Domanda:
Qual è il vantaggio del timone in due parti e come funziona?
Manu H
2014-09-02 19:51:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho visto che il timone di alcuni velivoli è composto da un timone superiore e da un timone inferiore (B727, A380, ...) come illustrato:

Flight control

Fonte immagine

Mi chiedo come funziona rispetto a un normale timone e quali sono i pro e i contro del timone a due parti rispetto a un timone a una parte timone?

Tre risposte:
#1
+39
Farhan
2014-09-02 21:02:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo si chiama Split Rudder e fornisce ridondanza. Funzionano su sistemi diversi, quindi se uno si guasta, è possibile utilizzare l'altro.

Ecco un'immagine di un timone diviso:

Split Rudder

I timoni divisi forniscono anche un controllo più fine ad alta velocità, in quanto solo quello inferiore si muove ad alta velocità, riducendo la superficie esposta e quindi l'effetto di controllo.

Molto importante, c'è un vantaggio strutturale. Quando usiamo il timone impone un carico di torsione sulla pinna verticale. Usando solo il timone inferiore, quando l'aereo è ad alta velocità, riduciamo il momento di torsione e trasferiamo quel carico su una parte più grande e più forte della cellula. Il principio è lo stesso del motivo per cui gli alettoni fuoribordo sono disabilitati ad alta velocità.

Le informazioni sul brevetto sono qui.

Per aggiungere un po 'di contesto, nel caso in cui un lettore perda il significato ... Il timone è l'unica superficie di controllo per la quale un aereo ne ha solo una. Quasi tutti gli aerei hanno due set di flap, alettoni, ascensori, ecc ... Sebbene sia possibile pilotare la maggior parte degli aerei senza timone (o altra superficie di controllo), non è un'esperienza confortevole e un timone diviso rende questa situazione meno probabile.
@JonStory In caso di aeroplani [twin tail] (http://en.wikipedia.org/wiki/Twin_tail), ci sono ** ** due timoni.
Verissimo, ammetto questo punto anche se ribatto che non ci sono troppi aerei a doppia coda in giro. Vale la pena notare la prossima volta che ti trovi in ​​un P-38 Lightning: p
Sembra sorprendente che tu possa ottenere un brevetto (depositato nel 1995!) Per un progetto di timone diviso. Sembra così semplice e così ovvio. Certo, il sistema dei brevetti è rotto ma ancora ...
Sono stato un grande fan degli aerei da quando avevo circa 9 anni, 13 anni dopo e fino ad ora non avevo mai sentito parlare o visto prima un timone diviso!
#2
+12
kevin
2014-09-03 00:25:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come sottolineato da Farhan, aggiunge ridondanza all'aereo.

Una volta un 747 ha subito un forte timone. Anche con il design del timone diviso, l'equipaggio ha dovuto fare affidamento sulla spinta asimmetrica per controllare l'aereo. Se avesse una superficie del timone molto grande, il controllo sarebbe molto più difficile, o potrebbe anche essere impossibile.

[Come, in effetti, accadde con un numero di 737 negli anni '90] (https://en.wikipedia.org/wiki/Boeing_737_rudder_issues) - il 737, a differenza del 747, ha un solo timone e almeno due incidenti mortali sono stati causato da quel singolo timone che diventa più duro.
#3
+5
ratchet freak
2014-09-02 19:56:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Consente a una parte di incepparsi mentre il pilota mantiene il controllo sull'altra parte.

Anche la parte più alta del timone induce il rollio quando deviata, ad alte velocità (dove la deflessione della superficie di controllo è più efficace) solo la parte inferiore può essere deviata per minimizzare questo effetto.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...