Domanda:
Perché i cannoni dell'AC-130 non sono montati sul lato inferiore dell'aereo?
Danny
2020-08-28 20:42:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perché i cannoni dell'AC-130 devono essere sul lato costringendo l'aereo a girare intorno al bersaglio. Non sarebbe più pratico avere le pistole sotto l'aereo che sparano verso il basso?

Cinque risposte:
niels nielsen
2020-08-28 20:55:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mettendo le pistole di lato, l'artigliere può dirigere un flusso continuo di proiettili sul bersaglio previsto per tutto il tempo in cui il pilota desidera continuare a girargli intorno. Se i cannoni fossero montati sul ventre, il pilota dovrebbe eseguire più passaggi nella zona bersaglio da direzioni diverse, con lunghe pause tra di loro, abbastanza a lungo da consentire ai soldati nemici di riposizionarsi e scappare.

Inoltre: se il nemico fosse in un cerchio _grande_, il pilota potrebbe volare in un cerchio stretto per puntare i cannoni montati sulla pancia. Con i cannoni montati lateralmente, il pilota può pilotare circuiti di qualsiasi dimensione sia necessaria, da stretto a largo, consentendo ai cannonieri il lusso di mirare ovunque sia necessario il fuoco.
Per non parlare del fatto che è un po 'difficile atterrare se tutte le canne dei tuoi cannoni puntano verso il fondo. Se il pilota circonda anche il bersaglio al centro, rende il bersaglio essenzialmente statico per l'artigliere, mentre una pistola montata sulla pancia sarebbe fondamentalmente un tiro in volo e difficile da mirare.
Questa non è una spiegazione completa: solo perché la pistola è montata sulla pancia non significa che il pilota debba effettuare più passaggi. Il pilota può ancora fare cerchi intorno al bersaglio, le pistole non si limitano a sparare verso il basso. Vedi @slebetman per qualche spiegazione extra
@ThomasW - In una svolta su un pilone (o svolta su un pilone), l'angolo di beccheggio varierà costantemente con la velocità del terreno che varia con la velocità e la direzione del vento. Stai mantenendo un'impostazione di accelerazione / potenza costante. Inoltre, il tuo angolo di inclinazione dovrebbe essere costante e determinato dalla tua distanza o vicinanza al pilone o al centro del tuo cerchio. Ciò fa sì che l'aereo mantenga una distanza costante dal pilone. L'angolo di inclinazione può essere di appena 10 ° per un cerchio grande o di 60 ° per un cerchio stretto. A volte, per mantenere i cannoni montati sul ventre sul bersaglio sarebbero necessari angoli di inclinazione maggiori di 90 °.
@ThomasW - Ciò richiederebbe una torretta montata sul ventre con molta distanza dal fondo del velivolo. Questa distanza richiederebbe una riprogettazione del carrello di atterraggio per fornire altezza da terra quando non è in volo. Il C-130 è stato progettato per il carico e lo scarico rapido sul campo con un intervento meccanico minimo. Puoi camminare o spingere qualcosa sulla sua rampa di coda ad angolo basso con relativa facilità rispetto a un aereo con un pavimento a 6 piedi da terra. L'AC-130 non era una riprogettazione totale. Era un refit di una piattaforma già esistente.
@ThomasW OP ha detto "* fai sparare le pistole sotto l'aereo verso il basso *"
I cannoni montati sul ventre sarebbero migliori dei cannoni montati lateralmente per difendersi dagli attacchi degli aerei da sotto, ad esempio come quelli usati sul [B-17] (https://en.wikipedia.org/wiki/Boeing_B-17_Flying_Fortress)? E quindi, se non ci si aspettava che l'AC-130 fosse in quella situazione, non sarebbe stato rifornito di pistole montate sul ventre?
Pilothead
2020-08-28 22:15:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il C130 è un aereo cargo. L'AC130 è la cellula convertita per essere utilizzata come cannoniera, di cui esistono diverse varianti.

Le armi sotto un aereo si trovano solitamente sugli elicotteri, montati su torrette. Gli aerei costruiti appositamente di solito integrano i cannoni nelle ali (caccia) o nella fusoliera (A10). I bombardieri della Seconda Guerra Mondiale come la Fortezza Volante funzionavano più come l'AC130 e disponevano di cannonieri in vari punti, inclusa una torretta montata sul ventre.

Il pavimento di carico ribassato di un aereo cargo preclude il posizionamento dei cannoni lì. Inoltre, l'AC130 trasporta più pistole. Sono stati utilizzati 7,62 minigun, mitragliatrice Gatling da 25 mm, cannone Bofors da 40 mm e obice da 105 mm. L'uso simultaneo richiede più punti di montaggio. Lo stesso posizionamento laterale significa che possono essere utilizzati tutti su un unico target.

enter image description here

enter image description here

"Gli aerei costruiti appositamente di solito integrano i cannoni nella […] fusoliera (A10)" - Penso che il Warthog sia più il contrario :-D L'intero aereo è costruito attorno al cannone.
@JörgWMittag - L'A-10 è il mezzo giusto per portare la pistola al combattimento. Ha il vantaggio collaterale di proteggere il diavolo dal cannoniere. Il vecchio detto per le truppe di terra a cavallo è che velocità è sicurezza. Combinalo con l'equivalente di un APC volante, hai una combinazione vincente. Se hai mai sentito suonare il GAU-8, è come la scoreggia di Dio. Soffierà via qualsiasi cosa tocchi da quasi ogni portata. Mortale, ma non silenzioso.
Punto minore, le miniguns 7.62 non sono state su nessuna cannoniera da oltre 20 anni. Le cannoniere modello H si sono sbarazzate dei loro cannoni da 20 mm negli anni '90 e le 7.62 erano fuori servizio ben prima di allora.
Dean F.
2020-08-29 00:23:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'idea originale della cannoniera AC-130 era quella di bighellonare su un'area per un lungo periodo di tempo a supporto delle truppe di terra. Fornisce supporto aereo ravvicinato quando è necessaria la precisione invece di corse mitragliate indiscriminate di motori veloci come F-4 e altri jet. L'utilizzo di una manovra di riferimento a terra chiamata virata su piloni e altitudine perno mantiene un lato della cannoniera perennemente allineato con un bersaglio a terra mentre l'aereo lo circonda.

