Domanda:
Quale software di simulazione utilizzano le compagnie aeree?
TayE
2017-10-26 22:46:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quale software di simulazione utilizzano le compagnie aeree per scopi di addestramento? Usano software come P3D, FSX, X-Plane o FlightGear? O è un'usanza? E gli aerei? Li procurano da gruppi come PMDG o anche questo è personalizzato?

Le scuole di volo non usano giochi per computer per l'addestramento, usano software professionale
Per l'aviazione generale, cerca PCATD. Per aeromobili più grandi, è un simulatore di volo completo o un dispositivo di addestramento al volo, http://www.cae.com/civil-aviation/training-equipment/flight-training-devices/
@J.Hougaard La maggior parte dei "giochi per computer" sono software professionali ... l'unica differenza sono i termini di licenza e le eventuali personalizzazioni messe in cima e di solito sistemi full-motion e / o mockup di cockpit completi. Se ogni azienda di simulatori di addestramento reinventasse completamente la ruota, non sarebbe mai redditizia. Così tanto sviluppo va in modellazione di volo, fisica, ecc ... Il software di simulazione di volo venduto a "persone normali" aumenta la base di utenti del software, che aiuta a scuotere i bug (e finanziare miglioramenti) molto più velocemente che se fossero solo le aziende che lo utilizzano il software.
Gente, l'OP sta chiedendo informazioni sul software: ovviamente l'hardware per una simulazione di volo full-motion è molto costoso, ma è improbabile che queste società citate scrivano il proprio software di simulazione interno - è più probabile che sia disponibile in commercio un modificato Simulazione di volo approvata dalla FAA.
@SnakeDoc Ho fornito ampie prove nella mia risposta che non è affatto un software commerciale. È un software personalizzato che utilizza modelli forniti dal produttore del velivolo, codice tratto da avionica reale e hardware di volo reale. Basta guardare l'hardware sull'effettivo FFS che ho collegato. Da quando questi programmi sono stati eseguiti su un IBM RS / 6000?
@user71659 Poiché un IBM RS / 6000 è un server UNIX basato su architettura CPU RISC, può eseguire praticamente qualsiasi software normale, incluso X-Plane (progettato per funzionare su ambienti UNIX). Sì, realizzano modelli personalizzati, ma il software principale sarà qualcosa sviluppato da un'altra società ... come X-Plane o P3D. Sprecare tempo e denaro nello sviluppo di un nuovo simulatore di base sarebbe una massiccia appropriazione indebita di risorse ed è improbabile che convincerai Boeing e altri a dedicare molto del loro tempo a ri-sviluppare lo stesso modello di aereo per un simulatore casuale fatto in casa .
@user71659 Guarda, so che a voi piace pensare che state usando un vero equipaggiamento speciale quando usate queste grandi simulazioni di volo commerciali - e lo siete, l'hardware e le personalizzazioni sono certamente speciali ... ma il simulatore di base è una versione con licenza commerciale di un simulatore certificato FAA come X-Plane o Prepar3d. Iniziano con una base di buona qualità e si basano su di essa. È letteralmente l'intera ragione per cui esistono Prepar3d (e prima ancora ESP) e Commercial X-Plane.
@SnakeDoc No. Hanno software riutilizzabile come Rockwell Colins [CORE] (https://www.rockwellcollins.com/Products_and_Services/Defense/Simulation_and_Training/Products_and_Services/CORE_simulation_architecture.aspx). Il motivo per cui non è possibile utilizzare software per PC come X-Plane sono sia i requisiti di latenza rigidi (come discusso nell'ultimo articolo che ho collegato), sia il fatto che è necessario interfacciarsi con hardware esterno. Se leggi l'articolo su Linux, ti viene spiegato che lo scopo del software di simulazione è di _interfaccia_ tra i moduli hardware e software forniti da diversi fornitori.
Inoltre: quando ad es. gli ingegneri aerospaziali usano qualcosa come OpenFOAM o (shriek) Linux per i loro calcoli aerodinamici, o Python per valutare grandi date, li rende non professionisti? Penso che sia meglio eliminare il termine "professionista" dall'elenco degli argomenti; è troppo ambiguo.
Una grande azienda di elicotteri dove lavora un mio amico ha una consociata che fa solo simulatori per i loro prodotti, collaborando con il team dinamico della "cosa reale". Quei sim sono più costosi di quelli reali!
@Caterpillaraoz Ebbene, il prezzo per apparecchiature altamente specializzate (ovvero un simulatore per un tipo specifico di aeromobile) è probabilmente molto costoso perché i costi di sviluppo sono alti e le vendite complessive sono basse. Questo non dice nulla su quanto buono o cattivo un software emuli la fisica del volo e il comportamento di un aeroplano. Il problema non è nel software ma per l'addestramento deve essere in grado di simulare l'aereo anche nell'hardware, compresi i tempi di risposta ai controlli ecc. La convalida è la parte costosa, quindi puoi essere certo che si comporti in modo accurato per l'esercizio di addestramento previsto .
Vedi anche, ma non duplicato: [Microsoft Flight Simulator può aiutarmi a imparare a volare (o rendermi un pilota migliore)?] (Https://aviation.stackexchange.com/q/738/753)
Sei risposte:
#1
+34
Dave
2017-10-26 23:53:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

