cosa che potrebbe essere utilizzata per distinguere tra aerei con lo stesso numero di motori. Dal blog The Boarding Area:

Regular: queste sono le ali tradizionali. Non ci sono suggerimenti alla fine. Sono visti su tutti gli aerei Boeing tranne il 747 e nessuno degli aerei Airbus.

Alette miste: Le alette sono un nuovo tipo di estremità alari che vengono utilizzate principalmente per aumentare l'efficienza del carburante. Boeing ha alette che possono essere viste sui loro aerei a corridoio singolo - 737 e 757. Tutti gli aerei Southwest hanno le estremità alari. Non ho visto le estremità delle ali sui Boeing widebody, ma mi è stato detto che arriveranno presto (Boeing 767 e 777).

enter image description here

Airbus ha recentemente annunciato che inizierà ad aggiungere winglets ai loro nuovi aeromobili A319, A320, A321. Li chiamano Sharklets. Questo renderà difficile distinguerli.

Wingtip Fence: queste sono le alette triangolari relativamente piccole che si possono vedere nell'immagine allegata. Tutti gli attuali aeromobili A318, A319, A320, A321 e A380 dispongono di questi dispositivi. Questo rende molto facile distinguere questi aerei dagli altri. enter image description here

Piastre terminali alari: si vedono sugli aeromobili A330, A340 e Boeing 747. Non sono rivolti verso l'alto come le ali, ma ad angolo.

enter image description here

Tuttavia, le punte alari non sono probabilmente il modo più semplice per identificare un aereo. Ma anche un accenno alle punte delle ali rastrellate sarebbe stato carino.
Le "piastre terminali alari", come le chiamate, sono solo alette. Possono avere un aspetto diverso dalle ** alette miste **, ma sono comunque alette.
Le piastre terminali alari sono generalmente chiamate recinzioni all'estremità delle ali.
#8
+7
Daniel
2016-10-14 11:10:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Con così tante ottime risposte finora, cercherò di aggiungere il mio "algoritmo".

Ci sono molti suggerimenti per identificare un modello di aereo passeggeri online. Ma penso che questa sia ancora una bella sfida, poiché non sempre hai la possibilità di una vista frontale o di una vista laterale perfetta. Quindi il mio punto è che devi ricordare quanti più dettagli puoi, così sarai in grado di capire la differenza al più presto, da varie angolazioni.

Naturalmente, sono d'accordo che è importante imparare confrontando Airbus e Boeing fianco a fianco, uno per uno, come hanno già fatto alcune persone, paragonando l'A320 al B737, l'A380 al B747. Questo è utile, ma in realtà ciò di cui hai veramente bisogno è dire cos'è "quell'aereo", sì "quello", non vedere due aeroplani contemporaneamente e raccontare le differenze. Ciò significa che il metodo di confronto non risolve il problema per te, ciò di cui hai veramente bisogno è, in base all'aspetto di ogni aereo, identificare in breve tempo il modello di un aereo. Quindi ti incoraggio a ricordare i dettagli caratteristici di ogni modello e le sue caratteristiche principali nel modo più accurato possibile.

In terzo luogo, ricorda, i modelli di aeroplani verranno aggiornati costantemente, quindi il modello presenta un modello ora potrebbe essere cambiato nella sua prossima generazione. Quindi fai attenzione ai suoi attuali sottomodelli e fai attenzione anche ai suoi futuri aggiornamenti. A proposito, non sono ancora in grado di dire esattamente da diverse migliaia di metri di distanza. Inoltre, non sono un esperto del suono, quindi come dire in base al rumore del motore, non lo so.

Per ripetere, è importante memorizzare i dettagli. Va bene, iniziamo!

Per lo più, gli aerei che di solito vediamo in cielo oa terra sono: A320, A330, A350, A380, B737, B747, B777 e B787. Ci sono anche alcuni A340, B757 e B767 ancora in volo. La serie canadese Bombardier CRJ (motori tipici vicino alla coda), il russo MC-21, il brasiliano Embraer E190 e il cinese COMAC C919 sono ancora meno.

In primo luogo, l'A380 è il più facile da identificare senza alcun dubbio. Quattro motori, il più grande, doppio ponte fino alla coda. Non te lo perderai.

