Domanda:
Dopo un atterraggio di emergenza, quali procedure dovrebbe seguire il pilota?
Farhan
2013-12-20 00:58:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In caso di atterraggio di emergenza (non fatale) su una strada / autostrada o in un grande campo, cosa succede dopo?

  • È necessario contattare la polizia?
  • È necessario contattare il proprietario dell'aeromobile e / o l'assicurazione?
  • Nel caso in cui l'atterraggio avvenga su una strada o un'autostrada, cosa dovrebbe fare il pilota?
  • In caso di atterraggio sulla proprietà personale di qualcuno, cosa si dovrebbe fare?
Le regole e i regolamenti sono diversi nei diversi paesi / stati / giurisdizioni, ne chiedi uno specifico o lo chiedi in generale?
Beh, è ​​una domanda di cultura generale, ma sono più interessato agli Stati Uniti.
(So ​​che questa è una vecchia domanda, ma ...) bacia il terreno.
In questo caso, "Wake up!" https://www.faa.gov/pilots/safety/pilotsafetybrochures/media/CObroforweb.pdf
Indossare biancheria intima pulita?
Tre risposte:
#1
+22
bwduncan
2014-01-03 01:14:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I outlandings sono un evento normale durante le planate di sci di fondo. Durante le gare con decine di partecipanti, non è raro che alcuni alianti atterrino ogni giorno. Per questo motivo, almeno nel Regno Unito, ai piloti di aliante viene insegnato come atterrare e pensare a questa eventualità su ogni volo. Molti avranno sperimentato uno sbarco con un istruttore prima di andare da soli e la pratica degli approcci ai campi è un requisito per ottenere l'approvazione cross-country (parte del programma del Regno Unito).

In pratica, non c'è molto da fare dopo il tuo atterraggio ben eseguito. Nei paesi di common law (inclusi gli Stati Uniti e il Regno Unito) su terreni privati ​​si sta sconfinando e il proprietario terriero può chiederti di andartene. Ovviamente questa è già la tua intenzione, ma è complicata dalla costosa macchina che hai appena depositato lì. Qualsiasi danno da te causato (o causato, durante il tuo ingresso) è tua responsabilità. Il tuo aereo è ancora tuo e il proprietario del terreno non può impedirti di rimuoverlo. Se ci prova, è responsabile di tenerlo al sicuro e sarà responsabile per eventuali danni. Può addebitare una tariffa ragionevole per il suo tempo e l'uso non autorizzato della sua terra, ma spesso non lo farà. Alcuni proprietari terrieri si oppongono alle società di palloncini professionali che addebitano ingenti somme per portare le feste dei bevitori di champagne nei loro campi e vogliono una riduzione dei profitti. In questo caso, ricordagli che sei un privato e che sei atterrato lì senza l'intenzione di farlo in caso di emergenza.

Quindi il tuo piano dovrebbe essere fondamentalmente:

  • aereo sicuro.
  • Informa le persone con cui sei stato in contatto più di recente che sei atterrato in sicurezza (ATC o i tuoi compagni di viaggio su frequenze comuni).
  • Trova il proprietario del terreno, spiega che non volevo atterrare lì, che era un'emergenza e che intendi recuperare la tua proprietà il prima possibile. Ottieni il permesso per i veicoli di entrare nella sua terra.
  • Contatta i tuoi amici per portare il rimorchio, deragliare l'aereo e tornare a casa.
  • Compra la cena per i tuoi amici.

Se ti sei avvicinato a strade o aree urbane, probabilmente qualcuno ti avrà visto ed è probabile che chiamerà i servizi di emergenza per tuo conto. Nel Regno Unito, il NATS (National Air Traffic Service) si coordina con la polizia in caso di uscita di aerei. Dovresti chiamare il loro cellulare di emergenza e deviazione (D&D) per informarli della situazione, anche se non ci sono danni o lesioni.

Se il proprietario del terreno cerca di sequestrare il tuo aereo o diventa aggressivo, chiama la polizia. Ci sono stati casi in cui i proprietari terrieri hanno causato danni agli aeromobili e il ricorso è stato possibile solo a causa della presenza della polizia.

