Domanda:
I decolli rotolanti sono ora più comuni dell'accensione mentre si tengono i freni?
Cameron MacFarland
2014-01-23 14:07:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ricordo negli anni '90 che gli aerei commerciali si allineavano sulla pista, si fermavano, applicavano la massima potenza e poi rilasciavano il freno per decollare.

Ora sono stato in volo dove '' siamo letteralmente rotolati dalla taxiway direttamente sulla pista e poi accesi senza fermarsi.

Perché è cambiato? Quali erano le ragioni del vecchio stile?

Allora le persone avevano meno fretta.
lo stile più vecchio consente al motore di accelerare fino alla massima spinta prima sulla pista (anche sul punto di partenza) e ottenere più velocità su una distanza più breve.
@ratchetfreak ha senso. Allora perché è stato fermato?
-1
Una risposta:
Lnafziger
2014-01-23 23:03:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'utilizzo di un decollo statico o rotolante è solitamente a discrezione del capitano, purché le prestazioni non siano un problema e l'ATC non ha bisogno che tu lo faccia aspettare sulla pista.

I motivi per eseguire un decollo statico includono:

  • È richiesta meno pista
  • Migliore distanza dagli ostacoli (principalmente a causa della decollo)
  • La potenza del motore al decollo può essere confermata prima del rilascio del freno
  • L'ATC potrebbe richiedere a un aeromobile di attendere sulla pista a causa dei requisiti di separazione della turbolenza di scia
  • il produttore di aeromobili potrebbe non consentire un decollo in rotolamento

Motivi per eseguire un decollo in rotolamento:

  • La pista disponibile è sufficiente
  • Gli ostacoli sono non è un problema
  • La potenza del motore di decollo può essere impostata in tempi relativamente brevi e l'interruzione può ancora essere effettuata a bassa velocità
  • Richiede meno tempo per eseguire, e negli aeroporti trafficati questo può significare prendere un altro o due aeroplani all'ora
  • Offrono un maggiore comfort ai passeggeri grazie a l'accelerazione più dolce

Non tutti gli aeroplani forniscono informazioni sulle prestazioni per i decolli in rollio. In questo caso, una tecnica comunemente utilizzata consiste nell'assicurarsi che la potenza di decollo sia impostata da un certo punto sulla pista e aggiungere tale distanza al tiro di decollo calcolato per scopi di pianificazione.

i tuoi proiettili sono corretti. Credo che quello che dice davvero sia che impiegano meno tempo. Il tempo è $$. Detto questo, volo frequentemente come passeggero fuori da LaGuardia, e quando uso la pista 13 è circa 50-50 che il pilota userà una classica tecnica a campo corto: stop in posizione, freni inseriti, accensione, rilascio del freno e partire.
FWIW, se l'ordine della torre fosse quello di allinearsi e tenere, faremmo un decollo statico, anche se certamente non tratteniamo le pause mentre la potenza di decollo viene aumentata a meno che le prestazioni non lo richiedano. Se la distanza dalla torre è stata cancellata per il decollo (senza alcuna line up and hold), abbiamo sempre fatto un decollo rotolante.
@Terry Buon punto, ho aggiunto la fila e aspetto la mia risposta!
Sebbene non sia comune tra gli aeroplani moderni, ci sono stati alcuni aerei in cui un decollo statico era un requisito del produttore. Mi viene in mente il Concorde.
@BretCopeland Aggiunto, grazie!


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...