Domanda:
I piloti possono far volare i passeggeri sull'aereo?
Peter
2014-04-04 09:10:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un titolare di licenza di pilota privato negli Stati Uniti che sta facendo un tour panoramico con gli amici ha il permesso di fargli volare l'aereo? Ci sono restrizioni su quando questo può essere fatto?

Nella mia mente, questo potrebbe essere fatto in sicurezza mentre si è in quota e il pilota potrebbe lasciargli fare alcune virate poco profonde. Non vorrebbero che facessero qualcosa di complesso e vorrebbero che si lasciassero andare all'istante se richiesto.

Domanda correlata: [Sono disponibili "voli introduttivi" per vedere se desidero proseguire la formazione?] (Http://aviation.stackexchange.com/questions/2045/are-there-introductory-flights-available-to-see- se-voglio-perseguire-la-formazione)
Circa dieci anni fa, su un vettore regionale in Canada, durante un volo commerciale (piccolo jet regionale) di cui era l'unico passeggero, mia moglie si è offerta di pilotare. Lo fece (risultando in un volo che andava migliaia di piedi più in alto / più in basso). Sono stato rimandato fuori dalla cabina mentre si avvicinavano alla destinazione. A parte i seguenti suggerimenti inappropriati del pilota (che non descriverò in dettaglio), quanto è importante per quanto riguarda le norme / sicurezza?
@Jeffrey Lo definirei un grosso problema, soprattutto dopo l'11 settembre, per consentire persino a un passeggero di entrare nella cabina di pilotaggio. Non sono sicuro del Canada, ma nella maggior parte dei paesi farlo è ora illegale secondo la legge sull'aviazione. Per quanto riguarda la sicurezza del volo, qualche migliaio di piedi di deviazione è molto, a seconda di dove e quando ovviamente (altro traffico, altezza sul terreno, ecc. Ecc.). poche migliaia di piedi possono metterti sul fianco di una montagna o sul percorso del traffico in arrivo, abbastanza facilmente.
Due risposte:
#1
+34
voretaq7
2014-04-04 10:09:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per un volo non commerciale secondo le regole della Parte 91 non ci sono problemi di cui sono a conoscenza nel lasciare che un passeggero non classificato gestisca i controlli - ed è fatto abbastanza frequentemente (non riesco a pensare a nessun pilota che conosco improvvisamente che non ha avuto qualcun altro che prendesse il controllo per un motivo o per l'altro).

Il pilota classificato è ancora il pilota in comando del volo e in ultima analisi responsabile di tutto ciò che accade, quindi devono essere relativamente sicuri che il loro amico lascerà andare i controlli se gli viene detto di farlo, e hanno bisogno di mantenere la consapevolezza della situazione (scansione del traffico, spazio aereo, ecc. - se l'amico sbanda nello spazio aereo di Classe B, atterrerà in grembo al pilota) ed essere pronti a subentrare se l'amico inizia a fare qualcosa che potrebbe mettere a repentaglio la sicurezza del volo.


Ci sono alcuni limiti di buon senso qui: qualcosa di folle come avere due amici non classificati ai comandi, il pilota classificato come pilota in comando dal sedile posteriore che dà loro istruzioni tramite l'interfono sarebbe un no-go.
Allo stesso modo, mentre questo genere di cose è un non-evento totale in un aereo con i tipici doppi comandi, probabilmente vorresti avere un livello più alto di fiducia nel tuo amico se voli qualcosa con un giogo ribaltato.

