Domanda:
Microsoft Flight Simulator può aiutarmi a imparare a volare (o rendermi un pilota migliore)?
Lnafziger
2014-01-08 20:22:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Microsoft Flight Simulator offre "lezioni di volo" con un istruttore di volo virtuale, alcune delle quali insegnano concetti che vengono insegnati durante l'addestramento di volo effettivo. Questi simulatori stanno diventando molto realistici e vedo che sono utili come introduzione a un argomento prima di eseguire il misuratore Hobbs e pagare per il tempo di volo effettivo. Questa esperienza aiuterà o ferirà qualcuno che decide di diventare un vero pilota? È uno strumento che può aiutare studenti / istruttori in un ambiente di formazione reale?

Dalla mia esperienza come istruttore di volo, IMO il simulatore di volo è un ottimo strumento per la pratica di cose come strumenti, navigazione, anche lavorando sulle comunicazioni in cui fingo di essere il controllore del traffico aereo in un ambiente meno stressante. Come la grande risposta di Abelenky, però, potrebbero non sentirsi mai veramente come ciò che fa avere un vero flusso d'aria sui controlli [o rimbalzare sulla passerella]. Per farla breve, è ottimo per tutto (specialmente per le procedure di emergenza) tranne il vero bastone e roba del timone. Per questo non c'è niente come la cosa reale.
Ho molta esperienza giocando con Microsoft Flight Simulator. È un ottimo simulatore di volo. Preferirei X Plane 10 o 11 poiché alcuni pulsanti nella cabina di pilotaggio sono limitati in Microsoft Flight Simulator e possono essere utilizzati in X Plane. Inoltre, X Plane utilizza i calcoli per calcolare la risposta del velivolo. Microsoft Flight Simulator utilizza semplicemente la simulazione del codice
Avrò bisogno di qualche informazione in più su ciò che chiami la differenza tra "calcoli" e "simulazione del codice".
Quattordici risposte:
#1
+158
abelenky
2014-01-08 22:40:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Chiarimento :
Questo è stato scritto su Microsoft Flight Simulator X (FSX). Parti della risposta probabilmente si applicano al nuovo Microsoft Flight Simulator (versione 2020), ma non è quello che avevo in mente quando scrivevo questo. Forse una nuova risposta sarà appropriata dopo aver usato MSFS per un po 'di tempo.


@Pondlife ha dato una risposta molto buona, e aggiungerò alcuni bit a questo.

Anche dopo aver ottenuto la licenza, utilizzo ancora i simulatori di volo (principalmente Microsoft FSX e X-Plane 10) per fare pratica.

Prima di volare in un aeroporto sconosciuto o su un area sconosciuta, lo caricherò spesso in un simulatore e lo farò volare.

Soprattutto quando ero uno studente, l'ho trovato incredibilmente utile per i miei lunghi voli di cross country. Puoi guardare una mappa quanto vuoi, ma non è ancora la stessa cosa che stare seduto nel simulatore e guardarti intorno ( "Vedo la montagna alla mia sinistra .... e il lago sotto di me. Posso seguire questa valle fino all'aeroporto ... " ecc.). E in genere ho scoperto che il simulatore, con un buon terreno e trame caricate, può essere abbastanza vicino alla realtà.

La sera prima ho fatto un volo studentesco da KBFI a KVUO, Ho volato l'intera cosa in FSX. Il giorno dopo, è stato davvero come fare di nuovo lo stesso volo. In base ai punti di riferimento, ai tempi, alle visualizzazioni, ecc., Sapevo esattamente dove mi trovavo ed ero sicuro che tutto stesse andando per il verso giusto.


Detto questo, a mio parere ci sono alcune cose che i simulatori fanno molto male.
Alcuni di questi sono:

  • Decolli
    L'applicazione di potenza e la tendenza a virare a sinistra sul terreno non funziona. Non mi sento affatto realistico. La salita non sembra corretta.

  • Atterraggi
    L'effetto suolo è difficile da osservare in un simulatore. Il bagliore non sembra realtà e toccare (o rimbalzare) non è affatto realistico.

  • Cross Control, Slip, Spin & Insolite Attitudes
    Qualunque cosa al di là delle manovre di base fino a 30 gradi di inclinazione o 20 gradi di salita non corrisponde alla realtà.

