Domanda:
Come può un modello computerizzato fornire due possibili percorsi di volo dell'MH370 nell'Oceano Indiano meridionale?
Martin Vegter
2014-03-20 01:51:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto leggendo questo articolo sul NY Times, dove mostrano due possibili percorsi di volo del volo scomparso MH370 nell'Oceano Indiano meridionale:

enter image description here

Mi chiedo come possano trovare percorsi così specifici, quando le uniche informazioni che abbiamo sono quei due archi (quegli archi non sono percorsi, piuttosto l'ultimo ping satellite è avvenuto da qualche parte sull'arco).

Come si può creare un modello di computer con solo queste informazioni? O significa che i modellisti hanno più informazioni disponibili rispetto al pubblico in generale?

http://online.wsj.com/news/articles/SB10001424052702304017604579443603302188102
Cinque risposte:
#1
+43
RedGrittyBrick
2014-03-21 04:33:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

come possono trovare percorsi così specifici?

I diagrammi nella grafica delle testate giornalistiche pubblicate a marzo e aprile 2014 variano ampiamente per ciò che mostrano e sembrano essere impressioni artistiche. Non si dovrebbe fare affidamento su questi in alcun modo.

Per calcolare una varietà di probabili percorsi di volo, sembra che gli ingegneri Inmarsat e altre parti dell'indagine ufficiale abbiano utilizzato una serie di informazioni, incluse ma non limitate a:

  • tempi di comunicazione satellitare che danno le distanze dal satellite.
  • variazioni di frequenza delle comunicazioni satellitari che danno movimenti relativi.
  • conoscenza delle variazioni nell'orbita del satellite.
  • conoscenza delle variazioni di temperatura dei satelliti (esposizione alla luce del giorno, ecc.)
  • conoscenza dei tempi di elaborazione del segnale in varie apparecchiature.
  • caratteristiche del velivolo (carico, tassi di consumo di carburante , ecc.)
  • modalità di funzionamento dell'autopilota (rotta, direzione, traccia. magnetico, vero, ...)
  • ecc.

Il l'analisi è stata migliorata e perfezionata nel tempo, portando a stime più recenti della traiettoria di volo e delle coordinate finali.

Altri gruppi indipendenti di persone hanno pubblicato le proprie analisi che arrivano a grandi linee conclusioni simili. Per esempio. l'omonimo "Gruppo indipendente" associato a Duncan Steel


Inmarsat paper, 7 ottobre 2014.

A paper " The Cerca MH370 "pubblicato nel Journal of Navigation da Ashton et al. (2014). descrive in dettaglio come gli ingegneri Inmarsat hanno utilizzato i dati satellitari per determinare le probabili traiettorie di volo dell'aereo.


Rapporto ATSB. 18 agosto 2014

L'Australian Transport Safety Bureau ha rilasciato una versione rivista del rapporto del 26 giugno.

enter image description here


Rapporto ATSB. 26 giugno 2014

L'Australian Transport Safety Bureau ha pubblicato un rapporto di 54 pagine " MH370 - Definizione di Aree di ricerca sottomarine "che va più in dettaglio rispetto a qualsiasi rapporto ufficiale precedente e mostra molti più calcoli eseguiti sugli offset della frequenza di burst per calcolare la probabile posizione finale di MH370.

In particolare le appendici descrivono alcune equazioni utilizzate.

enter image description here
Un piccolo estratto dal rapporto


Dati satellitari grezzi. 27 maggio 2014

I dati satellitari grezzi sono stati resi disponibili il 27/5/2014 in risposta alle richieste dei parenti dei passeggeri. Questo mostra i tempi di burst offset (BTO) e Burst Frequency Offsets (BFO) per le comunicazioni tra la stazione di terra Inmarsat e MH370.


documento ATSB. 26 maggio 2014.

L'ATSB australiano ha rilasciato un scheda informativa che delinea ciò che si conosce e ribadisce la descrizione generale di come sono state calcolate le tracce:

enter image description here

enter image description here

Tenendo conto della velocità massima dell'aereo, gli anelli possono essere rossi Ridotto in lunghezza agli archi - ci sono alcune aree degli anelli che semplicemente non avrebbe potuto raggiungere.