Se hai causato danni, cerca di raggiungere un accordo sul costo. Spesso i raccolti giovani non vengono danneggiati dall'atterraggio degli aerei e se sei atterrato in un lungo raccolto probabilmente non sei in grado di discutere di un risarcimento. È più probabile che i campi arati e i campi in erba abbiano danneggiato il tuo aereo rispetto al contrario.

Le periferie non sono la fine del mondo. Se ti preoccupa, perché non sali al tuo club di volo a vela locale e prendi un volo. La maggior parte degli istruttori sarà più che felice di mostrarti i campi locali!

Immagino che una differenza qui sia che gli alianti sono progettati per essere deragliati e rimorchiati. Un aereo a motore con un motore spento può essere un po 'più complicato da rimuovere.
Hai ragione, ma per coincidenza ho imparato a pilotare gli alianti e il mio ha avuto un guasto al motore ed è atterrato in un campo! Alcuni membri del sindacato sono arrivati ​​su strada con i pezzi richiesti e l'aereo è stato portato via con il permesso del proprietario terriero. La nostra assicurazione copre il recupero se ciò non fosse possibile, ma in pratica si tratta probabilmente di un rimorchio abbastanza grande in grado di trasportare in sicurezza i bit una volta che sono stati smontati.
#2
+22
Pondlife
2013-12-20 04:01:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra che ci siano due parti nella tua domanda. Innanzitutto, quali passaggi pratici posso fare a terra subito dopo l'atterraggio? In secondo luogo, quali autorità devono essere informate?

Per il primo punto, ci sono troppi scenari per avere un'unica risposta, ma fondamentalmente dovresti verificare immediatamente la presenza di lesioni o danni alla proprietà e attivare i servizi di emergenza se necessario . Dopodiché, metti in sicurezza l'aereo per evitare ulteriori danni, chiama la tua compagnia di assicurazioni e informa il proprietario dell'aeromobile e il proprietario locale (se applicabile). Suggerirei anche di chiamare la tua famiglia piuttosto che fargli sentire al telegiornale che eri "in un atterraggio di fortuna".

Ci sono possibilità più drammatiche, ovviamente: se ti sei mosso o sei atterrato in un'area remota o in condizioni meteorologiche estreme, la sopravvivenza effettiva potrebbe essere la tua massima priorità. Ma questo è un argomento per un altro sito.

Per il secondo punto, almeno negli Stati Uniti è possibile che tu non debba avvisare nessuno. Se nessuno è ferito, niente è danneggiato e nessuno degli incidenti che richiedono una notifica immediata si è verificato (vedere 49 CFR 830.5 e AIM 7-6-2), allora non c'è obbligo legale di informare chiunque. Le autorità in questo caso sarebbero l'NTSB, non la FAA, comunque. C'è una discussione più dettagliata di questi requisiti qui.

Un ulteriore problema di cui non so nulla è la responsabilità e altri problemi legali. Ottenere consulenza legale, ad es. dalla tua compagnia di assicurazioni o AOPA - sarebbe probabilmente una buona idea qualunque siano le circostanze.

Ottima risposta, bella anche la divisione generale / USA
#3
+8
Krumelur
2013-12-20 01:05:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Stai parlando esplicitamente di un atterraggio di emergenza, non di un outlanding (sì, questa parola sembra esistere davvero ...).

Ecco la risposta valida in Europa: In caso di emergenza , deve essere informato l'Ufficio federale dell'aviazione. Verificheranno quindi le condizioni. Se inizi prima del loro OK, sarà un atto criminale.

Se si trattava di un atterraggio di sicurezza, dovrai chiedere il permesso al proprietario del terreno e avrai bisogno di qualcuno che ti guardi mentre tu decollare.

E no, non devi informare la polizia, ma di solito lo farai.

Non ho mai sentito "outlanding", penso che "atterraggio fuori campo" o "atterraggio fuori aeroporto" siano nomi più comuni
Bella risposta. Vorrei poter contrassegnare anche questo come risposta.
"Outlanding" è il termine usato per planare. Descrive un evento relativamente di routine, se non del tutto intenzionale, che accade quando un pilota di aliante non può più rimanere in volo. "Fuori campo" o "fuori aeroporto" sono frasi che suonano come un pilota che parla di un evento piuttosto diverso: un'emergenza o una chiamata molto insolita per atterrare da qualche parte dove non c'è un aeroporto.
negli Stati Uniti impennata, lo chiamiamo "atterraggio fuori"


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...