Dipende dal tuo simulatore, alcuni eseguono certe cose in modo più realistico di altri.

A causa di queste limitazioni, NON utilizzerei un simulatore di volo per cercare di imparare i decolli, atterraggi o determinate manovre. (Puoi imparare la "procedura" in un simulatore ... quando ridurre la potenza, quando aggiungere le alette. Ma la "sensazione" sarà del tutto sbagliata).


Se stai andando per provare a incorporare il simulatore di volo nel tuo addestramento, ci sono alcune cose di base che dovresti fare:

  • Passa MOLTO tempo a configurarlo
    A differenza di un videogioco , questo non è "plug-n-play". Trascorri del tempo imparando tutti i controlli.
  • Attiva il realismo
    Quando regoli i controlli, imposta tutte le "zone nulle" su zero, imposta "Sensibilità" al massimo, disattiva gli helper come "auto-blend" e "auto-rudder", ecc. (Tuttavia, tengo disattivato "Gyro-Drift" nella mia simulazione. È fastidioso e aggiunge poco valore pratico)
  • Attiva il meteo
    I simulatori di volo in genere sono preimpostati con zero vento, bel tempo, temperatura standard, ecc. Configura il tuo per attingere a fonti meteorologiche reali , oppure aggiungi delle nuvole, una varietà di venti e non volare sempre a mezzogiorno. Imposta i tempi per i voli la mattina presto, i voli al crepuscolo, i voli notturni, ecc.

Un'altra area "divertente" in cui i simulatori di volo possono essere leggermente utili è nelle procedure di emergenza.

In genere durante l'addestramento nel mondo reale, il mio istruttore mi ha detto: "Praticheremo le emergenze di engine-out" e la mia mente inizia immediatamente a prepararsi per questo ... E naturalmente, dobbiamo farlo in una cassaforte altitudine in una zona sicura.

In un simulatore di volo, puoi configurare il computer in modo da darti un'emergenza casuale in un momento casuale. Potresti avere il problema in una finale corta o in un'area metropolitana del centro. Qualcosa che non puoi fare nella realtà.

Non ho avuto emergenze nella vita reale, quindi non so quanto sia accurato un simulatore di volo. Ma credo che un po 'di pratica sia meglio di niente pratica, e il simulatore di volo mi permette di volare nelle tempeste, ghiacciare, perdersi nella nebbia, volare avvicinamenti al di sotto dei minimi, farmi bloccare un motore, ecc., il tutto senza rischiare il sedere o una cellula da $ 200.000.


Dato che @Lnafziger ha suggerito di affrontare in modo più specifico l'addestramento al volo:

Credo che Il simulatore di volo può aiutare con alcuni aspetti dell'addestramento, ma in altre aree non è affatto di aiuto o addirittura dannoso.

I simulatori delle aree di addestramento possono aiutare con:

  • Procedure
    Revisione di passaggi e procedure prima di andare in onda. Ad esempio, per uno studente, le curve ripide o il recupero in stallo possono essere inizialmente un po 'snervanti. Potrebbe essere molto più semplice (ed economico) farlo in una simulazione con un istruttore, discutendo tutti i passaggi e le ragioni delle azioni. Quindi, quando lo studente prende il volo, non ne avrà la "sensazione", ma almeno il processo generale gli è già familiare.

  • Navigazione
    La messa a punto e l'identificazione dei VOR e l'interpretazione degli aghi possono essere eseguiti altrettanto bene a terra come in aria. Se la simulazione ha un terreno buono e realistico (preferisco MegaSceneryEarth), può essere utilizzata anche per alcune lezioni di riferimento visivo.

  • Strumento interpretazione
    La scansione e il controllo incrociato della confezione da 6 strumenti possono essere eseguiti in un simulatore e uno studente può esercitarsi a farlo per lunghi periodi di tempo per una frazione del costo del tempo di volo.

I simulatori delle aree di addestramento sono pessimi in:

  • A terra & Fuori dall'aereo
    Qualsiasi cosa a terra, come rullaggio e parcheggio, o qualsiasi cosa al di fuori dell'aereo, come l'ispezione pre-volo o l'interpretazione del tempo , semplicemente non funziona in una sim.

  • Radio
    Non ho visto nessuna sim di volo che funzioni davvero per la pratica di parlando o ascoltando la radio. (Non ho usato VATSIM, che potrebbe aiutare). Non credo che ci sia un buon sostituto per volare effettivamente in uno spazio aereo reale mentre si impegnano contemporaneamente in conversazioni radio reali.

