Domanda:
È pratico diventare un pilota di linea per viaggiare a livello internazionale?
user13860
2016-03-05 16:49:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono una persona con interessi molto diversi e molti obiettivi di vita che voglio raggiungere. Uno di loro sta diventando un pilota di linea (solo lavorando come uno per un anno o due) e l'altro sta viaggiando per il mondo.

Vorrei combinare due obiettivi in ​​uno, ovvero diventare un pilota di linea dopo aver finito il college e aver viaggiato per il mondo allo stesso tempo, cioè volando su voli intercontinentali.

Quindi, la mia domanda è fondamentalmente questa: È possibile imparare a volare e diventare un pilota di linea in circa 3 anni (diciamo 20-23 anni), poi ti impegni subito come pilota di linea e voli su rotte intercontinentali (anche come copilota)?

Tutti i piloti commerciali a lungo raggio che conosco hanno trascorso più di 6 anni volando su piccoli velivoli, istruendo, prendendo lavori a bassa retribuzione in piccoli club di volo e facendosi strada attraverso compagnie aeree locali e regionali, per raggiungere infine l'equipaggio di volo su vettori internazionali a lungo raggio. La risposta sarà un grande No a meno che tu non abbia un'incredibile fonte di fondi per farlo accadere!
`diventare un pilota di linea (solo lavorando come uno per un anno o due)` - spenderai una grande quantità di denaro e passerai molti anni ad allenarti e progredire per fare qualcosa per un anno o due? Per rispondere alla tua domanda, no. Ci vogliono circa 10 anni anche per entrare nel posto di destra dei voli internazionali.
+1, poiché in fondo questa è una domanda valida, che merita una buona risposta per future ricerche e riferimenti.
Ora potrebbe essere interessante capire qual è la vita dei membri dell'equipaggio a lungo raggio e se hanno tempo per visitare il paese in cui sbarcano durante il loro periodo di riposo legale.
Sai per certo di non essere affetto da [mal d'aria] (https://en.wikipedia.org/wiki/Airsickness)? Un mio amico è cresciuto con l'idea di diventare un pilota (militare), per questo ha scelto di studiare in una scuola superiore a 1 ora di autobus, ha lavorato duramente per entrare nell'aviazione italiana ... solo per scoprirlo nei primi tre mesi di addestramento che semplicemente non poteva gestire pilotando un aereo (sì, ha volato su aerei prima, ma non come pilota). Finì per diventare un ingegnere aeronautico. (ma anche dislessico ... quindi anche dal liceo ha dovuto fare uno sforzo enorme in tutto questo).
L'unica cosa che può farti viaggiare a livello internazionale con una preparazione minima è essere arruolato per una guerra, ma questo ha rischi OVVI. Qualsiasi cosa sicura che ti porti in tutto il mondo ha controlli e contrappesi per prevenire esattamente questo tipo di abuso (usare un lavoro per viaggiare).
Se vuoi essere un pilota solo per uno o due anni, è probabilmente meglio rimuoverlo dalla tua lista dei desideri e utilizzare i soldi che risparmi non investendo nella formazione dei piloti per viaggiare per il mondo.
@Nelson Ho insegnato inglese per un paio d'anni. È un altro modo per viaggiare a livello internazionale. Sono sicuro che ce ne sono altri.
Per aggiungere all'elenco delle alternative, considera l'idea di lavorare su una nave da crociera. È un sacco di lavoro, ma è anche una specie di festa senza fine. Incontri molte persone, vedi dei posti fantastici e generalmente il tempo è fantastico!
È interessante notare che, dato che sei uno studente universitario, studiare è un modo valido per viaggiare. Ma non è facile perché la concorrenza è agguerrita (ci sono più studenti che opportunità). Molti paesi hanno organizzazioni che offrono borse di studio (o anche il governo stesso). Questa sarebbe la prima cosa da ricercare. Se non è disponibile, alcune università offrono anche borse di studio per studenti stranieri. Infine, a livello di dottorato, alcuni programmi di ricerca offrono borse di studio / sponsorizzazioni.
https://www.youtube.com/watch?v=WJk9Skxyi84
Se hai molti interessi diversi, ti suggerisco di sceglierne uno che abbia buone prospettive di carriera ben retribuite. Lavora per diventare veramente e ben qualificato in quello. Fai il resto come hobby. Guadagna abbastanza e puoi viaggiare a livello internazionale, con il tempo per vedere i luoghi che visiti.
Se il tuo obiettivo è viaggiare per il mondo, vai a insegnare inglese all'estero. Conosco alcuni che lo hanno fatto: viaggiare all'estero per diversi anni, vivere in paesi diversi ti offre una "base di casa" lontano da casa per esplorare più facilmente il mondo. Molti paesi in tutto il mondo vogliono che le persone lo facciano.
Se non soffri di mal di mare e non hai tatuaggi visibili, vieni a Fort Lauderdale e trova un lavoro su uno yacht privato. Gli yacht vengono qui per riparazioni tra le stagioni. Puoi guadagnare $ 15 l'ora in contanti per la pulizia delle sentine. Se gli piaci, si offriranno di portarti con loro. Se sono quattro strisce che vuoi, puoi andare a scuole di formazione tra le stagioni nel Mediterraneo e nei Caraibi per sostenere i test di licenza. Non dire a nessuno che non sei completamente impegnato.
Hai considerato di entrare a far parte dell'aeronautica o della marina? (Anche la marina ha i piloti.) Ottieni tutto il volo e viaggi e l'addestramento è gratuito. Il rovescio della medaglia sono le persone che ti sparano, ovviamente.
Se avessi posto questa domanda, sarebbe stata chiusa perché basata sull'opinione.
Sei risposte:
#1
+66
Mike Sowsun
2016-03-05 18:45:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

