Domanda:
Come posso tenere facilmente traccia del conteggio degli atterraggi durante il lavoro sul modello?
ExternalUse
2020-07-13 23:37:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

PPL Studente pilota, ~ 20 ore

Salve, mentre faccio un po 'di lavoro sugli schemi mi trovo spesso incapace di tenere traccia precisa del numero di atterraggi. C'è un AFIS nel mio aeroporto di casa che tiene traccia (perché fa pagare le tasse) ma ci sono alcuni "flat" (paghi per 5 atterraggi, ma è forfettario dopo 5) campi aerei o alcune strisce di erba gratis dove nessuno tiene il conto .

Quello forfettario è particolarmente duro, l'altitudine del modello è di soli 200 piedi ed è molto stretta, quindi non c'è quasi nessuna possibilità anche sottovento di scarabocchiare una nota su carta o giù di lì.

Ho provato a utilizzare una funzione "lap timer" sul mio orologio, scarabocchiando linee su un foglio di riscontro, ecc., ma sono incline a dimenticare di aggiungere una linea quando le cose si fanno impegnative. La mia capacità di multi-tasking non è migliorata al punto che posso fare troppe cose contemporaneamente. Anche un'estrapolazione del tempo di volo e del tempo per modello non sempre mi dà la risposta corretta.

i professionisti hanno qualche consiglio su quale potrebbe essere un modo utile per tenere un conteggio accurato degli atterraggi? Come stai?

Aggiornamento 14/07/2020

Sulla base del suggerimento di @ Bianfable, ho installato "Altimeter Plus" su Android e lo avevo attivo. Ho pensato di condividere i risultati con te: Screenshot of Altimeter Plus after landing

Il mio problema è risolto. Ho volato 11 modelli, che sono chiaramente visibile (contrassegnato in giallo). Ho fatto due guasti al motore dopo gli allenamenti al decollo, contrassegnati in blu. Il marker rosso deve essere stato un errore del sensore; Non ricordo di essermi schiantato tra il primo e il secondo atterraggio. Gli indicatori verdi sono atterraggi forzati senza potenza, interrotti a circa 350 piedi ciascuno.

La cosa negativa: sebbene fosse rafficato e c'erano forti venti, ora posso vedere che il mio controllo dell'altitudine potrebbe essere migliorato nel modello. Non ricordo di essere mai stato a più di 50 piedi di distanza, ma i dati suggeriscono il contrario. Ancora una volta, favolosi consigli tutti, ma questo è stato il vincitore. Il telefono in tasca tiene il conto e fornisce rimproveri per picchiarsi dopo l'atterraggio. Grande! Fornisce anche un tempo di volo abbastanza preciso, la prossima volta proverò ad attivarlo ogni ora per calcolare più facilmente quale sia il secondo "x". La prossima volta avrò anche phyphox in funzione e misurerò l'accelerazione all'atterraggio . La prossima cosa da migliorare ...

È bello vedere che funziona bene :) A proposito, non mi batterei se l'altitudine mostrata qui non fosse corretta. Non sono sicuro di quanto questi sensori siano calibrati e non mi fiderei dei valori assoluti mostrati (l'altimetro del tuo aereo dovrebbe essere usato per questo). Ma le differenze di pressione * * sono chiaramente visibili :)
Non sono troppo infelice - il mio FI è piuttosto severo (ne sono davvero felice!), Il suo detto è "Non sono felice finché non sei felice" - avrebbe detto qualcosa se l'altimetro avesse mai spostato di 50 piedi fuori dall'altitudine assegnata. In realtà questo è ovviamente l'unico strumento a cui tengo, ma è bello vedere che ci sono backup aggiuntivi accanto ad Alt Static, Transponder o GPS.
Bella soluzione. Probabilmente verificherei che il sensore sia accurato prima di fare affidamento su questo. Basta arrivare a un'altitudine e verificare che il telefono corrisponda abbastanza da vicino se non esattamente. Potrebbe spiegare il tuo "crash" o il tuo jitter generale alle altitudini riportate.
Un'altra alternativa è prendere un "contatore delle file di lavoro a maglia", arrivano in anelli che indossi al dito e premi semplicemente per incrementarli: [Row Counter Ring] (https://www.yarn.com/products/knitters- orgoglio-fila-contro-anelli).
Per quanto riguarda il tuo aggiornamento, vorrei solo sottolineare che l'altimetro del tuo aereo è probabilmente più affidabile per cambiamenti relativamente piccoli rispetto alla lettura dell'altitudine su un'app per smartphone. È possibile che il tuo controllo dell'altitudine abbia bisogno di un po 'di lavoro, ma è anche possibile che ci sia solo rumore nei dati dal tuo telefono (ad esempio dal non ottenere un fix GPS effettivo ogni volta e il telefono sta solo cercando di estrapolare dagli accelerometri).
@reirab Oggi ho guardato di nuovo e non ho mai deviato di più di 10 piedi: l'output è identico. Quindi probabilmente è rumore. Inoltre è nella mia tasca, cioè su una specie di statica alternativa. Ovviamente l'unica cosa su cui faccio affidamento è il mio altimetro (anche se ho appena imparato a farne a meno - ora ho impostato il passo e la potenza a 2 nodi. Sono così orgoglioso! ;-)
I GPS sono particolarmente pessimi nella misurazione dell'altitudine, in parte a causa della geometria del fix e in parte perché vengono utilizzati principalmente per localizzare su una mappa e la precisione verticale di solito non è così importante. Puoi migliorarlo un po 'posizionandolo accanto a una finestra.
l'altimetro del cellulare è un GPS con un'antenna molto economica, quindi non è affatto preciso.
Strillare 7495 e saltare da lì; D.
Perché dopo che il fatto conta, ho già utilizzato siti web come flightradar24 o flightaware. Ciò richiede una buona copertura ADSB dove ti alleni e un aereo con ADSB però.
Otto risposte:
#1
+18
Chris
2020-07-13 23:58:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il trucco che il mio CFI mi ha insegnato è usare l'indicatore di deviazione dalla rotta o l'ADF per tenere traccia degli atterraggi. Dopo il tuo primo atterraggio, esegui una rotta di 010. Dopo il tuo secondo atterraggio, insetto 020. Puoi allungare la mano e regolare la manopola dopo ogni atterraggio senza dover destreggiarsi tra penna e taccuino. Tuttavia, è ancora un passaggio manuale.