  • Senti
    Anche il miglior simulatore full-motion non può sostituire le forze che uno studente sente in un vero aeroplano. Ciò è particolarmente vero per le manovre di riferimento a terra, i decolli e gli atterraggi, dove sento che i sim sono molto al di sotto della realtà. Nessuno potrà mai "provare" l'aereo da un simulatore.


Per molte più informazioni sull'argomento, consiglio questi libri:

Formazione basata su scenari con X-Plane e Microsoft Flight Simulator Scenario-Based Training

Microsoft Flight Simulator X For Pilots Real World Training Real World Training

Ed ecco una foto del mio vecchio simulatore.
(È stato migliorato un po 'rispetto a questa immagine)
My old sim setup.

Wow, questo è un bel simulatore ... ovviamente un sacco di tempo e fatica (e oserei dire dollari) investito lì. Buon lavoro!
Grazie. Stimo che sia circa \ $ 800 in attrezzature Saitek (non tutto è visibile nell'immagine), e probabilmente altri $ 200 in componenti aggiuntivi software (scenari, aeroplani, componenti aggiuntivi). Immagino sia più di quanto pensassi fino ad ora. :)
Potresti considerare di modificare i tuoi commenti sulle radio considerando il recente aumento di PilotEdge, che è dannatamente buono per esercitarti con le radio: http://www.pilotedge.net/
qual è un software migliore per iniziare, MS FSX o X-Plane-10?
@MaxHodges Dico XPlane se non hai nessuno dei due. FSX va bene, e poiché è Microsoft è su ogni scaffale in ogni negozio di elettronica che vende giochi per PC. XPlane, tuttavia, ha un motore fisico / fluidodinamico molto più sofisticato e nel complesso è stato dedicato molto più amore alla codifica rispetto a qualsiasi versione di MSFS che ho visto o utilizzato. Per $ 60 più spese di spedizione da utilizzare su una configurazione domestica come quella di abelenky è un ottimo acquisto. Il più grande svantaggio è che sono inclusi solo i principali aeroporti del mondo, quindi se vuoi saltare in giro per un'intera area metropolitana avrai bisogno di alcuni pacchetti di paesaggi che sono imprevedibili.
@Jay Carr: Mi hai suggerito di commentare le radio più di un anno fa e ho rifiutato. Non apprezzo che tu abbia modificato la mia risposta per mettermi in bocca parole che non ho mai scritto. Sei libero di pubblicare la tua risposta, ma una revisione così significativa della mia risposta non è la benvenuta.
@abelenky La tua risposta è * errata * ma a causa dello slancio storico, c'è poco che possiamo fare per cambiare il fatto che è contrassegnata come risposta corretta. Vorrei davvero che aggiornassi la risposta con parole tue. Ho chiesto a meta e chat su come affrontare questo problema ed entrambe le volte è stato detto di modificare la tua risposta. Quindi l'ho fatto, anche se, ovviamente, è tua prerogativa ricambiarlo.
Sono molto curioso di sapere se uno qualsiasi degli svantaggi legati alla fisica andrà via con [FS 2020] (https://www.xbox.com/en-US/games/microsoft-flight-simulator). super eccitato per questo gioco
@pushkin: In base all'accordo NDA MFS-Alpha, non commenterò su MFS. ;)
@abelenky hai giocato con alpha ?? fortunato
#2
+63
Pondlife
2014-01-08 21:27:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Può sicuramente aiutare: quando ho valutato il mio strumento, il mio istruttore ha usato MS FS per eseguire (volare?) varie procedure prima di eseguirle sul serio. Lo usava anche per l'addestramento NDB perché l'aereo che usavamo non aveva ADF. L'ho trovato molto utile e, se l'avessi acquistato da solo, probabilmente mi avrebbe fatto risparmiare un sacco di tempo e denaro. Il vantaggio principale per me è stato che ti consente di eseguire le procedure per esercitarti a eseguire tutti i passaggi correttamente e nell'ordine giusto; Non ho mai usato scenari come quelli che hai menzionato, quindi non so quanto siano utili.