No, questa non è una buona idea e No, non è possibile finire gli studi a 23 anni e poi lavorare come pilota di linea intercontinentale.

Sembra che tu abbia un'idea distorta di ciò che fa effettivamente un pilota di linea. Un pilota di una compagnia aerea intercontinentale di solito trascorre solo 24 ore nella destinazione dello scalo. Gran parte del tempo viene speso dormendo per riprendersi dalla fatica del volo a lungo raggio e dormendo per prepararsi al prossimo volo a lungo raggio. Non c'è molto tempo per visitare la città.

Il primo requisito per diventare un pilota di linea è l'amore per l'aviazione e gli aerei. La maggior parte dei piloti di linea oggi è appassionata di aviazione sin dalla tenera età.

Non avrai mai successo se non sei appassionato di aviazione a causa di tutti i blocchi stradali e le difficoltà che dovrai superare per raggiungere il tuo obiettivo.

Dire che vuoi farlo solo per 1-2 anni è una prova sufficiente che non hai quello che serve.

Diciamo anche che per i primi 1-2 anni della tua carriera, probabilmente stai percorrendo un breve percorso navetta nel Midwest. Nessun grande jet, nessun destino internazionale.
@abelenky Non tutte le carriere nel settore dell'aviazione sono negli Stati Uniti, sai.
@DavidRicherby o l'equivalente di una data nazione del noioso Midwest
@tac Ebbene, la maggior parte delle nazioni non è abbastanza grande per avere un equivalente del noioso Midwest. Ad esempio, in Europa, sicuramente la maggior parte dei piloti passeggeri commerciali deve essere su voli internazionali. I paesi non sono abbastanza grandi per avere molti voli interni e il tuo volo di un'ora da Chicago a Omaha si trasforma in un volo di un'ora da Londra a Francoforte.
@DavidRicherby ha ragione. La percentuale di voli nazionali negli Stati Uniti è abbastanza unica per gli Stati Uniti Detto questo, i voli intraeuropei sono per lo più analoghi ai voli nazionali statunitensi, tranne per il fatto che tecnicamente attraversano i confini internazionali (anche se potrebbero rimanere all'interno della zona Schengen e non richiedere immigrazione.) Detto questo, ci sono alcune compagnie aeree che volano quasi esclusivamente a lungo raggio internazionali, ma queste sono principalmente in Asia (ad esempio Korean Air, Asiana, Cathay Pacific.) Se desideri una corsia preferenziale per l'intercontinentale a lungo raggio, probabilmente dovrei trasferirmi lì.
Se pensi che non ci siano destinazioni noiose in Europa, non sei mai stato negli "aeroporti" serviti da vettori low cost come Ryanair. Guarda ad es. dove si trova il loro [aeroporto "Francoforte" Hahn.] (https://goo.gl/maps/AiKoGbBiaBS2)
@DavidRicherby - perché la Londra a Francoforte non dovrebbe essere noiosa quanto Chicago a Omaha?
Vale la pena sottolineare che come pilota trarrà vantaggio dai viaggi del personale. Anche se inizialmente può essere impiegato solo su voli brevi, o può avere solo 24 ore di scalo, se vola per una compagnia aerea importante sarà in grado di viaggiare sui voli a lungo raggio delle compagnie aeree per poco più del costo delle tasse. Questo gli avrebbe permesso di viaggiare per il mondo per quasi nulla nei suoi giorni liberi.