X-Plane offre un "Livello professionale" che riguarda principalmente le licenze. Tuttavia X-Plane ha anche una versione certificata FAA che, se abbinata a controlli adeguati, è legale per determinate ore di formazione / istruzione. Puoi trovare ulteriori informazioni sui simulatori approvati dalla FAA qui e qui. La scuola di volo presso la quale mi sono allenato aveva un sim certificato degli anni '80 che era piuttosto miserabile per gli standard odierni. Era certificato e non aveva schermo, direi che era FWIW "su misura".

Molte compagnie aeree potrebbero rivolgersi al produttore per una formazione periodica. Sia Boeing e Airbus gestiscono strutture con simulatori full motion. Penso che abbiano costruito il software internamente, ma non ho prove concrete al riguardo. In qualità di costruttore OEM, hanno accesso a parti interne originali per costruire i sim.

Per posti di aerei più piccoli come SIMCOM offre addestramento in simulazioni di movimento completo, ma non elenca il loro software preferito. SIMCOM utilizza interni di aerei reali (molto probabilmente dalle cellule defunte) per i loro sim.

Se sei veramente avventuroso, puoi costruire tu stesso un simulatore completo di cabina di pilotaggio.

La Boeing produce aerei militari, scommetto che hanno un simulatore interno.
@Carl Lockheed Martin ha acquistato ESP da Microsoft (la versione commerciale di FSX) ed è stato rilasciato come Prepar3d (P3D) al pubblico e per applicazioni commerciali. Lockheed ha fatto questo in modo da avere una solida piattaforma di simulazione e non dover spendere tutto il tempo e il denaro per costruirne una da zero: dopotutto sono specializzati nella costruzione di aerei, non simulatori. Dubito che Boeing producesse in casa il proprio simulatore, sarebbe un'enorme perdita di tempo e denaro.
@SnakeDoc Il primo simulatore di volo è stato finanziato dai militari ed è il motivo per cui memorizziamo i dati sui magneti. I piloti che hanno pilotato per primi l'F-35 sapevano come farlo volare prima che fosse costruito. Sì, LM produce aerei, ma il motivo per cui sono buoni aerei è perché la simulazione dietro di loro. Dubito fortemente che Microsoft avesse qualcosa da offrire a LM oltre a una base di codice che non fosse ultra-top-secret al 100%.
@Dave che vale la pena aggiungere per complimentarmi con la tua risposta: https://aviation.stackexchange.com/questions/12634/how-close-is-x-plane-experience-to-real-flying?rq=1
#2
+22
user71659
2017-10-26 23:59:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I giochi per computer tentano di modellare il velivolo sulla base di principi aerodinamici e fisici generalizzati e nella migliore delle ipotesi di "sensazione". I simulatori di volo completi certificati FAA ed EASA sono costruiti con un pacchetto di dati acquistato dalla cellula, che utilizza i loro modelli di sviluppo insieme ai dati dei test di volo effettivi.

