Domanda:
Cosa deve imparare un principiante assoluto per effettuare un atterraggio di emergenza di successo?
jvriesem
2019-01-04 05:01:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Supponiamo che io sia un passeggero di un piccolo aereo non commerciale (ad esempio al massimo 8 posti) e il pilota muoia improvvisamente o sia altrimenti incapace durante il volo. Supponiamo inoltre che nessun altro sull'aereo sappia la prima cosa del volo, o che io fossi l'unica altra persona sull'aereo. Conosco la fisica di base del volo e sono già stato nelle cabine di pilotaggio degli aeroplani per un giro, ma non ne ho mai pilotato uno. I cockpit sono una serie intimidatoria di interruttori e quadranti, e immagino che avrei poco tempo per familiarizzarmi con loro sperimentalmente in caso di emergenza.

Quali informazioni generali minimaliste dovrei sapere in una situazione di emergenza per provare ad atterrare su un piccolo aereo?

Io " Sto cercando forse 5-10 regole pratiche veloci e semplici che sarebbero utili in una situazione di vita o di morte, ma facili da ricordare.

Un'ottima risposta potrebbe includere risposte di 2-3 frasi per cose come:

  • Dove potrei aspettarmi di trovare alcuni controlli chiave?
  • Come posso contattare il controllo del traffico aereo?
  • A quale tipo di terreno dovrei mirare, se possibile?
  • Quale velocità di discesa è troppo pericolosa?
  • Come utilizzare il carrello di atterraggio? (Come potrebbe apparire questo pulsante ?!)
  • Come controllare la velocità del velivolo e quanto è lento?
  • Come posso determinare un buon angolo di attacco?
Domanda simile (ma non necessariamente un duplicato): [Il pilota è svenuto su un piccolo aereo GA. Cosa può fare un passeggero?] (Https://aviation.stackexchange.com/questions/19636/pilot-passed-out-in-a-small-ga-plane-what-can-a-passenger-do)
Benvenuti nell'aviazione.SE! Come ha detto Tanner, abbiamo già una [domanda molto simile] (https://aviation.stackexchange.com/q/19636/62); probabilmente sarebbe utile se potessi aggiungere qualcosa su come la tua domanda è diversa, altrimenti le persone potrebbero votare per chiudere la tua come duplicata.
Grazie ad @TannerSwett per averlo sottolineato: è decisamente vicino! Mentre quella domanda era rivolta a qualcuno che avesse familiarità con gli aerei (ad esempio "iniziato a pilotare un aereo" e "100 ore su simulazioni di volo"), la mia domanda è rivolta a qualcuno con essenzialmente zero esperienza con gli aerei: non so come accendere / spegnere un motore o come utilizzare la radio. Mi aspetto che la risposta a queste domande sia diversa in base ai diversi livelli di familiarità con gli aerei. Mi interessa anche ciò che le persone considererebbero più immediatamente importante.
@jvriesem Devi assumere un po 'di familiarità e conoscenza, non ultimo perché non esiste un layout di cabina di pilotaggio standardizzato quando si tratta di manopole e interruttori. Molte manopole e interruttori hanno etichette, ma sono molto abbreviate o tecniche. A differenza delle auto in cui hai quasi (ma non del tutto) controlli identici disposti rispetto al conducente che sono sufficienti per un controllo completo; gli unici comandi familiari nel sedile del pilota che sono (quasi) sempre nella stessa posizione sono il giogo, l'acceleratore e i pedali, ma quelli da soli non sono sufficienti se si spera di atterrare tutto d'un pezzo.
Potresti trovare pertinente questa domanda: [Perché i controlli della cabina di pilotaggio degli aeroplani sono così complicati?] (Https://aviation.stackexchange.com/q/2873/20160)
@aerobot One non * deve * presumere la familiarità. Questa domanda presume che la persona non abbia familiarità - per fiat. La varietà dei cockpit è una parte importante del motivo per cui ho posto la domanda!
Per citare una vecchia, vecchia barzelletta sovietica: "Tel Aviv Ai Control to Air Egypt flght 311: Repeat after me: ".
Benvenuto nuovo utente! Meglio leggere rapidamente * Hypnotizing Maria * di Richard Bach :)
Per quanto riguarda il tipo di terreno a cui puntare ... personalmente consiglierei una pista. Preferibilmente uno lungo e largo. Anche se generalmente non è necessario per l'atterraggio di un aereo leggero, sarebbe utile nel caso in cui finisci troppo alto / veloce in finale (facile da fare) e / o stai atterrando con vento laterale o qualcosa del genere. Non ha senso cercare di far atterrare un aeroplano perfettamente pilotabile ovunque tranne che su una pista, però (a meno che tu non stia volando sopra le saline ad ovest, nel qual caso puoi atterrare praticamente ovunque).
@jvriesem Immagino che tu abbia chiarito la tua domanda dopo che è stata pubblicata per la prima volta? (I profani che non hanno familiarità con il volo non avrebbero la minima idea dell'angolo di attacco.) In caso contrario, potrei essere stato troppo frettoloso e non aver letto correttamente la tua domanda quando è stata caricata per la prima volta. Ad ogni modo, ora è perfettamente chiaro e il mio commento sembra ridondante = /
Sette risposte:
StephenS
2019-01-04 12:43:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