sei sicuro che cose del genere non rientrerebbero nelle istruzioni di volo e quindi richiedere che il PIC abbia un grado di istruttore?
@jwenting Bene, se non sei un CFI, * chiaramente * non puoi dare istruzioni. ;-) (sono completamente d'accordo con voretaq7 su questo!)
@Lnafziger non puoi dare istruzioni, ma puoi lasciare che qualcun altro faccia un giro per tenere i controlli per alcuni minuti (tecnicamente, forse non legalmente, questa è la mia domanda). E puoi dare istruzioni, semplicemente non sei legalmente autorizzato a farlo come parte dell'istruzione di volo, quindi l'altra persona non può registrare il tempo.
jwenting, è legale, almeno per un volo Part 91. Non posso indicare un FAR che dice che è legale, ma non posso nemmeno indicare un FAR che dice che è illegale. Quindi è legale. Conosco un pilota USN F-14 in pensione che non ha un certificato pp-asel. (Possiede un certificato PP-AMEL.) È quindi illegale per lui pilotare un C-172, per quanto folle sia. Farlo volare nel posto giusto con un PIC legale fornisce una bella dimostrazione di abilità di pilotaggio!
@jwenting Affinché rientri nelle "istruzioni" dovresti approvare il loro registro (per il quale avresti bisogno della valutazione dell'istruttore appropriata). In teoria potresti certamente insegnare al tuo amico a volare (per tutti gli scopi pratici) senza possedere una qualifica di istruttore, ma questo non conterebbe nulla per quanto riguarda la FAA (il tuo amico non potrebbe registrare il tempo come "doppio ricevuto ", non potevano da soli, non potresti appoggiarli per la scrittura o il checkride, ecc.) - * potrebbe * ridurre il loro tempo a innumerevoli ore con un CFI però :-)
Potresti fornire un riferimento che * non * è legale per i voli commerciali?
@raptortech97 Non posso dire con certezza se sia legale o meno per i voli commerciali: questa è una categoria molto ampia di operazioni, quindi ho risposto solo per le operazioni non commerciali della Parte 91 poiché quella era la domanda posta. Potrebbe essere consentito anche per le operazioni commerciali della Parte 91 (non riesco a pensare a un regolamento che lo vieti). So che gli operatori della parte 121 della FAA (compagnie aeree di linea statunitensi) sono vincolati da [49CFR 1544.237] (http://www.ecfr.gov/cgi-bin/text-idx?c=ecfr&rgn=div8&view=text&node=49:9.1.3.5 .11.3.10.22 & idno = 49) e possibilmente altri requisiti in 49CFR Capitolo XII, quindi il web legale diventa piuttosto intricato.
@raptortech97 Vedi la mia risposta su questa domanda per i riferimenti che dimostrano che non è legale per i voli commerciali.
#2
+31
Lnafziger
2014-04-08 06:15:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

AOPA ha un articolo sotto Pilot Resources che copre specificamente questa situazione chiamato Logging Pilot-in-Command (PIC) Time (enfasi aggiunta da me):

A differenza delle auto che guidano, il PIC può consentire a chiunque, incluso un non pilota , un pilota che non può agire legalmente come pilota in comando, o un altro pilota pienamente qualificato di pilotare l'aereo, o essere "l'unico manipolatore di i controlli "durante il volo. Il PIC non è tenuto a sedersi sul sedile del pilota sinistro. Indipendentemente da dove si trova il PIC nell'aereo o da chi sta manipolando i comandi, il PIC è in ultima analisi responsabile e responsabile della sicurezza e del funzionamento del volo.

Se sei il PIC che lascia qualcun altro vola, ricorda (come dicono sopra) che sei ancora responsabile di tutto che fanno, quindi assicurati di non metterti mai in una situazione in cui non sei in grado di mantenere (o riguadagnare , se necessario) controllo dell'aeromobile.

Suggerirei di informare attentamente il passeggero di non combatterti sui comandi e di immediatamente lasciare vai se gli dici di farlo. Fallo prima di lasciarli volare ed essere chiaro che si tratta di sicurezza del volo. La maggior parte di loro ascolterà attentamente una volta che lo dici. :-)

L'ho fatto molte volte e un'altra cosa che puoi fare (specialmente a quote inferiori) è tenere mani e piedi sui controlli in ogni momento in modo da poterli fermare di fare qualcosa anche là fuori.


Detto questo, i regolamenti dei vettori aerei proibiscono specificamente ai piloti di far volare i passeggeri, quindi quanto sopra si applicherebbe solo ai voli privati:

§135.115 Manipolazione dei controlli.

Nessun pilota in comando può consentire a qualsiasi persona di manipolare i controlli di volo di un aeromobile durante il volo condotto in base a questa parte, né qualsiasi persona può manipolare i comandi durante tale volo a meno che quella persona non sia:

(a) un pilota impiegato dal titolare del certificato e qualificato nell'aeromobile; oppure

(b) Un rappresentante autorizzato per la sicurezza dell'Amministratore che ha il permesso del pilota in comando, è qualificato sull'aereo e sta controllando le operazioni di volo.

§121.545 Manipolazione dei controlli.

Nessun pilota in comando può consentire a qualsiasi persona di manipolare i comandi di un aeromobile durante il volo né qualsiasi persona può manipolare i comandi durante il volo a meno che quella persona non sia—

(a) Un pilota qualificato del titolare del certificato che gestisce quell'aereo.

(b) Un rappresentante autorizzato per la sicurezza del pilota dell'Amministratore o della National Transportation Safety Consiglio che ha il permesso del pilota in comando, è qualificato sull'aeromobile e sta controllando le operazioni di volo; oppure

(c) Un pilota di un altro titolare del certificato che ha il permesso del pilota in comando, è qualificato a bordo dell'aeromobile ed è autorizzato dal titolare del certificato che gestisce l'aeromobile.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...