Ci sono un gran numero di velocità e titoli che possono essere coerenti con una registrazione BFO. Questi sono tuttavia limitati dai vincoli operativi dell'aereo. Sono stati creati percorsi candidati di velocità diverse che hanno soddisfatto i vincoli di posizione / tempo dell'anello BTO ei valori BFO previsti di questi percorsi sono stati confrontati con i valori registrati. Migliore è la corrispondenza, maggiore è la probabilità che il percorso fosse vicino a quello di MH370.


Rilascio di dati grezzi dai satelliti. 27 maggio 2014

Il 21 maggio 2014 la CNN ha riferito che i dati satellitari e la descrizione dell'analisi sarebbero stati pubblicati. Nessuna data è stata specificata.

"In linea con il nostro impegno verso una maggiore trasparenza, tutte le parti stanno lavorando per il rilascio dei registri di comunicazione dei dati e della descrizione tecnica dell'analisi per il consumo pubblico", hanno affermato in una dichiarazione congiunta Inmarsat e i funzionari dell'aviazione malese.


Istruzione Inmarsat. 24 marzo 2014

Il 24 marzo 2014, Inmarsat ha dichiarato che una nuova analisi dei record di handshake satellitari con MH370 era in grado di utilizzare effetti doppler nei segnali insieme ad un'analisi di dati simili di handshake satellitari da altri malesi 777 per determinare che l'MH370 è volato nell'Oceano Indiano e ha escluso le rotte di volo per il corridoio settentrionale descritto in precedenza.

enter image description here
enter image description here
Da INFORMAZIONI FORNITE ALL'INCHIESTA MH370 DA BRANCH DI INCHIESTA SU INCIDENTI AEREI NEL REGNO UNITO (AAIB) 25/03/14


Dichiarazione del ministro della Difesa malese. 21 marzo 2014.

Il 21 marzo è stata fatta un po 'di luce su questo processo da una dichiarazione attribuita da New Straights Times al ministro della Difesa malese e ministro dei trasporti in carica Datuk Seri Hishammuddin Hussein .

"Il team incaricato delle indagini ha ricevuto i dati grezzi del satellite Inmarsat completi, che includevano le sei strette di mano intorno alle 15:00 di mercoledì marzo 12. "

" Questo tipo di dati non viene normalmente utilizzato in indagini di questo tipo. È solo perché abbiamo così poche altre informazioni su cui basare questa situazione difficile e senza precedenti che i dati vengono utilizzati .

"Dopo aver ricevuto i dati grezzi, le autorità malesi hanno immediatamente discusso con il team statunitense su come utilizzare queste informazioni. Il team statunitense e il team investigativo hanno quindi inviato i dati negli Stati Uniti , dove è stata necessaria un'ulteriore elaborazione prima che potessero essere utilizzati.

"I risultati iniziali sono stati ricevuti giovedì 13 marzo alle 13.30 circa, ma il team statunitense e il team investigativo hanno convenuto che era necessario un ulteriore perfezionamento, quindi i dati sono stati nuovamente inviati negli Stati Uniti.

"I risultati sono stati ricevuti intorno alle 14.30 di venerdì 14 marzo e presentati alla squadra investigativa in una riunione ad alto livello alle 21 di venerdì. L ' AAIB britannico , che aveva anche elaborato questi dati in modo indipendente, ha presentato i suoi risultati - che concordavano con i nostri e quelli del team statunitense - a quella riunione.

"Il Primo Ministro è stato informato su queste informazioni satellitari sabato 15 marzo alle 8:00 e lo ha annunciato pubblicamente nella conferenza stampa di sabato all'ora di pranzo.

(la mia enfasi )

Ovviamente quanto sopra non descrive i calcoli effettivi coinvolti, tuttavia conferma che i dati satellitari avevano sei strette di mano (presumibilmente a intervalli di un'ora fino alle 08:11).


Precoce speculazione

Il grafico sotto, illustra un'idea di come queste tracce potrebbero essere state dedotte. È il risultato di speculazioni piuttosto che un resoconto di informazioni effettivamente fornite dal persone che hanno effettuato il calcolo.

