Domanda:
Puoi dire ad ATC che sei un "studente pilota" quando non lo sei?
Philippe Leybaert
2013-12-23 02:09:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Molti piloti che non sono madrelingua inglese hanno difficoltà quando iniziano a volare negli Stati Uniti a causa del ritmo e talvolta delle istruzioni elaborate fornite ai piloti dai controllori.

Il consiglio dato dagli istruttori è di dì al controllore che sei un pilota studente, anche se potresti essere un pilota (privato) con licenza completa. L'effetto dovrebbe essere che il controller sarà più indulgente nei confronti del pilota e parlerà più lentamente.

Vorrei prima di tutto sapere se è legale dire a un controller che sei uno studente pilota, anche se non lo sei (lo so, tutti i piloti dovrebbero considerarsi studenti per il resto della loro vita, ma questo è un altro argomento).

Inoltre, non c'è la possibilità che ti venga rifiutato l'ingresso nello spazio aereo di classe B perché stai annunciando di essere uno studente pilota?

Il mio istinto dice "sì, è legale; no, non ti verrà rifiutato l'ingresso * per questo motivo *", ma questo è strano, e il mio istinto dice anche "questa è una strana soluzione a un problema linguistico che dovrebbe essere risolto in altri modi e non dovresti farlo ".
Uno degli "Altri modi" che consiglierei: [Metti un po 'di tempo come controllore del traffico aereo VATSIM] (http://www.vatsim.net/atc/). Sarai dalla "parte sbagliata del microfono", ma potrai parlare con molti piloti e far pratica con la tua fraseologia inglese e ATC standard. Posso anche consigliare vivamente di leggere gli archivi della colonna AvWeb [* Say Again? *] (Http://www.avweb.com/news/sayagain/), giusto per "guardare dall'interno" del sistema ATC.
Vorrei anche volare (non SIC) sul posto giusto con qualcun altro e gestire le radio su ogni volo. In questo modo puoi ottenere molto tempo radio, ma senza l'onere aggiuntivo di PIC / unico manipolatore.
@voretaq7 L'URL che hai fornito nel tuo commento potrebbe essere 404 e forse dovresti sostituirlo con http://www.vatsim.net/air-traffic-control
Non buono come il suggerimento di @voretaq7, ma comunque complementare: puoi ascoltare i feed ATC dal vivo.
Quando stavo imparando negli anni '80 nel Regno Unito, ho letto che si poteva usare TYRO come prefisso dell'identificativo di chiamata per indicare che eri inesperto, anche se non strettamente uno studente. Non ho mai sentito nessuno farlo.
"Low time pilot" .....
Sei risposte:
#1
+40
xpda
2013-12-23 04:36:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È una cattiva idea fornire false informazioni a un controller come questione di pratica. Invece di definirti uno studente quando non lo sei, sarebbe meglio dire che non conosci la zona o che il tuo inglese non è perfetto.

I controllori sono quasi sempre accomodanti per i piloti meno che esperti e di solito concedono indennità ogni volta che il tempo e il traffico lo consentono.

Se il tuo inglese non è buono, assicurati di usare semplice, fraseologia diretta. Leggi l'AIM per acquisire familiarità con le frasi comuni utilizzate con ATC. Anche qualcosa di semplice come sentire "radar identificato" in Canada invece della solita frase americana "contatto radar" ha spinto molti madrelingua inglesi a rispondere "ripeti?"

Sì. Questo. Questa è la migliore risposta possibile, avendo insegnato a studenti per i quali l'inglese non era la loro lingua principale. I controllori vogliono aiutare. Molto, molto raramente ho interagito con ATC in un modo che non lo chiarisse. Dì loro cosa ti serve da loro, anche se è una fraseologia più semplice o più lenta, e faranno quasi tutti quello che possono.
Qual è la cosa migliore da dire a un controller quando non riesci a stargli dietro? O quando iniziano a dare istruzioni utilizzando punti di riferimento locali di cui non hai mai sentito parlare? BTW: ho più problemi a tenere il passo con i controller femminili :-)
Ripeti semplicemente "Ripeti" o "Puoi scrivere l'identificatore?" finché non ce l'hai. Non essere imbarazzato se non capisci: la tua vita potrebbe dipendere da questo. Sono interessati a farti ricevere il messaggio quanto tu a riceverlo, quindi una volta capito che non stanno arrivando, rallenteranno.
@PhilippeLeybaert - Vedo che sei belga. Per coincidenza, uno dei momenti più difficili in cui ho avuto la comprensione delle istruzioni ATC è stato un avvicinamento strumentale all'aeroporto di Charleroi (un controllore donna). Non ero preparato come avrei dovuto e non ho riconosciuto un identificatore di waypoint.
Sì, per qualche motivo in Belgio i waypoint VOR non sono specificati. Per lo più usano il loro "vero" nome come Gosly per "GSY" a Charleroi, Costa per "COA" vicino alla costa o Nikki per "NIK" vicino ad Anversa. Potrei andare avanti. Molto confuso perché questi waypoint sono rappresentati solo dal loro identificatore di 3 lettere sulle carte.
@PhilippeLeybaert ATC negli Stati Uniti fa praticamente la stessa cosa, anche se almeno le nostre carte hanno sia il nome che l'identificatore su di esse.
"Cleared direct Crazy Woman"
@PhilippeLeybaert quando non riesci a tenere il passo con il controller dì ["** SPEAK SLOWER **"] (https://www.faa.gov/air_traffic/publications/media/pcg.pdf#page=99). Vedi la mia risposta.
#2
+7
voretaq7
2013-12-23 02:52:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È legale? Sicuro. Come altri hanno sottolineato, è anche dannatamente onesto!