Inoltre, i simulatori di volo completi non simulano gran parte dell'hardware. Cose come FMS, computer con display, pilota automatico e persino computer fly-by-wire, sono tradizionalmente realizzati con hardware di volo effettivo che viene alimentato con i dati dal simulatore. Ciò garantisce i massimi livelli di fedeltà. Nei sistemi più recenti, se non eseguono l'hardware, ottengono il codice originale dai fornitori e lo eseguono in un simulatore software (un processo chiamato re-hosting).

Ovviamente nessuno dei programmi entusiasti può farlo. Un singolo simulatore di volo completo può costare fino a $ 20 milioni, quindi le loro risorse sono di gran lunga migliori di ciò che può fare un programma software entusiasta. Per i jet a grandezza naturale, esistono essenzialmente due società al mondo che lo fanno, CAE e L-3 CTS (ex Thales).

Ecco un articolo (un po 'più vecchio) che descrive in dettaglio l'architettura software personalizzata utilizzata da questi simulatori.

18 anni fa? Questo è * antico *
@Koyovis Non così antico come se dovessi allenarti su un aereo come un 727. Userai un [MicroVAX] (https://www.panamacademy.com/boeing-727). Ho dovuto cercare cosa fosse un [GP-4] (https://www.panamacademy.com/boeing-707)!
Questo non è del tutto corretto, programmi per appassionati come X-Plane (e in una certa misura FSX) hanno sistemi GPS, pilota automatico e FMS modellati e completamente funzionanti. Sebbene non siano implementazioni hardware pure come la cosa reale, il risultato simulato è lo stesso per tutti gli scopi pratici.
@Dave No, non lo è. Per prima cosa, mostrami un simulatore FMS in X-Plane che può eseguire FLS (FMS Landing System, Boeing IAN). Che ne dici di un approccio RNP AR? La seconda parte critica sono i fallimenti. Il 75% del volo simulato è costituito da guasti e la modellazione accurata dei guasti a cascata è fondamentale. Cosa succede se sei su un autoland e AC BUS 2 non funziona. O un importante reset FMGC1, quali sono gli effetti della cabina di pilotaggio? Come usi la modalità di navigazione di backup? Ricorda, la prima volta che i piloti addestrati su un simulatore FAA di livello D toccano un aereo, ci sono passeggeri su di esso. Anche le luci della cabina di pilotaggio su un FFS sono modellate negli autobus corretti.
Questo è un esempio di un [trapano guasto FFS] standard (https://www.youtube.com/watch?v=4Pnqf_C5RC4). Notare la profondità dei guasti modellati, i display si guastano, le luci si guastano, gli strumenti di standby si spengono, i controlli di volo si degradano, l'autopilota fallisce ... Il realismo fino a quanto tempo impiega i display a riconfigurarsi ... perché stanno usando computer con visualizzazione reale.
@user71659 Stai perdendo il punto. Iniziano con qualcosa come X-Plane, e poi si costruiscono su di esso - in entrambi i moduli personalizzati (software), modelli personalizzati (software) e hardware personalizzato come cockpit, full motion, ecc. Solo perché joe-shmo può " Acquistare un modello 747 accurato al 100% in X-Plane per $ 34,99 non significa che una grande azienda di simulatori professionali con una collaborazione diretta con Boeing non possa costruire una cosa del genere sulla piattaforma. Questo è quello che fanno ... passano innumerevoli ore a costruire i modelli ... ma non la simulazione principale. Sarebbe una commissione stupida e uno spreco di risorse.
costruire i modelli? costruire modelli 3D non è niente. ci vogliono un paio di lavoratori con salario minimo - un non-problema. puoi progettare un simulatore di volo di base utilizzando qualsiasi motore di gioco comune nel giro di una settimana o due (ovviamente ci vuole più tempo per creare un "buon" simulatore di volo, proprio come GT3 impiega più tempo a fare di un gioco di auto di tutti i giorni). ogni singolo punto che user71659 fa è completamente corretto, ovviamente.
la confusione in questa pagina è come confondere ** l'intero sistema software che gestisce la tua banca ** con un (eccellente) prodotto software desktop che si occupa di numeri, come Excel.
I modelli @Fattie, nel contesto delle simulazioni di volo, significano molto di più di alcune skin e forme. Tutto ciò che riguarda un particolare aereo è incluso nel "modello". FMC, sistemi, indicatori, caratteristiche di manovrabilità, modello di volo, ecc. Non è la stessa cosa del confronto. Alcuni modelli richiedono anni per essere sviluppati e resi precisi.
#3
+18
Koyovis
2017-10-27 07:51:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sì, il software per PC menzionato da OP può essere utilizzato per l'addestramento al volo professionale, se dimostra alle autorità che corrisponde ai dati del velivolo, ed è qui che risiede la distinzione. Deve essere qualificato FAA / EASA, dove l'EASA ha regole più severe sui dispositivi di basso livello.