ATC ha parlato con successo di persone con zero esperienza negli aerei GA e se c'è una cosa che devi imparare, è come chiamare ATC in modo che possano darti quell'aiuto. Qualsiasi pilota sarebbe felice di insegnarti questo e dovrebbero volerci solo pochi minuti mentre sei seduto sull'aereo prima della partenza. Tutto ciò che sai oltre a questo renderà l'aiuto dell'ATC molto più facile da capire e ti porterà a terra in sicurezza molto più velocemente, ma questo è il minimo indispensabile.

La mia raccomandazione è un "volo di scoperta" su un volo vicino scuola; questo ti insegnerà molte più abilità di base di cui avresti bisogno per sopravvivere rispetto a giorni passati a cercare consigli online. Il tempo della simulazione di volo risparmierebbe denaro se sei interessato a diventare un pilota, ma altrimenti non mi preoccuperei; devi effettivamente sederti su un aereo reale, toccare pulsanti, manopole e leve reali e sentire come reagisce un aereo reale, con qualcuno al tuo fianco che spiega i punti chiave lungo il percorso. Ho imparato tutte le cose sulla tua lista e molto altro, inoltre ho fatto il mio primo atterraggio, in quella lezione di un'ora.

FWIW, non importa se quel volo di scoperta è in un Cessna e la tua emergenza succede in un Mooney, o qualsiasi altra cosa. Per gli aerei leggeri, la maggior parte delle differenze rasenta il cosmetico per scopi di emergenza. Una volta che sai cosa cercare e perché, non dovrebbe volerci molto per riconoscere i controlli e gli strumenti importanti in qualsiasi altro piano luminoso. Di nuovo, qualsiasi pilota con cui voli dovrebbe essere felice di spiegare le differenze se non le raccogli da solo; serve un istruttore solo quando parti da zero.

Se volerai molto con GA, in particolare sullo stesso aereo e / o con lo stesso pilota, guarda i corsi "Pinch Hitter" ; costeranno un po 'di più di un semplice volo di scoperta, ma valgono ogni centesimo se volerai abbastanza spesso per preoccupazioni reali sulle emergenze.

"ATC ha convinto con successo gente senza esperienza" - vedi https://www.bbc.co.uk/news/uk-england-humber-24457031 per esempio.
Credo che Mythbusters abbia persino avuto un episodio in cui i veri controllori ATC hanno cercato di parlare con gli host facendo atterrare un aereo passeggeri (simulato!). Il successo dell'IIRC è stato di circa il 50% ... quindi non è senza speranza anche nel caso "peggiore"!
John K
2019-01-04 07:18:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È una domanda troppo complicata. La cosa migliore che puoi fare è ottenere MS Flight Simulator e imparare a pilotare uno degli aerei leggeri su di esso. Ci sono anche delle lezioni. Puoi facilmente imparare abbastanza per sopravvivere al vero affare se ciò è mai accaduto e hai avuto accesso ai controlli. Oggigiorno gli istruttori ricevono spesso nuovi studenti che hanno trascorso del tempo con FSX e sono sorprendentemente avanzati sin dall'inizio.