Un altro simulatore molto utile che ho usato è il trainer per PC Garmin G1000. Il G1000 ha così tante caratteristiche che cercare di identificarle tutte mentre si è seduti su un aereo reale è difficile, anche se si dispone dell'aereo e si può pagare per questo. Ti consente anche di esercitarti in varie modalità di guasto, cosa spesso difficile da fare sull'aereo reale. Garmin fornisce simulatori anche per le loro unità GPS per l'aviazione "di base", e sono fantastici per lo stesso motivo: puoi giocare quanto vuoi. Non ho dubbi sul fatto che siano di grande aiuto.

Penso che man mano che i cockpit di vetro diventeranno sempre più comuni, la simulazione diventerà sempre più importante. Sono ottimi strumenti, ma apportano anche molta complessità e imparare a gestirla in sicurezza è molto più semplice utilizzando un simulatore. Ovviamente alla fine dovrai salire, volare e provare ciò che hai imparato sul serio, ma non è divertente sfogliare una guida utente di G1000 in volo.

Penso che l'addestramento degli strumenti e le procedure di pratica siano i punti in cui i semplici simulatori brillano davvero!
#3
+38
Simon
2014-01-15 02:45:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Credo che ci sia un elemento di questa domanda che non è stato trattato. Questa è una risposta molto personale.

La tua domanda chiede specificamente se può aiutarti a imparare a volare o diventare un pilota migliore. In realtà sono due domande in una.

Nonostante i limiti fisici e mentali, direi che chiunque può imparare a volare. Ma non credo che chiunque possa imparare a volare possa essere un buon pilota. Il volo e il pilotaggio sono molto più che far funzionare con successo una macchina volante per volare. È anche molto di più che farlo e seguire le procedure (ATC, operare in uno spazio aereo controllato, ecc.) Che lo accompagnano.

Essere un buon pilota richiede una certa attitudine e attitudine (e non sto parlando di quello che vedi su AH). Ha bisogno, non giriamo intorno, un QI ragionevolmente buono e un'istruzione.

Un pilota diventa bravo quando il funzionamento della macchina o il rispetto delle procedure non sono sufficienti per produrre un sicuro, conclusione. Un buon pilota evita le trappole e le insidie ​​che catturano gli incauti e hanno dimostrato la regola, troppo spesso, che nella lotta in corso tra la terra e macchine fragili che arrivano in circostanze diverse da quelle controllate, la terra deve ancora perdere.

Un buon pilota si prende cura della macchina e dei suoi passeggeri. Un buon pilota può affrontare gli imprevisti e prendere decisioni giuste per continuare o meno un volo o forse anche per non impegnarsi affatto nell'aviazione. Un buon pilota ha una consapevolezza situazionale che gli dice, tramite il sesto senso, che il bizjet che chiama la base sinistra è una potenziale minaccia e sta già guardando quando la torre chiama.

Ma molto di più, ci sono alcuni elementi molto importanti per il volo che un sim non potrà mai fornire.

C'è la risposta emotiva; quell'emozione, quella sensazione di privilegio, quella risposta umana non quantificabile al volo che è molto più che azionare la macchina. C'è anche una serie di abilità e risposte mentali e fisiche senza le quali non è possibile essere un "buon pilota" (IMHO).

Permettetemi di fornire un breve background di dove vengo e un esempio concreto di cosa intendo.

Ho solo un paio di centinaia di ore. Una manciata su ala fissa, il resto su elicotteri. Ho anche circa 3500 ore di "volo" di latta grande su VATSIM (se prendi sul serio il simulatore di PC e non conosci VATSIM, Google lo fa adesso!).

In VATSIM, posso operare un 777 (il mio preferito) che include con successo tutte le procedure correlate che VATSIM fa un ottimo lavoro di simulazione. Posso pilotare un SID, seguire la mia rotta pianificata, seguire una STAR e fare una visuale sulla 26R a Heathrow senza sudare, parlare e rispettare l'ATC fino in fondo. Posso affrontare una presa inaspettata o un cambio di arrivo dell'ultimo minuto senza agitazione. So che tutto funziona perché ho avuto anche la fortuna di farlo in un sim "reale" (737) e non ho avuto alcun problema ad usare le automatiche e il pilotaggio a mano della macchina per far partire i primi 500 e gli ultimi 1000 piedi e arrivare sano e salvo a Heathrow.