La distinzione tra giochi per computer e simulatori di volo si è attenuata negli ultimi dieci anni. Qual è la differenza comunque, su un PC vediamo una vista fuori dalla finestra, un modello 6-DoF di un aereo reagisce ai nostri input, sente i suoni, può vedere gli indicatori muoversi ... cammina come una papera, ciarlatano come un'anatra , deve essere una papera, giusto?

Non necessariamente . La differenza principale è la verifica. Un programma per computer venduto al grande pubblico non deve dimostrare a nessuno che il modello si comporta come un vero aeroplano, ma solo gestire i feedback degli utenti. Un dispositivo di simulazione utilizzato per la formazione professionale, deve dimostrare fedeltà: la FAA e l'EASA vogliono che tu dimostri oggettivamente quanto sia realistico il dispositivo. Quindi, qualunque software tu usi (e può essere X-plane o FlightGear) deve dimostrare di corrispondere alle misurazioni oggettive dei velivoli.

La costruzione di simulatori di volo era simile alla magia nera. 30 anni fa, la costruzione di un simulatore di livello D era un'impresa ingegneristica quasi impossibile, uno sforzo brillante per riprodurre tutte le modalità di errore che i piloti sono addestrati a gestire, funzionanti su più processori Super Fast in un ambiente Unix. Super veloce significa prestazioni di tipo 286, con zero MB di memoria. Il livello D ha pienamente giustificato un prezzo elevato.

Own photo

Non più. Sì, l'hardware non è economico, ma con i prezzi di vendita odierni meno della metà del prezzo di un simulatore di livello D. La robotica e i processori veloci hanno reso il costo dell'hardware abbastanza ragionevole al giorno d'oggi e ci sono stati perturbatori del mercato (dichiarazione di non responsabilità: vendevo i loro dispositivi). Al giorno d'oggi il costo principale di un simulatore di livello D è nel prezzo della licenza che deve essere pagato ai produttori di aeromobili per l'utilizzo dei loro dati.

Di chi è il software in esecuzione sui dispositivi?

  • Airbus e ora Boeing hanno iniziato a fornire scatole nere con il modello di volo in esecuzione su di esso, insieme alla licenza.
  • Tutti i principali produttori hanno sviluppato in passato il proprio software per modelli di volo. Uno sforzo notevole (> 100 anni uomo) perché ci sono così tanti complotti di risposta degli aerei da eguagliare e solo sei gradi di libertà. CAE, TRU, FlightSafety, Indra, Axis, L-3 hanno fornito simulatori di livello D con sviluppo interno modelli di software e risposte di modelli di volo verificate.
  • Alcuni istituti di ricerca hanno fornito modelli di volo con simulatori. NLR dei Paesi Bassi ha consegnato un modello di volo in elicottero di livello C per KARi, ad esempio.
  • Alcuni produttori che hanno aperto la strada a dispositivi di addestramento al volo a basso costo e di basso livello come Frasca hanno fornito simulatori di movimento.

http://simulators.redbirdflight.com/products/mcx

Ci sono anche nuovi ragazzi nel quartiere, un'azienda come RedBird sta prendendo una lavagna vuota approccio. Un pozzetto di tipo GA all'interno. Questo tipo di simulatore è approvato dalla FAA, per uno standard inferiore rispetto ai Letter Devices, di cui attualmente viene fornito principalmente il livello D.