Sono un pilota privato. Sono anche uno studente pilota, sto lavorando alla valutazione del mio strumento.

Quando avrò finito con quello, probabilmente lavorerò su un'approvazione complessa e una valutazione commerciale, forse anche un CFI se divento ambizioso, e un'approvazione a ruota di coda è sulla mia lista.

Se riesco a trovare un ricco benefattore che paghi per questo una licenza per più motori o anche una licenza per idrovolante sarebbe divertente da perseguire. E venderò la mia anima per una classificazione di tipo DC-3.

Anche se raccolgo tutte le valutazioni che desidero, aumenterei comunque ogni mese circa con un istruttore solo per dare calci e praticare cose che normalmente non farei, e lavoro attraverso le fasi del Programma FAA WINGS, che è certamente concepito come un'esperienza di formazione / apprendimento.

Un controllore potrebbe negarti l'autorizzazione in uno spazio aereo specifico se gli dici che sei uno studente? Certo.
Ma potrebbero comunque negarti l'autorizzazione: forse sono occupati o forse sono solo di cattivo umore.


È importante?
Penso di sì. Mi sono identificato come uno studente pilota forse cinque volte durante il mio addestramento in volo, il tutto mentre svolgevo il lavoro richiesto "da solista sotto supervisione" all'aeroporto locale.
Nel mio caso mi sono sempre trovato bene con la radio comunicazione, quindi non è stato un problema da quel punto di vista, e non ho mai sentito di aver bisogno di una "pazienza extra" da ATC - tendono ad essere molto pazienti, anche quando faccio un errore (alcuni leggendari brontolii locali a parte).