A380

Il B747 è anche il più semplice. Quattro motori, double decker, ma solo mezzo double deck, testa d'oca. La regina del cielo, magnifica, bella e maledettamente facile da identificare.

B747

Cosa, quattro motori ma un solo ponte? Bene, questo è sicuramente l'A340. Molto distinguibile, ma non vedrai l'A340 molto spesso ora perché non si vende molto bene.

A340

Se l'aereo tu stanno vedendo (non importa quale angolazione stai guardando) non è uno di questi tre, ora arriva la sfida. Parliamone adesso.

Vedi un ugello chevron (cioè un cofano motore frastagliato)? Se è combinato con estremità alari super aerodinamiche, piatte e inclinate, questo è sicuramente un B787. Anche altri modelli Boeing come il B737 MAX adottano un design dell'ugello chevron, ma il B737 non ha l'estremità alare inclinata. Puoi anche ottenere la conferma dal muso del B787, che è più aerodinamico, piegandosi verso il suolo, rendendo il fondo dell'aereo più piatto nella sezione del muso. Tieni presente che il B787 si distingue per la sua bellezza e il design moderno e te ne stupirai dopo alcuni sguardi.

B787

Ok, quindi controllare l'estremità dell'ala e lo scarico dell'APU. Se è una punta dell'ala piatta e inclinata e uno sfiato di scarico piatto APU, allora è sicuramente un B777. Puoi anche essere ulteriormente confermato dalle sue 5 porte (inclusa quella nella posizione dell'ala), dalla fusoliera lunga o dalle ruote posteriori del carrello di atterraggio a tre file. Il B777 è più grande perché è destinato ai voli a lungo raggio.

B777 Fig-1 B777 Fig-2

Il mio prossimo suggerimento è vedere se si tratta di un B737. Mentre la forma del finestrino del cockpit del B737 ha uno specifico angolo acuto verso il basso nella vista laterale (questo è davvero unico rispetto ad altre caratteristiche anche su tutte le famiglie 737). La finestra dell'A320 è più ritagliata, mentre l'MC-21 è meno ritagliata. Ma a volte non hai la vista dalla finestra. Poi alcuni suggeriscono che il B737 abbia un naso a punta mentre l'A320 abbia un naso grasso. Anche se sono d'accordo con questo, ma sento che non è ovvio per un profano ea volte puoi confonderlo con il naso a punta dell'A330 a meno che tu non abbia una vista laterale anche dei finestrini della cabina di pilotaggio. Ti suggerisco di andare a vedere se hai la visuale della parte anteriore del motore. Il motore del Boeing 737 non è completamente rotondo. Il fondo della navicella ha un aspetto più piatto di quello di Airbus. Quindi controlla anche se hai una buona visuale della grande coda. La coda anteriore del B737 ha una connessione a V con la sua fusoliera, mentre quella dell'Airbus no. Puoi anche vedere se riesci a vedere il carrello di atterraggio posteriore; se due file, allora sicuramente NON è un B737. Prova tutti quelli sopra e se non funziona, penso che l'approccio migliore sia esaminare le estremità delle sue ali. Se vedi una punta dell'ala divisa, con l'ala principale che si piega verso l'alto e un'ulteriore piccola aletta che si inserisce dal basso, bene, è sicuramente il modello più recente B737 MAX. È dotato di alette a doppia diagonale che si estendono sopra e sotto l'ala. Altrimenti trovo che distinguerli in base all'estremità alare sia sempre più difficile ora, perché Airbus sta introducendo alette miste nelle loro famiglie A320 come l'attuale B737 NG. E Airbus li chiamava Sharklet! Sharklet appartiene alla famiglia A320neo di Airbus, inclusi A319neo, A320neo e A321neo. Tradizionalmente per la famiglia A320, se non si vede un'ala, ma una recinzione all'estremità dell'ala, che è più piccola di un'ala e molto verticale sulla punta dell'ala, queste sono sicuramente le famiglie classiche A320. E se vedi un'ala che sembra mettere una placca all'estremità, non capovolta come le alette, non che ha una transizione graduale, ma ad angolo, allora sono l'A330 (anche l'A340 e il B747 lo fanno). Rispetto alle famiglie classiche A320, le alette del B737 NG sono molto più alte, aggressive e con una transizione graduale.

