Domanda:
Cosa succede se un paracadute non si apre durante il paracadutismo?
AmitG
2014-03-13 16:43:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Durante il paracadutismo dobbiamo saltare dall'aereo a una certa altitudine sopra la Terra. Quindi, se per qualche motivo il paracadute non si apre, quella persona (o qualsiasi oggetto simile a un corpo umano) cadrà sulla Terra o verrà incenerita / svanirà nel cielo a causa dell'attrito dell'aria nello spazio prima di scendere a terra. la Terra?

Sono tentato di dare una risposta in due parole a questa domanda dopo aver letto solo il titolo: "Tu muori".
@Keavon La mia domanda era relativa all'accelerazione di oggetti nello spazio verso la Terra. Il mio obiettivo non è capire se quella persona morirà o no. Come superare tale situazione può essere una domanda diversa per la quale risposta è data da Brian Wheeler [qui] (http://aviation.stackexchange.com/a/2247/1375)
Stavo scherzando e ho detto che volevo farlo dopo aver letto * solo * il titolo.
@Keavon ...... :-)
Lettura interessante: https://what-if.xkcd.com/28/ in cui Randall Munroe indaga se puoi cucinare una bistecca con gocce ad alta quota (non puoi)
qualcuno ha una brutta giornata ...
Cinque risposte:
#1
+35
falstro
2014-03-13 19:03:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La maggior parte del calore sviluppato durante il rientro di un veicolo spaziale proviene dalla compressione dell'aria e non dall'attrito. Ricorda, per andare nello spazio, non devi andare molto in alto, ma per orbitare dovrai andare molto molto veloce, e non è la caduta che produce il caldo, è la parte che rallenta.

Se hai avuto una caduta umana senza uno scivolo, la velocità terminale (dove la resistenza dell'aria annulla la gravità e continui a scendere a velocità costante ) sarebbe di circa 100-200 mph, non abbastanza da causare alcun tipo di calore (o le auto brucerebbero andando a velocità di crociera normali). Per ottenere velocità terminali più elevate, dovresti andare molto più in alto, dove l'aria è molto meno densa, più alta di qualsiasi paracadutista e, per quanto ne so, Felix Baumgartner non l'ha sperimentato qualsiasi incenerimento durante il suo salto.

Lo sfortunato paracadutista morirà quasi sicuramente, ma ci sarebbe sicuramente un corpo, e probabilmente sarà tutto intero.

Credo che le parole "scivolo di riserva" dovrebbero essere menzionate da qualche parte nella risposta.
#2
+32
Paul
2014-03-14 18:23:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qualifica: ho lavorato in un centro di paracadutismo sportivo come istruttore per 10 anni e ho un certificato FAA Master Parachute Rigger. Credo che questo mi qualifichi come esperto in materia.

Il più veloce che un essere umano può cadere senza assistenza è di circa 300 km / h (immersione a testa in giù). Troppo lento per il riscaldamento per attrito o compressione. I piloti di caccia sono stati espulsi a velocità supersoniche e non si sono scaldati (fa anche piuttosto freddo ad altitudini più elevate). Dovresti saltare dalla stazione spaziale per incenerirti.

Per rispondere alla domanda principale, se il paracadute n. 1 non si apre, usi il paracadute n. 2. Se non funziona, ti rimangono circa 10 secondi. Per consolazione, non è tutto così disordinato a meno che tu non sia abbastanza sfortunato da avere un impatto sul marciapiede. Di solito è possibile un servizio a bara aperta.

Per rispondere ad altre imprecisioni:

  • il paracadute n.2 non è a molla, il piccolo (1 metro) il paracadute di estrazione è.

  • non dipendiamo dall'attivatore automatico idiot box . C'è una maniglia.

  • il paracadutismo in coppia non è "consigliato" (questa è la subacquea). Vuoi essere molto lontano dalle altre persone quando schieri il paracadute n. 1, ea quel punto è troppo tardi perché qualcun altro possa aiutarti. I video in primo piano che hai visto sono attentamente pianificati in anticipo: il cameraman e il soggetto concordano sulla posizione e la sequenza relative e il soggetto del video dispiega il paracadute più in alto del solito. Anche i video che potresti aver visto di diversi baldacchini insieme sono attentamente pianificati in anticipo ed è molto più difficile di quanto sembri.

  • trattenere qualcun altro durante la distribuzione non è possibile. Nessuno è abbastanza forte da resistere durante la decelerazione. Non è (normalmente) uno shock ma le forze in gioco sono piuttosto consistenti. I paracadute di backup si aprono molto rapidamente: a velocità di caduta libera è piuttosto spiacevole.

  • i casi eccezionalmente rari di qualcuno che sopravvive senza paracadute in genere riguardano un pendio ripido e neve alta o fogliame frantumabile. Dimentica l'acqua: a 200 km / h è solo leggermente più indulgente del cemento.

Seduti lì c'è circa 1 possibilità su 1000 di un guasto dello scivolo primario e circa 1 su 1000 possibilità di un guasto dello scivolo di riserva. Quindi in genere hai circa 1 possibilità su 1.000.000 di cadere a morte durante un salto.
@CarloFelicione: Non è così semplice. Ho sentito che la maggior parte dei malfunzionamenti sono del tipo che lo scivolo primario dispiega solo in parte. Quindi la parte critica è sbarazzarsi del primario, che è un prerequisito per distribuire in sicurezza il secondario. È qui che molti paracadutisti inesperti falliscono, in parte per ragioni psicologiche a causa della riluttanza a lasciare il loro scivolo principale. Quindi i due non sono indipendenti.
#3
+9
ratchet freak
2014-03-13 19:03:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esiste uno scivolo di backup caricato a molla che si dispiega automaticamente quando il ponticello va troppo veloce ed è inferiore a 2,5 km.

Se anche questo fallisce, il ponticello diventa una macchia sul terreno. La velocità in caduta libera (nota anche come velocità terminale) non è abbastanza veloce per avviare qualsiasi tipo di masterizzazione.

#4
+7
Alexander Johansen
2014-03-13 19:02:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se sono così sfortunati da non riuscire a far funzionare il paracadute: probabilmente colpiranno il suolo a circa 190 Km / h (120 Mph) in un unico pezzo. La sfortunata vittima molto probabilmente morirà all'istante.

Ci sono storie occasionali di paracadutisti spudorati che sopravvivono. Di solito hanno uno scivolo parzialmente aperto (che funge da freno) e colpiscono qualcosa di abbastanza morbido. Tuttavia, sono feriti.
#5
-5
OneChillDude
2014-03-14 02:38:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Bene, se fai paracadutismo in coppia, cosa che ho capito è consigliato, e se cogli l'errore prima che il tuo partner apra il suo scivolo, potresti segnalare loro che la tua attrezzatura non è funzionante, quindi potresti essenzialmente sopportare di abbracciarli mentre aprono lo scivolo.

Questo ovviamente non è l'ideale e potrebbe anche slogare le spalle del paracadutista il cui paracadutismo non si è aperto.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...