Il software per PC che OP menziona può essere utilizzato per l'addestramento al volo, e fai degli ottimi strumenti per esercitarti per le operazioni standard: accendi il velivolo, avvia tutti i sistemi, avvia i motori, impara come regolare l'assetto, come utilizzare la radio, come comunicare, ecc. FLightSim, X-Plane, FlightGear ecc. sono tutti strumenti molto utili, molto più della vecchia maniera.

enter image description here

Per quanto riguarda il realismo, prova questo: prendi il tuo simulatore di volo preferito per computer (Microsoft Flight Simulator, Flightgear, X-Plane, ..., a seconda di quale), decolla normalmente e poi fai qualcosa * davvero, davvero stupido *. Ho preso (certamente un po 'vecchio) il Piper PA-28 di Flightgear alcuni giorni fa, l'ho portato a qualcosa come 1000-1500 piedi, quindi ho puntato il muso essenzialmente * verso il basso * e ho spinto l'acceleratore al massimo. ** L'aereo è effettivamente rimbalzato da terra! ** Ecco quanto è buono il modello delle dinamiche di volo. Sono abbastanza sicuro che ciò causerebbe il fallimento di una certificazione FAA / EASA / ecc.
Sì. Ho provato un paio di elicotteri e ho scoperto che volavano come aerei ad ala fissa. Non puoi sentire accelerazioni, non avere feedback di forza e di solito non hai una visione periferica sui giochi per PC, quindi non puoi davvero dire quanto realisticamente si sta comportando comunque.
Immagino che i semplici simulatori di volo per computer in esecuzione su hardware di base abbiano il loro posto, ma quel posto * non * è un addestramento serio per il volo reale, * specialmente * al di fuori del volo per lo più stabile e livellato (come, penso, è così giustamente illustrato da quel CFIT PA-28 esempio sopra).
@MichaelKjörling Questo è in realtà un problema con FFS che ha portato a incidenti mortali. La certificazione richiede che il modello sia supportato da dati reali e dall'esperienza soggettiva dei test di volo. Il problema principale era con le bancarelle e il recupero delle stalle. C'erano istruzioni esplicite di non allenarsi oltre un avviso di stallo perché i modelli non erano convalidati e in molti casi non validi per effetti come le vibrazioni. La mancanza di addestramento è stata un fattore causale in incidenti come l'AF447, quindi puoi vedere che molti simulatori sono in fase di retrofit a causa dei nuovi requisiti FAA per l'addestramento allo stallo completo (AC 120-109).
[MPS] (https://www.mps.aero/) è una società relativamente nuova che offre simulatori di base fissa, ho visitato il loro sito di produzione un paio di volte. IIRC utilizza un datapack del produttore del velivolo, ma implementa la maggior parte del software da solo. Penso che la loro visualizzazione sia di terze parti, ma il resto è sviluppato internamente. Si noti inoltre che, sebbene la dinamica di volo sia essenziale per un buon simulatore di volo, gran parte del software del simulatore si occupa dei sistemi degli aerei e di tutti i possibili guasti ed effetti ad essi associati.
@Michael X-plane implementa in realtà un modello aerodinamico completo, realistico, sebbene questo sia raro rispetto ad altri giochi di simulazione di volo. Probabilmente questo è il motivo per cui X-plane è stato utilizzato per creare alcuni simulatori certificati FAA (come indicato in altri commenti) rispetto ad altri "giochi".
@mbrig il modello aerodinamico del piano X è semplificato (flusso laminare, nessuna interferenza).
#4
+7
Gürkan Çetin
2017-10-27 00:07:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli aerei di linea addestrano i loro piloti utilizzando dispositivi di addestramento al volo (simulatori) per tenerli aggiornati con le loro licenze.