Sebbene sia l'A350 che il B737 NG abbiano alette miste, è come capire la differenza; facile, l'A350 è molto più grande del B737 (motori più grandi, portate più ampie, più lunghe, ecc.). Il B737 è per voli a corto e medio raggio, proprio come la famiglia A320, B737 e A320 hanno solo due porte. Nota, qui non stiamo contando le piccole porte di emergenza nella posizione dell'ala. Se vedi un piccolo aeroplano con alette miste e non riesci a capire se si tratta dello Sharklet di Airbus o di quello di Boeing, devi controllare la forma anteriore della gondola del motore, la forma del finestrino della cabina di pilotaggio, il collegamento della coda in avanti, ecc.

L'A330 e l'A350 sono vicini. Essere più grandi e avere più porte li distingue dagli A320. L'A350 è destinato a competere con il B787. È destinato anche ai voli a lungo raggio, mentre l'A330 è destinato ai voli a medio e lungo raggio, quindi in generale l'A330 è leggermente più piccolo dell'A350. Quindi nota, l'A350 ha uno "spettacolo" sul finestrino della cabina di pilotaggio e le sue estremità alari hanno una transizione meravigliosamente più fluida rispetto all'A330. Il winglet dell'A330 è in forte transizione. L'A350 sembra molto non Airbus. Elegante e bella, credo sia la più bella della famiglia Airbus.

Inoltre, potremmo anche controllare la prima antenna superiore. Tutte le prime antenne superiori di Airbus (VHF1) sono più vicine al muso di quelle di Boeing ed è anche più alta della prima antenna di Boeing.

La fine.

Aggiornamento: servono più cifre ...

Le cose sono state molto complicate nel dipartimento delle alette. Il 737 NG ha un'opzione scimitarra divisa simile al MAX, l'A320ceo può avere squali come il neo, l'A330neo ha alette più simili all'A350, l'E190 e l'A220 hanno alette simili agli squali, ma non l'E190-E2 .. .
#9
+5
Fabrizio Mazzoni
2014-01-31 21:14:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Una cosa che mi viene in mente sono le alette (se presenti sugli aerei più recenti). Airbus utilizza quelli che sono recinti triangolari all'estremità dell'ala mentre il boeing utilizza l'aletta mista.

Anche la forma del naso può darti un'indicazione. Su Boeing sono più nitidi e sporgenti mentre su Airbus il design è più "morbido" e più arrotondato ..

Controlla le foto di un 737 e un A319 e noterai la differenza

Le nuove alette ("squali") disponibili sulla famiglia A320 sono molto più difficili da distinguere dalle alette Boeing ed Embraer.
In passato, la presenza o l'assenza delle sole alette era un buon indizio. Ora che stanno diventando più standard non è più una buona guida.
Vero. Poiché l'a330 ha alette simili a quelle dei boeing. Ma se guardi attentamente quelli degli airbus sono più affilati mentre quelli dei boeing sono più curvi dove si collegano all'ala principale.
#10
+2
Bill IV
2015-09-06 08:33:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quelli che creano confusione sono bimotore, a corpo largo o stretto. Corpo stretto, (corridoio singolo): 737, A-320, 757, (anche Embraier Em-170 ... 195, Sukhoi 100, Bombardier C class, Tu-204 ..)

  • La forma del naso è utile. I boeing tendono ad essere più appuntiti, come mostrato sopra.

  • Airbus aveva piccole "alette" che vanno sia sopra che sotto l'ala sui loro vecchi prodotti. Le alette dei Boeing sono molto più alte, con transizioni curve da un'ala all'altra. Le ultime opzioni del 737 sono alette a doppia diagonale che si estendono sopra e sotto l'ala.

  • I 737 hanno un carrello di atterraggio principale molto corto, quindi i loro motori sono per lo più davanti all'ala. La loro marcia principale ha 2 ruote (come mostrato sopra) e l'esterno della ruota esterna e del pneumatico sono visibili dal basso, senza porte sopra di loro. Molti sono stati costruiti senza alette, ma i retrofit e i nuovi aeroplani hanno alette alte che si curvano sopra l'ala. Gli ultimi 737 winglet sono inclinati, sopra e sotto l'ala, come una mezza "X". Gli operatori esclusivi includono Southwest (USA) e Ryan Air (Irlanda).