Qualsiasi dipendente di una compagnia aerea ottiene il "viaggio del personale". Non devi essere un pilota. Il viaggio del personale può portarti a destinazione in modo relativamente economico, ma una volta arrivato hai comunque delle spese. Molti dipendenti delle compagnie aeree preferiscono acquistare i biglietti aerei piuttosto che essere soggetti alle incertezze del viaggio del personale in standby.
C'è anche l'aspetto di "ok, vedrai il mondo - dall'OFS all'HND per i prossimi due anni". Mentre ammetto di non avere familiarità con il sistema, dubito che si farebbero tutti i diversi percorsi.
@reirab Ci sono centinaia di voli nazionali all'interno del Regno Unito. Non è molto diverso dal Midwest, tranne che per la maggior parte dei voli sono più brevi. Londra-Aberdeen, ad esempio, è un volo più lungo di Parigi, Bruxelles, Amsterdam e dozzine di altre destinazioni internazionali. Le FO trascorrono la maggior parte dei loro primi anni sul domestico.
@Simon Sì, ne sono consapevole, ma non ha nulla a che fare con la percentuale (o quantità) negli Stati Uniti, che era tutto ciò che stavo dicendo su quel punto. Circa l'80% dei passeggeri delle compagnie aeree trasportati negli Stati Uniti viaggia su voli nazionali. La percentuale di voli nazionali è probabilmente del 90% +. La percentuale di lungo raggio è minima. La maggior parte dei piloti di linea negli Stati Uniti spende _l'intera carriera_ in voli nazionali. Il punto era solo che se vuoi una corsia preferenziale per volare a lungo raggio, dovrai andare da qualche altra parte, come il sud-est asiatico o forse il Medio Oriente, dove una percentuale molto più alta di voli è a lungo raggio.
@reirab ha capito. Saluti.
#2
+28
bogardpd
2016-03-05 18:06:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche una volta ottenuto un lavoro come pilota commerciale, non inizierai immediatamente rotte intercontinentali.

Per i principianti (almeno negli Stati Uniti), probabilmente andrai solo a essere in grado di iniziare con una compagnia aerea regionale, effettuando voli su brevi jet regionali avanti e indietro.

Il settore aereo dipende molto molto dall'anzianità, quindi dovrai inserire tempo considerevole in quel vettore regionale prima che tu possa persino essere assunto da una delle grandi compagnie aeree principali. Anche una volta fatto, le rotte su cui voli sono offerte in base all'anzianità, quindi non avrai rotte intercontinentali per un bel po '.

Inoltre, non dimenticare che i voli intercontinentali vengono effettuati con apparecchiature diverse rispetto ai voli di linea principale a medio raggio, che sono apparecchiature diverse dai jet regionali. dovrai essere addestrato e certificato per diversi aeromobili lungo il percorso.

Quindi sì, se diventi un pilota potresti essere in grado di volare su rotte intercontinentali e vedere il mondo, ma probabilmente ci vorranno decenni di lavoro prima di trovarti in quella posizione.