Tuttavia, quando stavo imparando a pilotare un elicottero, la realtà era molto diversa. Librarsi è come imparare ad andare in bicicletta. Direi che chiunque abbia un ragionevole coordinamento può imparare a farlo. Posso sorvolare tutti gli elicotteri con cui ho volato con facilità. Senza nemmeno pensarci. Il fatto è che non posso davvero dirti come farlo e non sono mai stato in grado di tenere in aria un elicottero simulato per PC per più di pochi minuti senza entrare in una forma orribile. Prova a spiegare a un bambino come andare in bicicletta. Penso che sia impossibile.

Quando passi dal barcollare nel cielo con il tuo istruttore che chiama "Ho il controllo" ogni 20 secondi a quel momento magico in cui ti trovi improvvisamente in un volo stabile, ci sono alcune cose che semplicemente non possono essere simulate di cui il tuo cervello ha bisogno.

L'errore dei principianti è concentrarsi sul terreno, penso che la maggior parte delle persone guardi a circa 15 metri di distanza. Non puoi avere successo così. Quello che vuoi fare è focalizzare bene gli occhi in lontananza e lasciare che la tua visione periferica faccia il lavoro. È quasi inconscio e non posso nemmeno dirti come funziona, ma ti rendi conto che ti stai muovendo sul terreno con segnali sottili che arrivano dalla tua periferia.

La seconda, e più importante serie di segnali, sono quelle che arrivano dalla "sede dei pantaloni". Con un po 'di esperienza, puoi semplicemente "sapere" quando l'elicottero si muove, anche prima che la tua visione periferica abbia rilevato il movimento e tu abbia già esercitato quella pressione sul ciclico (e generalmente è pressione, non movimento) per arrestare il movimento prima che la macchina abbia deviato dalla sua posizione. Ci sono sempre piccoli movimenti, ma per un osservatore esterno, sei seduto lì, in aria, senza nemmeno un'increspatura.

Anche i suoni sottili sono importanti. Posso dirti praticamente dove si trova l'RPM del rotore senza guardare il tachimetro e posso certamente dire immediatamente quando sta andando giù. Il secondo spunto è dal tach ma a quel punto, sono già sul collettivo per adattarmi. Il tach qualifica solo quello che so e mi mostra che sto facendo la cosa giusta per correggere.

Sono sicuro che i ragazzi ad ala fissa potrebbero fornire buoni paralleli.

La mia esperienza sui sim mi dice che puoi davvero imparare a far funzionare la macchina e proseguire le procedure attorno ad essa, ma non può aiutarti a volare, né ad essere un buon (o migliore) pilota. Dove un sim può aiutarti è insegnarti l'operazione e le procedure al punto in cui il tuo cervello è libero di concentrarsi sul volo e sul pilotaggio e il tuo cuore è libero di godersi le sensazioni, perché la roba meccanica si è spostata nel tuo subconscio ed è diventata memoria muscolare .

Volare è emozionante; è appassionato; è determinazione; è conquista personale; scorre nelle tue vene. Sono molte cose in più di quanto un sim possa mai fornire.

Se non ottieni "Oh, ho perso i legami scontrosi", allora sei un operatore, non un volantino.

[EDIT] Sono un buon pilota? Direi che sono nella media e mi sforzo di essere migliore, ma questo, in realtà, probabilmente descrive la maggior parte dei piloti, dal momento che è impossibile per la maggior parte essere migliore della media. Riconosco di essere in quella zona statisticamente pericolosa in cui ho abbastanza ore per pensare di essere bravo ma non abbastanza ore per dimostrarlo. Nella mia esperienza, ego e cahonas dicono a molti piloti che sono dei buoni piloti;)

Ottima risposta sull'imparare a volare! Tuttavia, sembra che tu ti sia concentrato su una parte specifica della mia domanda. Chiedo se può "aiutarti" ad imparare a volare e "vedo che sono utili come introduzione a un argomento prima di eseguire il contatore hobbs". Non volevo implicare che qualcuno possa imparare a volare esclusivamente con un simulatore. Grazie ancora per la tua intuizione!
Sono pienamente d'accordo con Simon qui, VATSIM mi ha aiutato molto con la comprensione delle procedure, l'apprendimento del funzionamento radio e della fraseologia corretta, della struttura dello spazio aereo e di tutto ciò che è di natura teorica nel settore dell'aviazione. Quindi l'unica cosa che mi restava da fare quando ho iniziato il mio PPL, era davvero imparare a pilotare l'aereo.
Risposta superba !!
Spiegazione chiara. Attitudine e altitudine ti porteranno a quell'altitudine.
#4
+20
Falk
2014-01-08 23:31:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi spiace, so che non è carino da leggere ma tutto sommato mi piace rispondere alla tua domanda con un no.