Il grafico suggerisce che l'NTSB ha calcolato possibili percorsi sulla base di dati non pubblici e che l'NTSB è stato in grado di assegnare probabilità a quei percorsi. Per quanto ne so, né Inmarsat , l'NTSB né il governo australiano (o le sue agenzie) hanno reso pubblici i dati o il metodo di calcolo di queste tracce.

Il g raphic sotto suggerisce che sono stati utilizzati diversi ping Inmarsat (l'esempio mostra 01:11, 02:11, 04:11, 05:11, 06:11, 07:11 e 08:11 ma queste sono probabilmente speculazioni).

Per quanto è noto pubblicamente, non c'è stato alcun ping alle 09:11 o successivamente, il che suggerisce che il volo è terminato tra le 08:11 e le 09:11. Ciò è sostanzialmente coerente con l'autonomia massima di carburante dell'aereo. Le soluzioni NTSB etichettate suggeriscono che NTSB ha calcolato che nessun'altra traccia di velocità costante (e direzione?) si adatta ai dati.

enter image description here
sorgente Scott Henderson

che dice ...

Per una traccia a velocità costante, la distanza tra le intersezioni dell'arco di ping sarà uguale.

Le soluzioni NTSB si basano su binari rettilinei a velocità costante. Curva nella traccia mostrata a causa della proiezione della mappa

Una versione successiva di questo grafico aggiunge una dichiarazione di non responsabilità dicendo che le tracce e le zone non sono accurate e sono solo simboliche.

Noi so che NTSB ha inviato personale in Malesia per assistere nella ricerca. Sappiamo che Inmarsat ha fornito dati alle squadre investigative.

Queste tracce non hanno credibilità a meno che non applichi una logica selettiva ignorando aspetti che non possono essere riconciliati. La traccia BOF del satellite non corrisponde affatto al primo volo osservato dal radar tranne che per logica "piegata". Una volta che l'ipotetica svolta a sud è stata fatta dopo aver superato Sumatra, i dati del satellite mostrano la velocità verso il satellite mentre la traccia deduce la velocità. Questa spiegazione serve a spiegare gli incantesimi di un sistema di credenze voodoo, ma non ha alcuna relazione con MH370. Più soldi dei contribuenti che stanno per essere sprecati per accarezzare certi ego.
Nel loro [** aggiornamento dell'analisi del percorso di volo ** dell'8 ottobre 2014] (http://www.atsb.gov.au/media/5163181/AE-2014-054_MH370%20-FlightPathAnalysisUpdate.pdf), l'ATSB spiega come hanno utilizzato i dati ** BFO ** per identificare un intervallo di tempi per una virata a sud, coerente con la traccia radar primaria associata a MH370. Vedere * "Perfezionamento della posizione della svolta a sud utilizzando i dati delle telefonate avviate da terra" * a pagina 8.
#2
+20
Lnafziger
2014-03-20 02:14:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L '"articolo correlato" specificato nel tuo link ha questo da dire:

Cercando una possibile rotta di volo, l'Australia ha detto che concentrerà i suoi sforzi in un tratto specifico dell'Oceano Indiano meridionale, utilizzando modelli computerizzati della possibile rotta di volo dell'aereo che tengono conto dei dati satellitari non divulgati, delle condizioni del vento e delle correnti oceaniche e di alcune ipotesi sulla velocità di volo e sulla quantità di carburante rimasta.

Quindi sì, a quanto pare hanno più informazioni del pubblico in generale.

#3
+8
Thunderstrike
2014-03-20 02:14:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La mia ipotesi personale: penso che quello che hanno fatto è stato quello di iniziare una linea da dove era stato conosciuto l'aereo l'ultima volta, e poi intersecarla con l'arco dove la distanza sarebbe stata corretta alla velocità di crociera in riferimento al tempo .

Esempio con solo alcuni valori. Poiché il raggio e il tempo dell'arco erano noti, si sarebbe in grado di tracciare una linea che mostrasse una velocità costante. Se non fosse una velocità costante, la linea dovrebbe piegarsi a sinistra / destra per tenerne conto, il che non sembra essere il caso nell'immagine fornita.

satellite example

Si basa su quanto segue:

  • "Un segnale è stato inviato ogni ora". In altre parole, hanno ottenuto diversi punti dati.
  • Sulla base di ciò, avrebbero punti per il raggio dell'arco a orari prestabiliti.
  • Potrebbero presumere che l'aereo abbia una velocità costante. Per questo motivo, dovrebbero vedere se i punti dati si trovano su un tempo rettilineo, poiché l'unica variabile è la distanza.