Puoi anche utilizzare un prodotto come Foreflight o CloudAhoy o anche un servizio come ADSBExchange per contare il numero di approcci che hai effettuato dopo il fatto.

Mi piace, potrei anche riuscire a farlo funzionare nei miei controlli sottovento. Grazie!
Sembrava fantastico, ma oggi in p ... scarsa visibilità e soffitti bassi avevamo tutto (ILS, NDB) regolato per ogni evenienza, quindi non avrebbe funzionato. Continuerò con il metodo di Bianfable ora, è davvero bello.
#2
+15
Bianfable
2020-07-14 12:12:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le altre risposte hanno fornito alcuni modi semplici per aumentare il conteggio senza troppe distrazioni, ma se sei veramente "incline a dimenticare [...] quando le cose si fanno impegnative" come dici, questo potrebbe non essere abbastanza buono. Suggerirei quindi una soluzione che non richieda alcun intervento da parte tua.

La maggior parte degli smartphone oggi ha un sensore di pressione . Esistono app in grado di registrare i dati di pressione nel tempo (ad esempio questa). Tutto quello che devi fare è avviare la registrazione prima di volare e poi guardare il grafico pressione vs. tempo. In un aereo non pressurizzato sarà facile vedere i tuoi atterraggi (questi sensori sono in genere abbastanza precisi da rilevare la differenza tra i tuoi piedi e la tua testa).

In alternativa, puoi registrare la tua posizione GPS nel tempo (ad es. questa app) e guarda i tuoi voli in questo modo. Tieni presente che entrambe queste opzioni funzionerebbero anche con il telefono in modalità aereo.

Favoloso, non ci ho mai pensato. Proverò entrambi gli approcci più tardi oggi e riporterò indietro. Con l'app che hai menzionato, l'intervallo minimo sembra essere di 5 minuti per la raccolta, vedrò se questo rovina il risultato (diciamo che richiede un punto dati sulla base, il prossimo molto probabilmente sarà di nuovo base ...
@ExternalUse Spiacenti, non ho controllato gli intervalli di registrazione o max. tempi di registrazione per queste app. Potrebbe essere necessario cercare app più adatte per questa applicazione. Personalmente, sto usando [phyphox] (https://phyphox.org/) per registrare i dati dei sensori (disclaimer: lavoro per l'università che ha sviluppato questa app, ma non sono associato al suo sviluppo). Dovrai vedere cosa funziona meglio per te ...
Ho appena dato un'occhiata in giro e ho trovato "Altimeter Plus" che sembra registrare (su richiesta) in intervalli di 1 secondo. È gratuito senza pubblicità. Anche Phyphox sembra davvero interessante, vale la pena dare una seconda occhiata a quello che ho guardato. Grazie per tutti i suggerimenti!
Stavo per suggerire anche un localizzatore GPS. Uso il mio telefono per correre e posso seguire la mia traccia per tenere traccia dei giri su una pista di 400 m, quindi immagino che tu possa fare lo stesso per tenere traccia dei giri nel percorso. Ovviamente, questo presume che tu stia facendo un atterraggio in ogni giro ...
@FreeMan GPS può anche registrare l'altitudine (anche se con minore precisione), quindi non dovrebbe essere un problema, a meno che non si esegua un giro ad altitudine molto bassa. La mia preoccupazione è più che la potenza del segnale all'interno dell'aereo potrebbe essere insufficiente per la piccola antenna del telefono e non noterai problemi fino a dopo l'atterraggio. Ecco perché penso che il sensore di pressione sia più affidabile.
Se solo il mio telefono avesse un barometro, @Bianfable, ma ho pienamente capito il tuo punto. :(
#3
+12
SnakeDoc
2020-07-14 20:23:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ottieni un contatore di riscontro e premi il pulsante una volta per atterraggio. Nessuna batteria, niente guasti, facile da usare. Non si potrebbe chiedere molto di più.