I simulatori di volo sul tuo computer non offrono la possibilità di imparare a volare effettivamente un aereo, ti insegnano persino ad agire in modo diverso e ai miei occhi questo potrebbe essere anche molto pericoloso, soprattutto se hai ancora un po 'di esperienza di volo.

Ma ci sono delle eccezioni: ora non lo so Mi piace parlare di volo ma di manovrare un aereo. Un simulatore di volo offre sicuramente una buona possibilità per addestrare le procedure. Per apprendere gli approcci strumentali forse è meglio entrare in un FNPT ma altre procedure e flussi come organizzare approcci, lavorare su tempi e flussi di lavoro adeguati, esercitazioni e persino abituarsi ad alcuni strumenti. Tracciamento di VOR e NDB in uscita da diverse posizioni, decidendo per l'ingresso giusto e tutto il resto.

Ma ancora una volta, un simulatore di volo per PC non ti insegna a pilotare l'aereo vero e proprio e può anche essere uno svantaggio per il tuo addestramento al volo iniziale. Se ti abitui a volare e maneggi bene il tuo aereo, allora probabilmente è un ottimo modo per imparare operazioni più complesse.

Un altro problema che ho spesso osservato è che le persone che si sono `` allenate '' molto sul loro il computer diventa troppo sicuro di ciò che sta facendo e molto abituato a procedure che sull'aereo reale potrebbero non funzionare. Ricorda sempre che sei un pilota a cui piace imparare e utilizzare il computer solo come strumento utile per avere un'idea di come funzionano le cose in pratica. Se poi sorgono domande, chiedi al tuo istruttore di volo.

È una specie di sì che si nasconde in un no - Sono d'accordo che un sim non ti insegnerà le stesse abilità e finezza di cui hai bisogno per pilotare un vero aeroplano (non potresti fare 40 ore in un sim e poi andare a prendere un checkride in a Cessna), ma come hai sottolineato sono * strumenti * utili per cose come procedure strumentali, emergenze, ecc.
Dici di no, ma poi spiega che i sim possono aiutare a sviluppare abilità e apprendere operazioni avanzate; questo mi sembra contraddittorio, soprattutto dato che la domanda originale è "un simulatore * può aiutarmi a imparare a volare * (non * insegnarmi a volare *) ** o rendermi un pilota migliore **?"
E rimarrò sicuramente con questo no. Non può insegnarti a volare. Non ho una risposta alla seconda parte di questa domanda. Come ho già detto, ai miei occhi può anche essere controproducente lavorare con un simulatore durante l'addestramento al volo iniziale. In seguito dipende davvero da come lavorate con la simulazione e quindi, cosa più importante, adattatela all'aereo. Posso fare un sacco di cose mentre stavo seduto nel mio divano, ma questo non mi rende un buon pilota. Un buon pilota è chi si esibisce bene sull'aereo reale e non ho esperienza che mi permetta di dire che un sim. mi ha aiutato lì.
A proposito, la parte della domanda che evidenzi è scritta tra parentesi nella domanda vera e propria. Il modo in cui ha chiesto che presumo che @lnafziger sia uno studente pilota appena all'inizio della sua formazione e l'obiettivo di ogni risposta è quello di fornirgli ciò di cui ha bisogno per essere lontano, quando si usa un sim non per dire che non è un bel giocattolo .
@voretaq7, oh scusa non ho ancora visto il tuo commento. Mi piace essere in disaccordo con te sull'ultimo punto che hai menzionato. Non mi allenerei mai per le emergenze in un simulatore di PC a meno che tu non abbia una ricostruzione dettagliata della cabina di pilotaggio del tuo aereo. In questo caso preferirei anche sedermi su una semplice sedia magari di fronte a un poster della cabina di pilotaggio e in realtà indicare con le mie mani nella giusta direzione un richiamo a quello che sto facendo - anche questa è una sorta di simulazione, non wgat you ne parlo, ma ai miei occhi è molto utile.
@Falk Concordo sul fatto che se il pannello con cui ti alleni nella simulazione non è una buona corrispondenza con ciò con cui stai lavorando nell'aereo reale, non sarai in grado di lavorare sui flussi (che è una parte enorme dell'addestramento di emergenza - ho imparato che scorre con un poster nello stesso modo in cui descrivi :) Il punto più importante è che i simulatori sono uno strumento (come le nebbie o quei piccoli coperchi degli strumenti a ventosa): usati correttamente possono essere estremamente preziosi; Utilizzati in modo errato possono essere pericolosi.
@Falk: Apprezzo i punti che fai, anche se per me la capacità di praticare le cose rischiando solo il mio ego è utile. Una volta con un istruttore ho fatto un atterraggio terribile con un forte vento laterale. Poi a casa l'ho ricreato, ripetendolo finché non ho trovato e imparato dal mio errore, che è stato che non sono riuscito a mantenere la correzione del vento al traverso dopo l'atterraggio.
@MikeDunlavey Apprezzo che l'uso della sim ti abbia aiutato a scoprire qual era il problema. Come ben saprai ovviamente nel tuo addestramento al volo iniziale ti preghiamo di considerare un altro fatto: il computer non ti offre un'immagine corretta dell'orizzonte e tenderai sicuramente a volare a testa in giù. Cercate di evitare che voli con gli occhi sugli strumenti, che non è nemmeno volare una sorta di "IFR". Ti divertirai un sacco a fare curve ripide, approcci fuori da ogni situazione, arrivare in passerella nel modo più pazzo ma tutto questo si basa sullo sguardo esterno e un breve sguardo sull'A / SI.
#5
+19
Ed Griebel
2014-01-10 03:42:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho passato molto tempo (anni) a pilotare MSFS prima di entrare davvero in una cabina di pilotaggio. È venuto fuori che avevo sviluppato una cattiva abitudine di usare gli strumenti piuttosto che i miei occhi. Durante la simulazione ho probabilmente passato l'80% del mio tempo a guardare gli strumenti e la mappa in movimento e solo il 20% a guardare fuori. La più grande sorpresa per me riguardo al volo IRL è stata che questi rapporti erano invertiti, almeno in VFR.