Sono abbastanza sicuro che le due linee si basano sul il fatto che conoscano l'incertezza nella posizione finale e, a mio parere, suggerisce che l'aereo abbia volato con una rotta costante dall'ultimo fix radar noto in cui ha avuto origine.

L'unico problema con questo approccio è che si presume che l'aereo abbia volato dritto per tutto il tempo e non abbiamo motivo di credere che sia così.
e come spieghi che hanno due possibili percorsi, che sembrano quasi convergere in alto?
anche se hai un punto fisso in cui l'aereo è stato visto l'ultima volta dal radar, come fai a sapere in quale direzione tracciare la linea retta per intersecare l'arco? Esistono infinite soluzioni simili. Hai bisogno di alcune condizioni al contorno.
@MartinVegter imho, l'aumento della distanza tra le linee dalla Malesia è abbastanza costante se si estrapolasse la linea. La differenza potrebbe essere causata dall'incertezza negli strumenti satellitari dove è stata vista l'ultima volta.
@user1968963 sì, certo, ma l'articolo afferma che c'era un segnale ogni ora, quindi dovrebbero essere in grado di stimare la velocità e con il tempo necessario per ottenere il punto di intersezione :)
@Lnafziger poiché l'articolo descrive l'aereo ha inviato un segnale ogni ora, dovrebbero essere in grado di stimare la direzione e la velocità. Non sono sicuro che ci sia lo spostamento doppler, ma penso che potrebbero essere in grado di vedere un comportamento lineare tra il raggio dell'arco e la velocità e il percorso.
Sebbene comprenda appieno la logica che hai descritto e descritto molto bene, grazie, hai anche colto nel segno che dipende dall'avere l'ultima posizione nota corretta per MH370. Una cosiddetta immagine radar militare della Malesia che afferma di mostrare la traccia dell'MH370 attraverso lo stretto di Malacca da Butterworth è un falso. Il radar attuale è un Thales Raytheon GM400 che ha uno schermo con uno sfondo nero, non ambra. L'immagine su cui le persone fanno affidamento è in realtà uno schermo di un radar SSR civile che non potrebbe tracciare un aereo senza un transponder. Inganno
#4
+4
user1722
2014-03-23 08:43:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho fornito una potenziale soluzione matematica sulla derivazione delle rotte di volo utilizzando i dati ACARS il 17 marzo (prima che le possibili rotte di volo fossero pubblicate dalle autorità) su iReport della CNN: http://ireport.cnn.com/ docs / DOC-1108312

La chiave per trovare MH370 senza l'ausilio dei dati del transponder ma con regolari tentativi di "strette di mano" dal satellite ACARS è tramite un processo noto come "vettore aggiunta ". Se l'ultima stretta di mano con il satellite ACARS è avvenuta alle 8.11 come riportato, a seconda della frequenza delle strette di mano tentate in precedenza (ogni mezz'ora o ogni ora, sembra esserci una discrepanza nella frequenza riportata) può essere disponibile una serie di modelli di rotte di volo facilmente costruito dando un alto probabilmente della posizione finale in base all'ultima posizione nota accurata alle 2.40. Pertanto, a seconda della frequenza degli handshake ACARS dovrebbero esserci almeno 6 e fino a 12 vettori che potrebbero essere risolti matematicamente.

Supponendo una velocità costante per il primo modello di probabilità, ogni volta che si verifica l'handshake ACARS fornisce solo un angolo di impronta sulla Terra (come è stato mostrato sulla mappa di ping ACARS dell'8.11am riportata; 40 gradi). La prossima volta che si stringe la mano viene indicato un altro angolo. A velocità costante, solo due possibili intestazioni sono possibili per "unire" gli isogoni ACARS (affinché l'aereo passi da un "angolo" a un altro). Se l'MH370 si stava dirigendo generalmente nella stessa direzione o stava facendo un arco nel cielo, (anche se c'erano delle virate avanti e indietro come uno yacht) solo una delle possibili soluzioni vettoriali sarà valida.

