Domanda:
Esiste una frequenza di emergenza dedicata?
ppp
2014-01-10 07:53:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La pattuglia costiera ha una frequenza dedicata per le emergenze che deve essere controllata a quasi tutte le ore e, anche se ricordo, ha avuto un "periodo di silenzio assoluto" per dare la priorità a qualsiasi emergenza potesse essere segnalata. Esiste una frequenza dedicata per l'aviazione? O i MAYDAY devono essere inviati solo alla frequenza ATC standard?

Supponendo che tu stia parlando di comunicazioni verbali, questa è la risposta migliore [sotto] (http://aviation.stackexchange.com/a/813/391). Tuttavia, per quanto riguarda le frequenze di emergenza in generale, ce ne sono altre come 406.0-406.1mhz che viene utilizzata per [Trasmettitori localizzatori di emergenza] (http://www.sarsat.noaa.gov/emerbcns.html). Forniscono uno specifico [codice di identificazione] (http://www.law.cornell.edu/cfr/text/47/87.199) assegnato da [NOAA] (http://www.sarsat.noaa.gov/emerbcns.html ) che possono essere rilevati dal satellite per aiutare sia nell'identificazione degli incidenti che nelle attività di ricerca e soccorso.
Ricorda di squawk 7700 se appropriato. Se nessuna frequenza funzionerà per te, allora 7600 (standard ICAO per la perdita di comunicazioni).
Sei risposte:
#1
+26
egid
2014-01-10 08:02:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se un pilota sta già parlando con l'ATC (o sta monitorando una frequenza), dovrebbe continuare a utilizzare quella frequenza per qualsiasi situazione di emergenza o anormale.

Se attualmente non sta ricevendo servizi ATC o su un ATC frequenza, tentare di utilizzare 121,5. Molti fornitori di ATC e aerei di linea in rotta monitorano questa frequenza e possono ritrasmettere o fornire assistenza.

L ' AIM (6-3-1) della FAA descrive l'uso di emergenza del 121,5 negli Stati Uniti:

h. Sebbene la frequenza in uso o altre frequenze assegnate dall'ATC siano preferibili, le seguenti frequenze di emergenza possono essere utilizzate per comunicazioni di emergenza o urgenza, se necessario o desiderabile:

1. 121,5 MHz e 243,0 MHz. Entrambi hanno una portata generalmente limitata alla linea di vista. 121,5 MHz è sorvegliato da stazioni di rilevamento della direzione e alcuni aerei militari e civili. 243,0 MHz è sorvegliato da aerei militari. Sia 121,5 MHz che 243,0 MHz sono sorvegliati da torri militari, la maggior parte delle torri civili, FSS e strutture radar. Normalmente la capacità di frequenza di emergenza ARTCC non si estende ai limiti di copertura del radar. [enfasi mia] Se un ARTCC non risponde quando chiamato a 121,5 MHz o 243,0 MHz, chiama la torre più vicina o FSS.

E se sei abbastanza lontano dal più vicino ARTCC per comunicare usando HF, la frequenza di guardia da provare è 2,182 MHz.
#2
+19
Bret Copeland
2014-01-10 07:57:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sì, la frequenza di emergenza dell'aeromobile (che spesso chiamiamo "guardia") è di 121,5 MHz.

Questa è monitorata da molte torri di controllo e stazioni di servizio di volo. Inoltre è tipicamente monitorato dagli aeroplani durante i viaggi attraverso il paese (in particolare gli aerei di linea). Di tanto in tanto sentirai l'ATC chiedere a un aeroplano di provare a contattare un altro aereo "di guardia" nel tentativo di trasmettere un messaggio a un aereo con cui ha perso la comunicazione.

Tuttavia, se sei attualmente in comunicazione con ATC su un'altra frequenza, o c'è una frequenza in cui sai di poter comunicare la tua angoscia e verrà ascoltata, dovresti invece usare quella frequenza, perché non vi è alcuna garanzia che il tuo messaggio verrà ascoltato su 121.5 in tutte le parti del paese /world.

Anche l'ELT (trasmettitore di localizzazione di emergenza) più vecchio trasmetteva un suono di tipo sirena su questa frequenza quando attivato, che suona così.

Inoltre, è usata come frequenza di intercettazione. In altre parole, se vieni intercettato da un jet da combattimento, è meglio che ascolti sul 121.5 tutti i comandi che ti danno.