Puoi trovare maggiori dettagli sullo Smithsonian Programma del canale Air Warriors.

Sono abbastanza sicuro che una corsa mitragliatrice, con un caccia, ma più di solito un aereo d'attacco come A-1 (Sky Raider), A-6 (Intruder) o A-10 (Warthog), sia più preciso del fuoco laterale da un cannoniera. Invece il vantaggio di una cannoniera è che può mantenere il fuoco per minuti o addirittura ore in cui una corsa mitragliatrice dura solo un secondo o due.
@JanHudec La cannoniera ha un sofisticato computer di controllo del fuoco integrato con un sistema di mira HUD. È estremamente preciso. Inoltre, la bassa velocità relativa dell'obiettivo fornisce il tempo per apportare piccoli aggiustamenti alla mira per evitare danni collaterali. Lo svantaggio della cannoniera è che è limitato alle operazioni notturne poiché è un grande bersaglio lento alla luce del giorno. Gli aerei mitragliatori sono molto più resistenti alla luce del giorno, ma come indichi le corse sono molto brevi.
@JanHudec - Considerando i controlli antincendio assistiti dal computer, sono entrambi molto precisi. Un motore di attacco veloce come A-1, 6 e soprattutto 10 è molto vantaggioso contro un bersaglio più grande, non molto agile, come un veicolo. Considerando che l'AC-130 ha il vantaggio rispetto al suddetto aereo quando ingaggia personale nemico nelle immediate vicinanze di personale amico. Ha anche il vantaggio di poter muovere i suoi cannoni primari rispetto all'aereo per ingaggiare un bersaglio. Gli altri devono spostare l'intero aereo. Oltre a un elicottero, è l'epitome del supporto aereo ravvicinato delle truppe.
@JanHudec - Inoltre, l'AC-130 e il suo predecessore, l'AC-47, hanno volato durante la guerra del Vietnam. Il supporto aereo ravvicinato dedicato A-10 non volò fino alla fine della guerra. Non c'era niente di simile nel cielo in quel momento per quel ruolo.
sembra ragionevolmente preciso: https://www.youtube.com/watch?v=zbRZwooTYtk il filmato della videocamera della pistola inizia a 1:33
slebetman
2020-08-29 05:06:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Poiché l'AC-130 è un aeroplano, non un elicottero, l'unico modo per "librarsi" su un bersaglio è volare in cerchio attorno al bersaglio. Questo si chiama "vagabondaggio". Questo è il caso d'uso principale per l'AC-130: è fondamentalmente una posizione di artiglieria volante, non un carro armato volante.

Avere i cannoni puntati verso il basso li farà puntare lontano dal bersaglio (a causa della virata) quando bighellonare. Rendendolo inadatto ad essere utilizzato come postazione di artiglieria volante e costringendolo a comportarsi come un bombardiere ("proiettile / proiettile" * volante e riutilizzabile).

"Avere i cannoni puntati verso il basso li farà puntare lontano dal bersaglio (a causa delle inclinazioni) quando si gironzola" Non se sono montati su una torretta montata sul ventre, simile a una torretta del carro armato capovolta.
@nick012000 Vero, ma quando l'OP ha detto "* pistole sotto l'aereo che sparano verso il basso *" ciò indica che ciò che ha in mente sono le pistole puntate verso il basso, più o meno.
@nick012000 Sarebbe piuttosto sciocco darsi la pena di progettare pistole capovolte sul fondo dell'aereo e poi, non appena si entra in un'orbita sopraelevata, puntare poi lateralmente alla massima estensione. Molto più semplice indicarli dal lato per cominciare.
Oscar Bravo
2020-08-31 12:15:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che tu abbia capito male: non voli in tondo perché le pistole sono di lato; i cannoni sono sul lato perché devi volare in cerchio.

L'unico modo per far sì che un aereo ad ala fissa si aggiri su un punto particolare è che voli in cerchio. Per fare questo devi inclinare l'aereo (cioè inclinarlo su un lato). Se lo fai, presenti automaticamente il lato dell'aereo al bersaglio, quindi è il posto naturale dove posizionare le tue pistole. Se li metti sulla pancia, dovresti poi puntarli di lato, fino a dove possono arrivare.

Questa strategia di fuoco laterale è nata da una tecnica sviluppata dai britannici Chindit nel La Birmania nella seconda guerra mondiale. Hanno usato piccoli velivoli ad ala fissa per il rifornimento e l'evacuazione. Gli aerei non potevano atterrare nella giungla, quindi volavano in orbite strette sopra una radura e abbassavano i rifornimenti su una corda. Hanno poi trasportato le vittime allo stesso modo. Nella guerra del Vietnam, gli americani ebbero l'idea di sostituire la corda con una linea di tiro e nacque la cannoniera.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...