I "simulatori" vanno dalle applicazioni per singolo PC per l'addestramento procedurale ai simulatori di volo completo, quelli che hanno una cabina di pilotaggio realistica e che si muovono, vibrano e generano anche l'atmosfera realistica richiesta (suoni, immagini) per renderti sento che stai davvero volando.

I simulatori di volo completi, se certificati per il livello D, soddisfano criteri rigorosi per la simulazione di una condizione di volo. Dal taxi alle emergenze e all'atterraggio con diverse condizioni meteorologiche e aeronautiche. A causa di questo realismo e alta fedeltà, un'ora di volo nel simulatore viene registrata nel registro dei piloti proprio come un vero volo.

Pertanto i simulatori utilizzati per l'addestramento dei piloti hanno hardware e software complessi che vengono sviluppati soprattutto per il particolare velivolo che rappresentano.

Di seguito sono riportati due collegamenti ad aziende che lavorano in questo campo:

HAVELSAN

CAE

#5
+5
Serdalis
2017-10-28 05:47:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho lavorato su simulatori di classe D in Australia e tutto il software che abbiamo utilizzato è stato costruito internamente appositamente per l'attività.

Per simulazioni a bassa fedeltà abbiamo utilizzato un mix di X-plane per l'aerodinamica e le immagini, VBS per l'ambiente di simulazione e altro software interno per strumentazione e altri componenti.

Il motivo per cui non abbiamo potuto utilizzare software di gioco come X-plane per le simulazioni di classe D è perché le loro simulazioni fisiche e visive non erano all'altezza allo standard FAA, ad esempio, riflessi delle onde nell'acqua, stranezze del modello di volo in condizioni di vento e varie altre scorciatoie ambientali che sono "abbastanza buone" per i giochi ma non per scopi di simulazione.

simulazioni, il nostro software di calcolo doveva funzionare a 1000Hz per essere il più reattivo possibile alle azioni pilota e ambientali, che (per quanto ne so) i motori di gioco non supportano.

Se desideri ulteriori informazioni, ecco la documentazione pubblica per una coppia che utilizza software personalizzato per simulat ioni e display. I documenti sono un po 'semplici ma trasmettono l'idea generale.

Simulazione di Wedgetail

Simulatore 787

Addestratore di elicotteri

Thales ha venduto la sua attività di simulazione civile a [L3 Link nel 2012] (https://www.link.com/media/press/Pages/20120807.aspx)
In effetti lo hanno fatto. Ero in giro quando è successo. Anche se questo significa solo che ora usano la stessa tecnologia.
#6
-1
Tyler Durden
2017-10-29 07:50:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I vettori commerciali utilizzano simulatori hardware, non software. Ogni vettore ha una o più strutture di addestramento. Ad esempio, American Airlines ne ha una a Fort Worth e una a Charlotte. I piloti devono apprendere una vasta gamma di abilità diverse che non riguardano solo come pilotare aerei particolari, ma anche come affrontare tipi specifici di situazioni pericolose e bisogni ausiliari come imparare a eseguire la RCP.

I simulatori sono generalmente forniti dal produttore del velivolo e sono disponibili in due tipi fondamentali: simulatori di sistemi e simulatori di movimento completo. Un simulatore di sistemi non ha immagini, solo controlli. Il pilota impara a premere i pulsanti ed eseguire le procedure nella giusta sequenza. Il simulatore di movimento completo è una grande scatola su supporti idraulici che ha schermi visivi e può inclinarsi in qualsiasi direzione. Viene utilizzato per le manovre di addestramento.

I simulatori hardware devono ancora eseguire un qualche tipo di software, giusto?
@ZachLipton Sì, ma eseguono software personalizzato progettato appositamente per il simulatore per modellare l'aereo previsto, non simulatori di pellicola termoretraibile al dettaglio come X9.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...