L'ATC molto probabilmente chiederà ad altri velivoli di trasmettere messaggi a un velivolo che non risponde sulla frequenza corrente, poiché entrambi gli aerei dovrebbero monitorarlo. La guardia è usata solo raramente per questo scopo e non può essere riparata. Questi messaggi comunemente includono l'istruzione per il "perso" (che non parla di navigazione) di effettuare il check-in su un'altra frequenza poiché si trovano al di fuori della linea di vista (comunicazione VHF) o della portata del trasmettitore ricevitore per questa frequenza ATC.
@Falk è vero, e la situazione più comune. Ho detto occasionalmente perché l'ho sentito accadere di tanto in tanto.
Nessun problema, mi piace aggiungere questo perché la guardia è già "abusata" troppo spesso e mi piace evitarlo il più possibile. Tutto ciò che ricevo in guardia sta ottenendo tutta la mia capacità di cui non ho bisogno per far volare l'aereo. Se la stazione trasmittente può essere un po 'più lontana, parti di una semplice chat potrebbero suonare come una chiamata di emergenza e probabilmente non sono l'unico che sta monitorando attentamente 0,5 e forse dimentica qualcosa che stava per fare (alcune quasi peggiori caso - in realtà il caso peggiore sarebbe sentire una chiamata di emergenza e pensare che sia uno di questi abusi di guardia)
@Harv questa è una domanda separata. Se desideri chiederlo sul sito, sentiti libero.
A meno che tu non voli abbastanza bene da eludere un jet da combattimento (non difficile).
@Cloud Non sono sicuro che il tuo aereo di linea medio sia abbastanza agile da evitare un jet da combattimento, non penso che stiano inviando un jet da combattimento contro aerei più lenti (quelli si dimostrano meno rischiosi e AFAIK volano più lentamente della velocità di stallo della maggior parte jet da combattimento), e generalmente non è il jet da combattimento ma i loro missili di cui devi stare attento.
#3
+6
Philippe Leybaert
2014-01-10 07:59:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come regola generale, la dichiarazione di emergenza dovrebbe essere fatta sulla frequenza con cui stai comunicando attualmente. Tuttavia, come ha detto Bret, esiste una frequenza di emergenza dedicata (121,5 MHz), la stessa in tutto il mondo. Viene generalmente utilizzato se non c'è risposta dalla struttura ATC con cui il pilota stava comunicando.

Su molti abitacoli di vetro c'è persino una scorciatoia per sintonizzarsi sulla frequenza di emergenza. Ad esempio, su apparecchiature Garmin come il G1000 e il G530 / 430 devi tenere premuto il tasto "flip-flop" per 2 secondi e si sintonizzerà automaticamente 121.5 per te.

#4
+5
200_success
2014-01-10 13:19:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il Canada ha procedure simili a quelle degli Stati Uniti. Dal Transport Canada Aeronautical Information Manual, nella sezione COM:

5.11 Comunicazioni di emergenza

[...]

La prima trasmissione della chiamata di soccorso e del messaggio da parte di un aeromobile dovrebbe avvenire sulla frequenza aria-terra in uso in quel momento. Se l'aereo non è in grado di stabilire la comunicazione sulla frequenza in uso, la chiamata di soccorso e il messaggio devono essere ripetuti sulla chiamata generale HF o sulla frequenza di soccorso 3023,5 kHz, 5680 kHz, 121,5 MHz, 406,1 MHz o altra frequenza di soccorso disponibile, come 2182 kHz, nel tentativo di stabilire comunicazioni con qualsiasi stazione di terra o servizio marittimo.

#5
+5
Mark
2014-10-18 02:59:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se hai due radio, è una buona idea monitorare 121.5 sulla tua seconda radio. È possibile impostare il volume leggermente più basso rispetto alla radio principale che si sta ascoltando.

Fare questo ti permette di sentire gli ELT (ricorda che i vecchi ELT non sono più monitorati dai satelliti - solo i 406 elt) Quindi se senti un ELT puoi avvisare l'ATC e loro possono indagare. Questo ha aiutato più di un pilota abbattuto.

Inoltre, se stai volando in VFR e ti stai avvicinando a un TFR, o altro spazio aereo limitato, potresti ricevere una chiamata alla cieca su 121.5 indicando la tua posizione, direzione di volo e la lettura dell'altitudine insieme a un avviso che stai per entrare o sei entrato in uno spazio aereo limitato. Questa chiamata potrebbe impedirti di subire una violazione.
Se ti trovi in ​​uno spazio aereo limitato, la chiamata includerà una direzione per uscire dallo spazio aereo e di solito una frequenza da contattare per le indicazioni stradali.

Abbiamo tutti bisogno per aiutarci e guardarci l'un l'altro. Se lo fai abbastanza a lungo, effettuerai una chiamata su 121.5 per errore. A quel punto tutte le persone che non commettono mai errori te lo faranno notare. Ricorda solo che monitorando 121.5 puoi tenerti fuori dai guai e aiutare qualcun altro che ha avuto problemi.

#6
+4
usernumber
2014-10-18 06:26:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

121,5 MHz è la frequenza di soccorso civile internazionale. È stato designato per la comunicazione di emergenza da un accordo internazionale.

L'Annesso 10 ICAO, Volume V, § 4.1.3.1.1 afferma che la frequenza 121,5 MHz "deve essere utilizzata solo per veri scopi di emergenza" coprendo ampiamente il seguenti attività:

  • la gestione di situazioni di emergenza;
  • comunicazione aria-terra con aeromobili con avaria alle apparecchiature aviotrasportate;
  • operazioni di ricerca e soccorso e il funzionamento dei trasmettitori localizzatori di emergenza (ELT); e
  • azione di intercettazione / polizia aerea.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...