  • A-318, A-319, A-320, A-321, sono di diverse lunghezze, da corte a lunghe, dal corpo stretto, simili per dimensioni alla famiglia 737, ma hanno gambe del carrello di atterraggio più lunghe e i loro motori sono sotto le ali. Quasi tutti costruiti con alette piccole, piatte, sopra e sotto le ali. Gli operatori esclusivi includono Jet Blue, Virgin America

  • La famiglia 757 è bimotore a corpo stretto, con abitacoli insoliti. Condividono il design della cabina di pilotaggio del 767 wide-body, con un numero più alto ma progettato in precedenza. I 757 hanno fusoliere più profonde dietro l'ala che davanti all'ala. Molti sono stati adattati con grandi winglet.

Wide body, (doppio corridoio): A-300, A-310, A-330, 767, 777, 787. ne parleremo più avanti.

Tre o quattro aeroplani a motore sono davvero piuttosto facili:

  • Gli A-380, con due ponti, a tutta lunghezza, sono prodotti Airbus.

  • I 747, con ponti superiori medio-piccoli dietro il pozzetto, sono Boeing.

  • I 727, con tre motori skinny, low-bypass, sono Boeing.

  • Tu-134 e 154 sono tre motori skinny, corpo stretto, con carenature distintive sul bordo di uscita delle ali in cui si ritrae il carrello di atterraggio principale.

  • DC-10 / MD-10 / MD-11 Sono di corpo largo, hanno un alto -motori bypass, con quello centrale montato al centro della pinna / timone verticale. FedEx li gestisce, ma non esclusivamente. L'USAF ne usa alcuni come petroliere.

  • Gli L-1011 sono di corpo largo, hanno motori ad alto bypass, con quello centrale montato all'interno della parte posteriore della fusoliera, come un 727, Tu -154, ecc. Orbital Sciences opera come vettore per i lanci di satelliti. La RAF ne ha usate alcune come petroliere, quasi tutte ora sono in pensione.

#11
+1
Sudarsandey
2014-07-22 16:02:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se guardi lo scarico del punto di coda (accanto allo stabilizzatore), gli Airbus li hanno posizionati orizzontalmente rispetto al corpo e terminano con un'apertura rotonda.

Nel caso dei Boeings, è posizionato leggermente sotto la sezione orizzontale della fusoliera e presenta un'apertura ovale.

#12
  0
Saurabh Kala
2019-03-30 13:54:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Risposta lunga qui: https://alliknowaviation.home.blog/2019/03/30/37/

Il trucco più semplice che ho utilizzare per distinguere tra un Airbus e un Boeing è la forma del finestrino della cabina di pilotaggio, molto simile a quella menzionata da @dotancohen.

Airbus

Airbus: See the almost rectangular (but notched) side window

Boeing: See the shallow V-shape

Ci sono tuttavia alcune eccezioni. Controlla il link "Risposta lunga".

#13
-4
Satish
2015-11-13 13:38:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il più semplice è interno. Guarda i vani bagagli sopra la testa. Se si alzano per chiudersi dando un tetto spiovente sopra i sedili è un Boeing. Se la tapparella arriva dall'alto e il tetto sopra il sedile è orizzontale e immobile, si tratta di un Airbus.

la parte interna dell'aereo è in realtà più nelle mani delle compagnie aeree che dei produttori di aeromobili. Inoltre, devo ancora vedere i tetti sopra i sedili che si muovono liberamente su qualsiasi aereo. Hai qualche immagine o riferimento?
Se sei all'interno dell'aereo, guarda la scheda di sicurezza, che indica sempre a quale modello di aereo si applica.
@Federico Penso che stia affermando che, sugli Airbus, i contenitori sopraelevati sono fissi, con porte apribili, mentre su Boeings i contenitori si aprono oscillando dal soffitto, [in questo modo] (https://youtu.be/_zbTHV1wiLk?t = 1 m3 s). Tuttavia, se guardi [questo video] (https://www.youtube.com/watch?v=d5W5biuTITM) di un interno B737, vedrai contenitori fissi con porte apribili, il che significa che il metodo indicato non è " t un modo affidabile per distinguere l'aereo.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...