Se i vettori dell'ultima posizione nota alle 2.40 fossero sistematicamente sommati, la soluzione finale alle 8.11 bisecherà uno dei due archi forniti dalle autorità. Modelli successivi a velocità medie diverse e tenendo conto di rotte che eviterebbero più efficacemente il rilevamento radar raffinerebbero i modelli a pochi scenari ad alta probabilità e restringerebbero notevolmente l'area di ricerca.

È semplice matematica ma non esiste indicazione che le autorità lo stanno usando.

Come ha sottolineato RedGrittyBrick, questo è quasi sicuramente il modo in cui è stato stimato il percorso di volo. La ragione per i due percorsi di volo è probabilmente illustrare le due soluzioni dei membri finali basate sull'errore accumulato utilizzando questa tecnica (più volte si aggiunge un vettore a un altro, più errore può essere introdotto). Quindi le due traiettorie di volo previste divergono.

La ragione della fiducia delle autorità nella rotta dell'Oceano Indiano meridionale è che la serie speculare di soluzioni richiederebbe MH370 per passare direttamente sopra l'India e il Pakistan; e hanno negato categoricamente che ciò possa essere accaduto.

Pertanto c'è la più alta probabilità che MH370 sia finito nella regione dell'Oceano Indiano meridionale che stanno attualmente cercando.

Sto alquanto rattristato dal fatto che questi modelli di probabilità non siano stati derivati ​​entro pochi giorni dalla scomparsa di MH370 e che siano stati sprecati almeno 7 giorni a cercare in altre aree.

#5
+1
user2357
2014-07-20 03:00:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta breve è che non sanno affatto che queste sono le tracce finali per l'MH370.

Le due linee rappresentano più probabilmente un intervallo di probabilità tra loro definito dalle variabilità della velocità di crociera dell'aereo o variabilità da errori di calcolo cumulativi.

Tracciare questi percorsi con tale certezza richiede che l'ultima posizione nota di MH370 sia nota con certezza, ma non lo è.

Mentre l'aggiunta del vettore " "Il metodo non è lo stesso di un'altra pratica di navigazione nota come" resa dei conti ", ci sono somiglianze sorprendenti come l'amplificazione degli errori di traccia. L'intero processo si basa su una serie di presupposti che devono essere tutti corretti affinché la soluzione finale funzioni.

Ci sono buone ragioni per mettere in dubbio la credibilità di questi presupposti:

enter image description here

Il problema con questa traccia tracciata con cura è che assume l'ultima posizione di MH370 sopra Aceh alle 2:22 è noto con certezza. Non è affatto così. Le prove malesi per l'ultima posizione di MH370 sono sempre più screditate. È persino discutibile se MH370 fosse nello Stretto di Malacca?

Radar track UAE343 overlay

Ad esempio la presunta immagine radar di Butterworth non mostra le tracce di altri due velivoli noti per essere nella stessa area contemporaneamente. Perché no?

Un altro problema di credibilità è che la Malaysia afferma che l'immagine che ha mostrato ai parenti all'hotel Lido il 21 marzo proveniva da un radar militare a Butterworth. In realtà quel radar è un Thales Raytheon GM400. Questa immagine proviene da un vero schermo del Thales Raytheon GM400:

Thales Raytheon GM400 display screen

La presunta immagine radar su cui si sono basati i plotter delle tracce satellitari è questa dall'hotel Lido il 21 marzo:

Lido Hotel image

La presunta immagine radar dell'hotel Lido è in realtà la schermata ripresa da un radar SSR civile. Stando così le cose non poteva essere un'immagine di MH370 perché, come ci viene detto fino alla nausea, è che il transponder di MH370 non funzionava. Nessun radar SSR avrebbe potuto localizzare un aereo di linea senza un transponder.

La credibilità dell'immagine radar della Malesia è così bassa che non è irragionevole definire l'immagine una bufala. Non possono tracciare con precisione la traccia dell'MH370 nell'Oceano Indiano sulla base di affermazioni radar discutibili come queste.

Purtroppo altri 90 milioni di dollari dei contribuenti verranno sprecati prima che le persone osino mettere in discussione la teologia Voodoo dietro questi calcoli.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...