Ricorda:
On the ATC Frequency, no one knows you're a dog...er, student

Non posso essere d'accordo sul fatto che uno "studente pilota" sia uno che ha un certificato privato ma sta lavorando a un'altra classificazione o commerciale, basato su http://www.law.cornell.edu/cfr/text/14/part-61 / sottoparte-C. Si tratta di una falsa dichiarazione delle responsabilità e dei privilegi del certificato. Immagina cosa succederebbe se g-vieni a non avere un'emergenza, e poi dicessi "tre anime", quando è illegale per te portare pax? C'è un'altra fraseologia che trasmette la difficoltà che stai avendo senza travisamenti, e sarebbe " sconosciuto "e fare un controllo radio.
@rbp Sei sicuro che sia legale trasportare passeggeri su un piano di volo IFR (addestramento) senza essere un pilota classificato IFR? Non riesco a trovare un FAR su di esso in questo momento, ma immagino che la risposta sia no ...
chi ha detto IFR ???
@RonBeyer Direi che puoi: La risposta sarebbe strettamente correlata a [se puoi archiviare legalmente IFR senza una valutazione dello strumento] (http://aviation.stackexchange.com/questions/24710): Se non puoi neanche (a) stai operando un volo VFR e non un "pilota studente" nel senso della parte 61 - sei un pilota privato che agisce come pilota in comando; oppure (b) In IMC il tuo istruttore è a bordo, il suo nome è sul piano di volo, e sono * legalmente * l'autorità e responsabilità finali del PIC per il funzionamento e la sicurezza del volo "anche se lo studente dello strumento è probabilmente" unico manipolatore dei comandi di volo ".
Un pilota privato con licenza che cerca una valutazione aggiuntiva * non * è un pilota studente e potrebbe non seguire i regolamenti relativi agli studenti piloti.
@DavidSchwartz Le uniche regole relative al volo di uno studente pilota sono alcune restrizioni aggiuntive. Posso seguire il regolamento che dice che gli studenti piloti devono avere 3 miglia di visibilità? Sicuro. In effetti il ​​mio minimo personale è molto più alto di quello. Non voli in nessun aeroporto a meno che un istruttore non abbia volato lì con te e ti abbia firmato? Sicuro. Ottieni una formazione specifica prima di volare nello spazio aereo di Classe B. In realtà è una buona idea, che sia con un istruttore o con un pilota più esperto. Questo è quello che ho fatto. Non sono a conoscenza di eventuali privilegi aggiuntivi che gli studenti piloti hanno rispetto a un PPL.
@JScarry Prova a recitare come PIC senza aver avuto un BFR negli ultimi due anni e affermando che va bene perché un istruttore ti ha firmato per il volo da solista. Non puoi tenere un PPL e seguire i regolamenti per gli studenti piloti. Veramente. Lo dicono i regolamenti e [lo dice la FAA] (https://www.faa.gov/about/office_org/headquarters_offices/agc/pol_adjudication/agc200/Interpretations/data/interps/2015/Beard%20-%20 (2015 )% 20Legal% 20Interpretation.pdf). Se scegli di farlo, faresti meglio a trovare altri regolamenti che permettano tutto ciò che fai.
@DavidSchwartz I piloti privati ​​hanno sicuramente altri requisiti che gli studenti piloti non hanno. per esempio. Valuta per il trasporto di passeggeri. Non sono a conoscenza di alcun regolamento che dia privilegi agli studenti piloti che non siano disponibili anche per i piloti privati.
@JScarry Sembra che tu non stia leggendo quello che sto scrivendo. Ti ho specificamente messo a conoscenza di tali regolamenti e ho citato la FAA per spiegarlo. Ad esempio, uno studente pilota può volare da solo senza un BFR corrente. E questo non è arbitrario o strano, c'è una logica ben congegnata per cui, in alcuni casi, un pilota privato dovrebbe essere soggetto a una restrizione che uno studente pilota non è (tipicamente perché il pilota privato non è soggetto ad altri restrizioni che lo studente pilota è e il risultato sarebbe illogico se fossero dati i vantaggi senza le restrizioni).
#3
+4
kevin42
2013-12-23 02:26:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un controllore ATC esperto che ha tenuto una presentazione al mio club di volo ha suggerito che, come hai detto tu, siamo tutti studenti, poiché impariamo sempre.

La sua raccomandazione è di dire "studente pilota" ogni volta che ci sembra di aver bisogno di maggiore pazienza e chiarezza indipendentemente da quanto tempo abbiamo il nostro PPL.

Detto questo, non lo farei " Non usarlo a meno che non mi sentissi davvero come se avessi bisogno di un po 'di pazienza in più, specialmente in una classe B.

#4
+4
Ryan Mortensen
2016-06-08 10:41:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è sempre qualcosa da aggiungere a un argomento, rispondo tardi qui, ma c'è una cosa che nessuno ha fatto notare con mia spiacevole sorpresa.

Il pilota / Controller Glossary!

La domanda del richiedente dice: (La mia enfasi)

L'effetto [ di dichiarare di essere uno studente pilota ] dovrebbe essere che il controller sarà più indulgente nei confronti del pilota e parlerà più lentamente .

Va ​​bene gente ... tira fuori il tuo FAR / AIM e capovolgi sul retro dove si trova il glossario pilota / controller e trova la terminologia in grassetto " SPEAK SLOWER. "

La parte inferiore di questa pagina in questo file .pdf del glossario del pilota / controller è il termine.

SPEAK SLOWER . Utilizzato nelle comunicazioni verbali come richiesta per ridurre la velocità del parlato.

L'AIM 4-2-4 dice:

c. Identificazione radio degli studenti piloti -

  1. La FAA desidera aiutare gli studenti piloti ad acquisire una sufficiente esperienza pratica nell'ambiente in cui saranno tenuti a operare. Per ricevere ulteriore assistenza mentre operano in aree di traffico aereo concentrato, gli studenti piloti devono solo identificarsi come studenti pilota durante la loro chiamata iniziale a una struttura radio FAA.

ESEMPIO:

DAYTON TOWER, QUESTO FA VOLO DUE TRE QUATTRO, STUDENTE PILOTA.

  1. Questa speciale identificazione avviserà il personale ATC della FAA e consentirà loro di fornire agli studenti piloti tale extra assistenza e considerazione di cui possono aver bisogno. Questa procedura non è obbligatoria.