Tally Counter https://tallycounterstore.com/finger-tally-counter-quantity-discounts/

Ci sono anche opzioni per quelli montati.

Mounted Tally Counter https://tallycounterstore.com/mounted-tally-counter/

Penso di aver trovato la mia soluzione - sto per aggiornare la mia domanda con i risultati del test! Grazie comunque!
#4
+7
Jan Nash
2020-07-14 15:41:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

(Dichiarazione di non responsabilità: non sono affatto un professionista, non ho ancora alcuna licenza)

Se hai davvero uno smartphone con te, potresti prendere in considerazione l'idea di lasciare una registrazione vocale corri per tutta la durata del tuo lavoro sul modello e chiama i tuoi sbarchi Quando torni a terra, puoi semplicemente ascoltare la registrazione e contare gli atterraggi.

Questo potrebbe anche avere un altro uso interessante, in quanto potresti effettivamente commentare le tue manovre, ad es. felice o scontento di qualcosa, in modo da poterlo analizzare in seguito.

Afaik, Flight Chops (lo youtuber dell'aviazione) inizialmente ha iniziato a registrare i suoi voli con la telecamera per poterli analizzare in seguito, quindi anche un modo.

(Benvenuto anche in aviation.stackexchange)

Non su un CVR completo, ma almeno otterrebbe la tua metà della conversazione. "Dai ... più in basso ... devo essere un po 'più in basso! No, alza prima!"
Naturalmente, non ho pensato alla discreta quantità di rumore che fanno questi piccoli aeroplani: D Forse c'è un modo per collegare il tuo telefono al sistema com in modo da poter registrare tutto?
Altrimenti, potresti dover urlare un po 'al tuo telefono: D
Sicuramente basta mettere il telefono in un supporto in modo che punti fuori dalla finestra, con un'app fotografica a tempo che scatta una foto a bassa risoluzione ogni minuto, quindi - sconfigge il problema del rumore e dovrebbe essere visivamente ovvio se sei a terra!
#5
+3
h22
2020-07-14 11:33:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quasi ogni calcolatrice può essere convertita in contatore semplicemente digitando qualcosa come 1 + = (e poi ogni volta che si preme = il valore viene incrementato).

Questo può essere usato se invece hai bisogno di strumenti per l'addestramento stesso.

Grazie, è una buona idea ma temo poco pratica. Tenerlo sulle ginocchia non funzionerà, e quando lo metto via è probabile che i pulsanti vengano premuti a caso in una tasca laterale, ecc. Ma grazie per la risposta!
#6
+3
Drew Stephens
2020-07-17 00:56:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le perline per il conteggio del ritmo, che sono solo alcune perline su una corda che non le consentono di spostarsi facilmente, funzionerebbero bene se vuoi tenere traccia mentre sei in aria.

Pace count beads on paracord

Ben fatto. A volte vengono chiamate anche perle Ranger. Ho pensato anche a questo. Sono contento che tu l'abbia postato! Benvenuto nel sito.
Idea divertente - potrebbe essere scambiata per pregare però. Potrebbe volerci più tempo per uno studente da solo se FI pensa sempre che sta pregando per farcela ;-)
#7
+2
ammPilot
2020-07-16 06:39:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uso l'ADF. Imposta la frequenza a 1000 quando parto, aumentala di uno per ogni atterraggio.

(Tanto vale usarla per QUALCOSA!)

#8
  0
Knetic
2020-07-17 04:13:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'ho chiesto al mio CFI dopo una giornata in cui abbiamo fatto più di una dozzina di atterraggi. Mi ha mostrato il suo taccuino per le ginocchia: c'era una piccola fila di segni di conteggio vicino alle informazioni METAR per ogni campo in cui eravamo atterrati.

Il trucco che ha usato è stato che stava segnando decolli , perché alla fine ciò che decolla deve atterrare (nota; questo non funzionerà per gli spaziplani). Durante la salita lo tieni davvero fermo e ascolti i richiami; Trovo che in un c172 sia un buon momento per afferrare la penna e lasciare un segno sul kneeboard.

Hmmmmm, non lo so. Durante la salita all'altezza del circuito, di solito ho la sinistra sul giogo e la destra sull'acceleratore. Se qualcosa va storto, non voglio ritrovarmi a armeggiare con una penna. Gli unici pochi secondi in cui mi rilasso sono solitamente sottovento. Una semplice raffica o un colpo di vento potrebbe lanciarti in un territorio di velocità pericolosa in salita, non voglio che i miei occhi all'interno dell'aereo o la mia concentrazione si attenui troppo in quel momento. Non funziona per me.
In definitiva, tutte queste soluzioni (perline, clicker, carta, bug HDG) richiedono di prendere una mano e toccare qualcosa all'interno dell'aereo; dovrai solo capire quando puoi farlo, ed essere sicuro di ricordarti di farlo ad ogni partenza o atterraggio, non solo lavoro su schemi. Vale anche la pena legare o ritagliare la penna del kneeboard in modo da non litigare quando ne hai bisogno (altrimenti perché averla?)


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...