Oltre a questo, la cosa più importante da sapere per un passeggero è come sintonizzare la radio delle comunicazioni alla frequenza di emergenza 121.5 e come trasmetterla. Questo ti metterà in contatto con l'unità del traffico aereo più vicina, ovunque tu sia (la monitorano tutti) e sarai in grado di essere discusso. È stato fatto diverse volte.

Chiedi al tuo host di mostrarti come controllare l'aereo in volo livellato, abbastanza per mantenere il volo livellato e fare virate di base (molto facile). Se riesci a farlo e riesci a trasmettere l'ATC alla radio da solo, sarai in grado di farlo. Sarai guidato verso un aeroporto adatto con una bella pista grande e ti verrà detto cosa fare passo dopo passo. Nessun problema.

Certo, potrei investire decine o centinaia di ore in un simulatore di volo, ma sto chiedendo quali sono le prime cose da sapere per qualcuno che non vuole investire così tanto tempo nell'imparare a volare. :-) +1 per il resto della risposta, però!
[Flightgear] (https://home.flightgear.org/) è gratuito e in mezz'ora potrai volare / atterrare praticamente sull'aereo. O almeno per capire le basi.
Una delle mie espressioni australiane preferite ...
Ma il punto cruciale della domanda di OP è come affrontare i diversi controlli. L'aggiunta di un altro schema di controllo (tastiera e mouse) è l'opposto della chiarezza.
Bene, un joystick è un dato di fatto. Ad ogni modo, non importa riguardo ai controlli del computer, si tratta di rendere familiare l '"immagine visiva" e gli ingressi / uscite che vedi nell'abitacolo virtuale.
a CVn
2019-01-05 22:30:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Direi di parlarne un po 'con il pilota prima della partenza. Se il pilota ti dice qualcosa che contraddice tutto ciò, dimenticalo e segui quello che ti dice il pilota! Conoscono l'aereo molto meglio di qualsiasi estraneo che troverai su Internet.

Chiedere loro di sottolineare i controlli importanti; acceleratore, giogo o stick, trim dell'elevatore e come cambiare la frequenza sulla radio e trasmettere, probabilmente ti porteranno abbastanza lontano. Anche il pulsante IDENT del transponder e il selettore dei flap possono essere utili, ma soprattutto i flap richiedono un po 'di attenzione. Il trim dell'elevatore generalmente non è critico, ma è molto bello averlo.

Chiedi loro di indicare gli strumenti importanti; L'indicatore di velocità, l'altimetro, l'indicatore di velocità verticale, la bussola e gli indicatori del carburante ti porteranno di nuovo molto lontano. Quelli ti diranno dove sei rispetto al suolo o al livello del mare (altimetro), dove stai andando (bussola), quanto velocemente stai andando (velocità relativa, velocità verticale) e quanto tempo puoi andare (carburante calibri).

L'esatta disposizione dei comandi varia in base al velivolo, sia al tipo che alla cellula (specifica). Tuttavia, gli strumenti in genere sembrano molto simili.

In un'emergenza come quella che descrivi, la maggior parte di ciò che c'è nell'abitacolo è del tutto superfluo! Se non lo fai sai di cosa si tratta, e il pilota non ne discute quando gli viene chiesto cosa è importante, probabilmente è abbastanza sicuro ignorarlo, purché non lo tocchi. In realtà non sono d'accordo con la risposta di mmathis secondo cui l'indicatore di atteggiamento è importante; ci sono molti aerei che non ne hanno nemmeno uno. La maggior parte di GA è volata in quelle che sono conosciute come VMC, o condizioni meteorologiche visive, sotto VFR, o regolamenti di volo visivo. Fondamentalmente, è lo stesso di un'auto; stai (il pilota sta) guardando fuori dal finestrino, usando le caratteristiche del terreno sottostanti per navigare e l'orizzonte davanti per mantenere l'aereo a livello. Il volo VFR con il bel tempo non è scienza missilistica!

Anche l'atterraggio di un aeroplano funzionale con il bel tempo su una pista ampia e lunga non è scienza missilistica.