La mia risposta è sì ; è legale dire che sei uno studente pilota anche se non lo sei, ma perché farlo quando puoi dire " L'inglese non è la mia prima lingua. Potresti per favore SPEAK SLOWER per me ? "

Inoltre: no , ATC non ti negherebbe l'ingresso in classe B per aver detto che sei uno studente. Potrebbero chiederti se hai l'approvazione richiesta dal tuo istruttore per accedere alla classe B. Quindi, se dici loro che non sei effettivamente uno studente, potresti solo dargli sui nervi.

I controllori sono umani, dì loro quali sono i tuoi bisogni e ti aiuteranno. Leggi il glossario pilota / controllore.

Un altro termine in grassetto nel glossario pilota / controllore per coloro che potrebbero aver bisogno di ulteriore assistenza nella comunicazione è " PAROLE DUE VOLTE . "

PAROLE DUE VOLTE:

a. Come richiesta: “La comunicazione è difficile. Per favore, dì ogni frase due volte. "

b. Come informazione: "Poiché le comunicazioni sono difficili, ogni frase in questo messaggio verrà pronunciata due volte".

Quindi, per aggiungere quanto sopra, " L'inglese non è la mia prima lingua. Ti chiedo di PARLARE PIÙ LENTO e di dire PAROLE DUE VOLTE per me ".

Vorrei sottolineare; tecnicamente legale poiché non sono a conoscenza di alcuna regola esplicita che dica il contrario, ma fortemente *** sconsigliato ***.
#5
+2
rbp
2015-01-24 21:00:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta alla tua domanda può essere trovata in 91.123:

§ 91.123 Conformità con le autorizzazioni e le istruzioni ATC.

(a) Quando è stata ottenuta un'autorizzazione ATC , nessun pilota in comando può deviare da tale autorizzazione a meno che non venga ottenuta un'autorizzazione modificata, esiste un'emergenza o la deviazione è in risposta a un avviso di risoluzione del sistema di avviso di traffico e prevenzione delle collisioni. Tuttavia, ad eccezione dello spazio aereo di Classe A, un pilota può cancellare un piano di volo IFR se l'operazione viene condotta in condizioni meteorologiche VFR. Quando un pilota non è sicuro di un'autorizzazione ATC, quel pilota deve immediatamente richiedere chiarimenti all'ATC.

Dire al controllore che sei uno studente pilota quando non lo sei è non è un modo accettabile per " richiedere immediatamente chiarimenti " all'ATC quando non sei sicuro della tua autorizzazione.

Immagina di essere un pilota JAL che fa volare un 777 in JFK e di avere un problema di comprensione del controller da Queens. Sarebbe accettabile dire "Student Pilot?" Certo che no, perché è una bugia, ed è ancora una bugia se ti muovi in ​​un 152 sotto la parte 91 con una licenza di pilota privato (o migliore).

#6
+2
mongo
2017-04-23 04:55:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono colpevole di suggerire agli studenti di dire "studente pilota" se si mettono nei guai durante il volo, perché ciò li fa sempre trattare con i guanti. I controller possono essere fantastici. Il problema è che nel corso degli anni ho visto piloti indagati per una varietà di cose, e non sembra buono quando ti rappresenti in modo errato con ATC. Ai forum di revisione non piacciono i piloti che affermano erroneamente i fatti.

Quindi la mia opinione è cambiata.

Forse "non ha familiarità con l'aeroporto" o una frase simile potrebbe essere migliore.

Addendum # 1

Ho una nuova opinione su questo argomento. Dopo averne discusso in modo informale con un avvocato della FAA, ha suggerito che un pilota privato che utilizza i termini "pilota studente" potrebbe essere una buona causa per un giro 709, poiché è un'ammissione che non avevano le capacità per esercitare i privilegi del certificato che possedevano . FWIW, quell'avvocato della FAA è anche un CFI-AI e comprende bene le questioni pratiche di ottenere aiuto in uno strano aeroporto.

Quindi la mia opinione attuale è di non usare mai il termine "studente pilota" tranne prima di tenere un certificato superiore a un certificato di studente pilota. In altre parole, non travisare te stesso.

In che modo dire che "non hai familiarità [con] l'aeroporto" spinge il controllore a parlare più lentamente, come voleva iniziare OP?
"Parla lentamente per favore" funziona nelle mie cerchie. Dire "Student Pilot" travisa il tuo stato. Sono appena arrivato a DCA e dico al controller, "Student Pilot" non funziona bene.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...