Negli Stati Uniti, questo è molto vero. Raramente vedrai un giovane pilota volare su rotte intercontinentali per i vettori statunitensi. Detto questo, non è vero per il mondo intero. Se ottieni un lavoro alla Cathay Pacific, ad esempio, volerai a corpi larghi quasi immediatamente.
Inoltre, a giudicare da alcuni aspiranti piloti di compagnie aeree che ho conosciuto, i tuoi primi anni potrebbero non essere affatto con le compagnie aeree, ma con compagnie di trasporto che fanno corse tra piccole città per ritirare e consegnare per FexEx e UPS. (In piston twin, o anche single.)
#3
+24
dotancohen
2016-03-06 13:25:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se la tua intenzione è viaggiare per il mondo, non essere un pilota. Sii invece un assistente di volo .

Oltre alla possibilità di essere su voli internazionali relativamente all'inizio della tua carriera, probabilmente sarai circondato dalla maggioranza delle colleghe che lo faranno sii molto felice di farti camminare per i corridoi, sollevare i bagagli, calmare i passeggeri chiassosi e occuparti di occasionali pizzicotti.

Un altro suggerimento è lavorare come pilota di merci. I piloti di linea volano su un numero limitato di rotte. I viaggi effettuati dai piloti di trasporto merci sono molto più diversificati.
Hmm ... Almeno per il caso degli Stati Uniti, la mia comprensione era che gli FA avevano situazioni di anzianità simili ai piloti, dove si tratta per lo più di FA piuttosto senior su rotte a lungo raggio con FA junior per lo più bloccati su rotte regionali. Anche gli FA non hanno l'opzione di accelerazione "trasferirsi nel sud-est asiatico" come i piloti, a meno che forse non siano anche giovani, attraenti e donne.
@reirab Qualche anno fa un amico è stato prelevato come assistente di volo da Hawaiian Airlines e stava raccontando storie di avventure nel sud-est asiatico. Niente college, niente esperienza.
@digitgopher Ah, sì, suppongo che hawaiano sarebbe un'eccezione, dal momento che hanno una percentuale molto più alta di rotte a lungo raggio rispetto ad altre compagnie aeree statunitensi (perché quasi tutto è a lungo raggio dalle Hawaii, tranne le altre isole hawaiane).
#4
+20
D_Bester
2016-03-05 19:45:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"... un anno o due"? Seriamente, non pensarci nemmeno. Ma ignorando la tua mancanza di impegno, ecco alcune idee.

Invece di viaggiare per il mondo, prova a vivere e lavorare in un paese straniero. Questa può essere un'avventura incredibile e ampliare i tuoi orizzonti. Avrai una comprensione e un apprezzamento per le preoccupazioni internazionali che non possono essere eguagliate semplicemente essendo un turista. Potresti comunque voler viaggiare in modo da poter utilizzare quel luogo come base per visitare varie destinazioni nel tuo tempo libero.

Il Sud-est asiatico ha registrato una crescita enorme negli ultimi anni. Alcuni dei più grandi ordini di aeroplani provengono da lì. Indonesia e Malesia cercano buoni piloti. Non so se forniscono formazione o meno. Controlla AirAsia e altre compagnie aeree regionali. Per regionale in questo caso si intende la regione del sud-est asiatico e potrebbe essere internazionale.

O il Medio Oriente. Ecco il programma di formazione Etihad

Questo suggerisce che Etihad accetta non residenti per la formazione.

I commenti suggeriscono che Etihad non accetta più stranieri
A giudicare dai piloti che ho avuto durante il volo con loro (e da quello che ho sentito da altri), Cathay Pacific recluta pesantemente piloti occidentali. Ogni pilota che ho avuto con loro era americano, britannico o australiano, anche se la compagnia aerea ha sede a Hong Kong.
#5
+8
Burhan Khalid
2016-03-06 13:48:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

E 'possibile imparare a volare e diventare pilota di linea entro circa 3 anni (diciamo età 20-23), poi essere subito impiegato come pilota di linea e volare su rotte intercontinentali (anche come copilota )?

Sì, ma non negli Stati Uniti. Dovrai cercare all'estero compagnie aeree come Emirates / Qatar ecc. Per questo.