La parte difficile del volo è gestire le brutte situazioni: malfunzionamenti dell'attrezzatura, forti venti trasversali all'atterraggio, scarsa condizioni meteorologiche in alto (incluso IMC, o Condizioni meteorologiche strumentali), ecc. O quando l'ATC ti chiede di fare qualcosa come atterrare e tenerti corto riducendo così la lunghezza della pista della metà, quindi liberare la pista rapidamente prima che quel 747 sulla tua coda tocchi terra. ..

La prima cosa che probabilmente vorresti fare è assicurarti che il pilota non sia bloccato sui controlli. Stringere la loro imbracatura per evitare che cadano in avanti e interferiscano con gli strumenti o i controlli. Ciò può comportare lo spostamento delle braccia o anche delle gambe. Non esitare a farlo se necessario. L'aereo non cadrà immediatamente dal cielo.

Dove potrei aspettarmi di trovare alcuni controlli chiave?

La maggior parte, se non tutti, sarà probabilmente di fronte al pilota o al centro del pannello degli strumenti (supponendo una configurazione del sedile fianco a fianco). Con l'eccezione di grandi aerei, i comandi e gli strumenti davanti al sedile di destra serviranno probabilmente più per monitorare la salute dell'aereo che per pilotarlo attivamente. Anche le radio e le apparecchiature di navigazione possono essere posizionate sul lato destro.

Come posso contattare il controllo del traffico aereo?

Individua la radio (solitamente etichettata COM o COM1, possibilmente VHF / VHF1, ma questo può variare a seconda del tipo di radio installata e del tipo di aereo in cui ti trovi). Normalmente avrà due letture di frequenza, una "attiva" e una "standby" (o simile).

Se il pilota stava già parlando con l'ATC, basta premere il pulsante di trasmissione e parlare nel microfono. Parla chiaramente, parla lentamente (ma non eccessivamente; circa 100 parole al minuto va bene), dì "mayday" alcune volte seguito dall'identificativo di chiamata dell'aereo in cui ti trovi, se lo sai, rilascia il pulsante e vedere se qualcuno risponde. In caso contrario, riprova una o due volte. Se ancora nessuna risposta, impostare la radio su una frequenza di 121,5 (MHz), impostare quella frequenza come attiva e ripetere la stessa trasmissione. Esattamente come farlo dipenderà dalla radio specifica; il pilota può mostrarti prima della partenza come cambiare la frequenza.

121,5 MHz è la frequenza internazionale di emergenza ed è monitorata dall'ATC in ogni momento. È anche monitorato da aeromobili in grado di farlo. sarai in grado di raggiungere qualcuno su 121.5. Nel peggiore dei casi, sarà solo un altro aereo, ma possono trasmettere all'ATC.

Non appena raggiungi qualcuno, digli che non sei un pilota né uno studente pilota. Queste informazioni sono fondamentali per aiutarti al meglio. Potresti dire qualcosa del tipo "Non sono un pilota. Esperienza di volo negativa". ("Negativo" qui significa "no", non "inferiore a zero".)

Non preoccuparti di cosa dire esattamente. Prova a parlare normalmente e descrivi la situazione. L'ATC chiederà tutti i dettagli di cui ha bisogno per aiutarti, o per chiarimenti se ne ha bisogno. Se non parli la lingua locale, è sicuro che tutti i controllori del traffico aereo a livello internazionale parlano inglese. Non effettuare trasmissioni eccessivamente lunghe; Direi che più di 20 secondi circa alla volta sono sul lato lungo.

Una volta che l'ATC conosce la tua situazione, farà tutto il possibile per dirigere qualsiasi altro aereo fuori dalla tua traiettoria, poiché così come aiutarti in qualsiasi altro modo in cui sono in grado di farlo. Non esitare a chiedere loro tutto ciò che ritieni di aver bisogno e che potrebbero essere in grado di fornire, inclusa la tua posizione o la direzione in cui dovresti volare.

A quale tipo di terreno dovrei puntare, se possibile?

Una pista.

No, seriamente. È sempre più facile far atterrare un aereo su una pista chiaramente visibile che atterrare su un campo esterno, o anche su un campo morbido.

In caso contrario, qualsiasi terreno ampio e pianeggiante privo di ostacoli andrà bene per l'atterraggio in un pizzico. Attenzione a fossati, recinzioni e linee elettriche! Soprattutto se stai tentando di atterrare da qualche parte che non è un aeroporto, assicurati sempre di dire all'ATC cosa stai facendo in modo che possano indirizzare i servizi di emergenza a modo tuo.

Che velocità di discesa è troppo pericoloso?

Anche se ancora nell'aria, questa non è una delle principali preoccupazioni. Mentre si è diretti verso una passerella, ci sono solo due cose importanti da tenere a mente. Primo, non volare nel terreno. Secondo, non colpire la pista troppo forte e troppo velocemente. Se non sei sicuro, è meglio livellare, o anche "andare in giro" aggiungendo piena potenza, salendo in quota e facendo un ampio semicerchio per un altro tentativo. (Di nuovo, presumo qui che non ci siano problemi con l'aereo.)

Se la pista è dotata di luci PAPI (indicatore di percorso di avvicinamento di precisione), è di grande aiuto, poiché puoi semplicemente scendere ad una velocità che mantiene due luci rosse e due bianche. Se più di due luci sono bianche, aumenti la velocità di discesa; se più di due luci sono rosse, ti stabilizzi.

L'unica parte in cui la velocità di discesa farà molta differenza è durante le ultime dozzine di metri o meno sopra la pista. Qui è dove flare (alzi il muso dell'aereo). Il bagliore ha diversi scopi: (a) riduce la tua velocità da velocità di volo a una velocità inferiore a quella di volo; b) garantisce che le ruote principali tocchino prima la ruota anteriore; (c) arresta la discesa e (d) fa passare l'aereo dal volo in aria al rotolamento al suolo. Un bagliore veramente ben eseguito può far passare l'aereo dal volo al rollio quasi impercettibilmente, ma le probabilità che un principiante assoluto riesca a gestirlo che sembrano vicine allo zero.

durante il flare l'aereo inizierà a salire durante il flare perdendo velocità. Se sei troppo in alto nella parte superiore del bagliore, l'aereo cadrà con forza (si spera) sulla pista sottostante. Se sei troppo basso nella parte superiore del flare, non avrai il tempo di arrestare la discesa (risultando in un atterraggio duro) o la ruota anteriore potrebbe entrare in contatto con la pista prima delle ruote principali. Se la ruota anteriore tocca per prima, c'è un'altissima probabilità di perdere il controllo.

Come schierare il carrello di atterraggio? (Come potrebbe apparire questo pulsante ?!)

Fatti notare dal pilota. La maggior parte degli aeromobili di piccole dimensioni non ha carrelli di atterraggio retrattili, quindi questo potrebbe anche non essere un problema.

Se l'aereo che stai volando ha un carrello di atterraggio retrattile, nota che (a) puoi farlo " t schierarlo mentre si vola troppo velocemente (dovrebbe esserci una targa accanto al controllo che indica la velocità massima alla quale può essere schierato), e (b) una volta schierato, aumenterà la resistenza dell'aereo, quindi avrai bisogno di più potenza del motore per mantenere la velocità o la velocità di discesa.

Come controllare la velocità del velivolo e quanto lento è troppo lento?

La potenza del motore è controllata da l'acceleratore. La velocità è controllata da una combinazione di potenza del motore e passo.

Non esiste un numero unico per "troppo lento", anche per un aeroplano specifico, ma supponendo che tu stia volando dolcemente , senza manovre brusche, dovrebbe essere abbastanza buono per mantenere la velocità relativa bene all'interno dell'arco verde sull'indicatore di velocità relativa. Quando entri per atterrare, mantieni la velocità vicino all'estremità più veloce della combinazione degli archi verdi e bianchi. Non sarà affatto esatto, ma dovrebbe essere abbastanza buono da non rischiare seriamente di rompere nulla di importante.

Supponendo un'impostazione di potenza fissa, l'aereo volerà più lentamente quando alzi il muso e più velocemente quando si abbassa il muso.

Ipotizzando un beccheggio fisso e partendo da un volo livellato, l'aereo (eventualmente) salirà quando gli viene data più potenza e discenderà quando gli viene data meno potenza.

Da qui il detto "potenza per l'altitudine, altezza per la velocità". Soprattutto durante l'atterraggio, questo è l'opposto di ciò che probabilmente sembrerà naturale! Sicuramente mi ci sono volute diverse volte per interiorizzare che se sei troppo basso nell'approccio finale alla pista, em> l'ultima cosa che vuoi fare è alzare il naso! (Lo sapevo intellettualmente , ma è un'altra cosa interiorizzare effettivamente in modo che la risposta corretta diventi una seconda natura.)