Le rotte aeree sono offerte per anzianità; e ai piloti che sono stati con la compagnia aerea per un numero significativo di anni (sto parlando almeno 5+) vengono assegnate le rotte più lunghe.

Negli Stati Uniti, dove sono maggiormente esposto all'addestramento al volo - una volta ottenuto il tuo ATP (Airline Transport Pilot) e tutte le certificazioni di tipo pertinenti - il tuo intero scopo nella vita è aumentare le tue ore come PIC (Pilot In Command) / PF (Pilot Flying).

Lo farai con le compagnie aeree regionali, che possono essere appaltate a compagnie aeree più grandi. Potresti pilotare un aereo dipinto con i colori degli Stati Uniti, ma in realtà è una compagnia aerea regionale utilizzata su rotte "feeder" verso gli aeroporti hub più grandi. Questo è in genere il caso degli Stati Uniti (e dell'Europa).

Oppure potresti essere impiegato da una compagnia aerea che non ha rotte internazionali.

Al di fuori di queste aree, se vieni in Medio Oriente, potresti volare su rotte internazionali all'inizio della tua carriera; semplicemente perché questa è l'unica opzione e potresti volare su jet a lungo raggio se questo è tutto ciò che la compagnia aerea ha da offrire.

Ad esempio, Emirates (il più grande operatore di 777 e A380) effettua voli internazionali esclusivamente; e la maggior parte delle loro rotte sono di medio-lungo raggio (più di 3 ore di volo). Potresti avere la possibilità di volare a livello internazionale, ma su rotte più brevi come Dubai - Muscat, Dubai - Bahrain, Dubai - Kuwait (questo è il volo A380 più corto di Emirates ed è utilizzato per l'addestramento / familiarizzazione dell'equipaggio).

Qatar Airways è simile: usano le loro rotte brevi per familiarizzare e addestrare l'equipaggio sui loro aerei più recenti. Hanno volato con il loro 777-200 / 300LR sul circuito Doha - Kuwait - Doha quando hanno preso l'aereo per la prima volta (una rotta normalmente servita dall'A320); e il 787 sul circuito Doha - Dubai - Doha (di nuovo, normalmente servito dall'A320).

Tuttavia, potresti non avere l'opportunità di volare sulle rotte più lunghe fino all'inizio della tua carriera con la compagnia aerea; e inizierai (l'addestramento) su velivoli più piccoli e molto di tempo al simulatore.

Il periodo di addestramento tipico per i piloti commerciali è compreso tra 3 e 4 anni (se sei direttamente addestrato da una compagnia aerea, come il programma di addestramento al volo degli Emirati) e successivamente sei qualificato come pilota di linea.

In realtà, Southwest vola in Messico, Giamaica, Repubblica Dominicana e Costa Rica, Belize, Bahamas e Aruba. Vedi [la loro mappa] (https://www.southwest.com/travel_center/routemap_dyn.html).
Non sapevo che @DavidRicherby - grazie.
@BurhanKhalid Sì, le rotte internazionali sono un'aggiunta piuttosto recente per Southwest. Molti di loro sono stati aggiunti dopo aver acquisito AirTran Airlines, che già volava su diverse rotte verso i Caraibi. Southwest non ha voli a lungo raggio, però, dato che operano solo 737.
#6
+2
Charles Ivie
2016-03-08 23:35:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra il modo più difficile per vedere il mondo.

Supponendo che tu abbia una licenza privata con approvazioni complesse e retrattili. Quindi il passaggio successivo consiste nell'ottenere la valutazione dello strumento, del multimotore, della turbina e dell'ATR commerciale e da almeno 800 a mille ore come PIC (Pilot in Command). A questo punto hai speso più di $ 50.000 e potresti essere impiegato come primo ufficiale per una piccola linea di pendolari a basso budget con un paio di G al mese.

Ne vale la pena? Dipende da te. Ho più di 4.000 ore su velivoli a elica e jet monomotore e multimotore. Possiedo e volo un Beech Baron, considerato uno dei bimotori leggeri più impegnativi. Non mi considero qualificato per essere un pilota di linea.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...