Come potrebbe Ho determinato un buon angolo di attacco?

No.

Vola semplicemente a livello. Finché sei ben al di sopra del terreno circostante, tieni d'occhio solo a metà l'indicatore di velocità verticale, tienilo intorno allo zero finché non hai trovato un punto di atterraggio e sei praticamente d'oro.

L'angolo di attacco è importante, ma non per il tipo di volo che un passeggero potrebbe compiere dopo l'incapacità del pilota.

Qualcos'altro?

No, in realtà non l'hai chiesto, ma vale la pena dirlo: probabilmente la manovra più importante che potresti fare in una situazione del genere è stare lontano dalle nuvole. Ci sono un certo numero di pericoli connessi con le nuvole, e la cosa più semplice da fare è semplicemente starne alla larga. Per prima cosa, è noto che le montagne si nascondono tra le nuvole ...

Inoltre, non dimenticare mai di far volare l'aereo prima di tutto. Tienilo in aria e tienilo lontano dal terreno. Tutto il resto può aspettare. Se l'ATC chiede qualcosa, puoi sempre dire loro di "stare a guardare". Fagli sapere quando puoi parlare di nuovo con loro.


Quindi, per riassumere:

  • Parla con il pilota. Cinque minuti prima dell'avvio o della partenza per guardare oltre l'abitacolo può renderlo molto più semplice.
  • Se succede qualcosa del genere, stringi immediatamente l'imbracatura del pilota, o assicurati che non interferiscano con strumenti o controlli.
  • L'aereo non cadrà immediatamente dal cielo. Hai tempo per respirare.
  • Non preoccuparti di tutte le cose extra nell'abitacolo. Probabilmente è sicuro ignorarlo nella situazione in cui ti trovi.
  • Far atterrare un aereo funzionante su una grande pista con il bel tempo non è scienza missilistica.
  • Gli strumenti e i controlli più importanti sarà probabilmente di fronte al sedile del pilota.
  • Dire "mayday" su 121,5 MHz attirerà l'attenzione del controllo del traffico aereo e di altri aeromobili nella zona. Una volta che avrai la loro attenzione, faranno tutto il possibile per aiutarti. Di 'all'ATC in anticipo che non sei un pilota.
  • Punta a una pista, se possibile. Se non puoi, punta a un terreno piatto, aperto e senza ostacoli.
  • Non preoccuparti troppo dei dettagli. Vola a livello e stai lontano dal terreno.
  • Aggiungi potenza se devi arrampicarti; ridurre la potenza se è necessario scendere. Spingi il giogo o avanza per andare più veloce; tiralo verso di te per rallentare.
  • Mantieni l'indicatore di velocità rispetto all'arco verde.
  • Evita le nuvole. Non sono tuoi amici.
Ottima risposta, ma direi che le cose sono nella risposta sbagliata. La regola è "avia, naviga, comunica, in quest'ordine". Leggendo la tua risposta dall'alto verso il basso, sembra che il ragazzo dovrebbe prima cercare di capire come gestire la radio, invece di ** prima ** mantenere l'assetto corretto dell'aereo.
@kebs Hai ragione. La mia idea era di rispondere alle domande specifiche poste dall'OP nell'ordine in cui sono state poste.
mmathis
2019-01-04 21:37:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa è una domanda abbastanza ampia, poiché ci sono molti possibili aeroplani su cui potresti volare, tutti con una varietà di possibili configurazioni di avionica e controllo di volo. Ma ci sono due tipi principali di avionica: il cosiddetto "six pack" di strumenti analogici e display in vetro. Entrambi mostrano le stesse informazioni di base, ma in modi diversi.

La prima cosa che probabilmente vorrai fare è ottenere o mantenere il controllo dell'aereo. Mantenerlo livellato, a un'altitudine sufficiente, con una velocità sufficiente. Cercherete queste 3 informazioni in 3 strumenti analogici:

L ' indicatore di assetto (questo mostra un assetto a muso alto di ~ 10 gradi e il livello delle ali). Attitude indicator

L ' altimetro (questo mostra un'altitudine di ~ 10.200 piedi). Altimeter

E l ' indicatore di velocità relativa (questo mostra una velocità relativa di ~ 92 nodi). Airspeed indicator

Se l'aereo ha il vetro avionica, questi sono tutti combinati in un Primary Flight Display (PFD) (questo mostra un'altitudine di ~ 2700 piedi, una velocità di 175 nodi e un leggero assetto di 4 gradi e ali livello). PFD

In tutti i casi, questi strumenti dovrebbero essere direttamente di fronte al pilota, sebbene possano esserci strumenti simili anche davanti al copilota. Vorresti che i tuoi strumenti mostrassero un livello delle ali, un leggero assetto con il naso all'insù, con l'altitudine che non cambia e la velocità costante e nell'arco verde. Se lo sta già facendo, non è necessario modificare nulla.

Se non è in una configurazione stabile, la soluzione migliore è probabilmente aggiungere la massima potenza (l'acceleratore è in genere una leva nera per ogni motore, spingerlo / fino in fondo o fino in fondo per la massima potenza). Il giogo controlla l'assetto, tira indietro per alzare il muso, sinistra o destra per inclinare, spingi verso l'interno inferiore.

Una volta che hai il controllo dell'aereo, il tuo prossimo passo è contattare qualcuno che possa aiutarti a far atterrare l'aereo. Prendi l'auricolare del pilota e indossalo. Se il pilota stava già parlando con l'ATC (senti delle voci attraverso l'auricolare), continua a parlare con lui; non è necessario modificare la frequenza. La maggior parte delle staffe di controllo ha un interruttore Push-to-talk (PTT) posizionato su di esse da qualche parte, che trasmetterà la tua voce sulla frequenza. Aspetta un po 'per una pausa nelle chiacchiere, premi il PTT e pronuncia "Mayday" o "Emergency". Questo dovrebbe attirare l'attenzione di tutti, quindi ATC può ottenere ulteriori informazioni da te e fornirti aiuto. Se puoi includere il tuo numero di coda nella chiamata iniziale di "emergenza", tanto meglio (il numero di coda è apposto da qualche parte nell'abitacolo, possibilmente davanti al pilota sul pannello degli strumenti, e inizierà con una 'N' per gli Stati Uniti aereo).

Se non ci sono chiacchiere attraverso le cuffie, è necessario modificare la frequenza in 121,5, la frequenza di emergenza. Ci sono troppe configurazioni radio possibili per passare qui, ma una cosa da tenere a mente è che la maggior parte degli stack radio degli aerei ha più radio di comunicazione e più radio di navigazione. Ognuno di questi probabilmente ha una frequenza attiva e una frequenza di standby. Quando modifichi la frequenza, cambierai la frequenza di standby; dovrai quindi passare alla frequenza attiva. Questo viene fatto con un piccolo pulsante con una doppia freccia (< ->). Assicurati di cambiare la frequenza di comunicazione: in caso di dubbio, cambia quella in cima allo stack.

Un volo di scoperta è un ottimo modo per familiarizzare con molti di questi strumenti e controlli, come farebbe un paio d'ore su un simulatore di volo per PC. Probabilmente potresti anche trovare alcuni video online che illustrano le nozioni di base.

CrossRoads
2019-01-04 22:42:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se pensi che ti venga in mente questo, dovresti prendere in considerazione un corso di Pinch Hitter

https://www.aopa.org/community/flying-clubs/flying -newsletter-club / 2017 / agosto / 20 / sicurezza

dove approfondirai oltre a ciò che è già stato offerto.

Incapacità del pilota è estremamente raro durante i voli di aviazione generale, ma i non piloti potrebbero preoccuparsene se non sanno cosa fare in caso di vera emergenza. L'introduzione di compagni di volo non pilota ai concetti di volo di base e come gestire le situazioni di emergenza può aiutare a calmare questa ansia.

All'inizio degli anni '60, l'AOPA ha sviluppato il corso Pinch Hitter ™ proprio per questo. Durante il corso, i non piloti hanno imparato a navigare verso un aeroporto, parlare con il controllo del traffico aereo e far atterrare un aereo in sicurezza, tutto da soli.

Oggi i membri del tuo club di volo possono attingere a due risorse gratuite progettato per essere utilizzato insieme nell'addestramento di pinch hitter: il corso AOPA Air Safety Institute (ASI) che fornisce ai non piloti un'introduzione interattiva agli aeromobili GA insieme alla comprensione dei concetti di base dell'aerodinamica e al programma Pinch Hitter ™ recentemente sviluppato da ASI.

L'opuscolo di 14 pagine del programma guida compagni di volo non piloti, istruttori di volo e piloti esperti attraverso l'addestramento Pinch Hitter ™. Espande anche le conoscenze che i partecipanti hanno acquisito dal corso e suggerisce lezioni di volo e di terra per coprire l'orientamento degli aerei e l'addestramento basato su scenari. Quest'ultimo fornisce istruzioni pratiche per affrontare un'emergenza simulata. Inoltre, una guida a bordo e una lista di controllo per le emergenze completano l'opuscolo del programma.

Carlos Norena
2019-01-04 10:22:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

pilotare un aereo, specialmente se piccolo, richiede molta pratica, ma se ti trovi in ​​questa situazione, e supponendo che sia un piccolo velivolo bimotore complesso (elica variabile, carrello di atterraggio retrattile).

Dove potrei aspettarmi di trovare determinati comandi chiave? Tutti i comandi sono nel pannello anteriore, 3 leve nel pannello di controllo centrale, nero per spinta, blu per elica, rosso per carburante, non toccare il rosso e blu, sposta il nero, indietro per ridurre la potenza e avanti per aumentare

Come posso contattare il controllo del traffico aereo? di solito sul giogo c'è un piccolo pulsante (ptt) premilo e parla, o dal microfono, imposta alla radio la frequenza 121.50

A quale tipo di terreno dovrei puntare, se possibile? cercare di mantenere le ali livellate, puntare ad un aeroporto

Quale velocità di discesa è troppo pericolosa? cercare di mantenere una velocità di discesa compresa tra 500 e 700 fpm

Come si dispiega il carrello di atterraggio? (Come potrebbe essere questo pulsante?!) Dipende dal velivolo, solitamente la manopola nera arrotondata sul pannello, solitamente sul lato destro, si muove su e giù, cercala.

Come controllare il velocità dell'aereo, e quanto è lento? l'indicatore di velocità ha colori, cerca di mantenere la velocità sulla banda verde

Come posso determinare un buon angolo di attacco? Dipende dalla velocità e dalla configurazione , ma una buona indicazione è il rateo di discesa e la velocità costante, puntare a 500 fpm di discesa mantenendo la velocità sulla fascia verde

voli sicuri

coteyr
2019-01-05 20:42:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se sei su un aereo GA e il pilota cade morto, allora hai davvero bisogno solo di due informazioni per rendere accettabile la tua sopravvivenza.

  1. Prendi un respiro profondo. La maggior parte dei piani GA sono progettati in modo che sia necessario pochissimo input per mantenerli in funzione. Non è come un film in cui togli la mano dai controlli e l'aereo gira fuori controllo. Il pilota prima di morire avrebbe fatto tutti i passaggi per mantenere l'aereo in piano e in volo (assetto, pilota automatico, impostazioni dei fule, ecc.) Quindi fai un respiro profondo e calmati. Non toccare niente. Almeno non ancora.

  2. Come usare una radio, almeno un po '. Il tuo prossimo passo sarebbe contattare chiunque possa aiutarti. Il tuo cellulare probabilmente non funzionerà, quindi questo significa usare la radio. Non preoccuparti, il pilota ha già fatto la parte difficile dell'ottimizzazione. Devi solo capire come parlarne. Dipende, ma di solito è molto facile da capire. Urla al microfono "Primo Maggio! Il nostro pilota è morto!" poi taci per 45 secondi. Risciacqua e ripeti finché qualcuno non ti dice cosa fare. Le persone dall'altra parte sapranno cosa fare e come "convincerti". Potresti non avere un atterraggio regolare, ma dovresti averne uno sopravvissuto.

La parte importante è mantenere la calma e non toccare le cose. Gli aerei non volano da soli, ma sono costruiti in modo che l'impostazione predefinita nella maggior parte delle situazioni sia di non schiantarsi.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...