Ora essendo un pilota è molto utile per esercitarsi nelle procedure, testare i voli attraverso i paesi e, con il suolo dettaglio in FSX, esercitandosi a navigare facendo riferimento alle caratteristiche del suolo (es. "IFR&R": I Follow Roads and Railroads).

Leggendo questo mi chiedo se siamo la stessa persona. Questo descrive esattamente la mia introduzione al volo. Ci è voluto un po 'di lavoro per rompere le cattive abitudini.
È successo anche a me. Mi sono reso conto nel mio primo volo di aver trascorso la maggior parte del tempo (o almeno molto di più di quanto avrei dovuto) protagonista del mio G1000, essenzialmente volando IFR, ma in realtà avrei dovuto guardare fuori per il bellissimo panorama!
#6
+15
Torben Gundtofte-Bruun
2014-01-11 03:28:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non sono un pilota quindi non posso rispondere alla seconda parte della domanda, ma un simulatore di volo può sicuramente aiutare con l'apprendimento.

La mia storia:

Ho "giocato con" MS Flight Simulator sin da quando è uscita la prima versione per il monitor in bianco e nero da nove pollici del Mac originale. (Aveva solo il Cessna 172, un Learjet e un Sopwith Camel.) Molti anni dopo, mentre lavoravo in Microsoft, ero praticamente l'unica persona in ufficio (non USA) in grado di fare la demo stampa del prodotto al lancio di MS Flight Sim 97 (modifica: era più probabile FS2000, un importante aggiornamento nel 1999) . Il Cessna è ancora lì. Dopo la conferenza stampa (in un aeroporto!), Le persone sono state invitate a provarlo sul serio; avevamo assunto un paio di istruttori di volo e il loro ... Cessna's!

Sono stato fortunato ad avere lo slot finale e giuro che l'unica cosa che l'istruttore di volo ha mai toccato è stata la radio e l'angolo dell'elica al decollo! non ho mai toccato un aereo prima (tranne come passeggero di una compagnia aerea, duh) ma con la mia pratica MSFS - anche senza giogo e pedali - mi sono sentito come a casa e ogni dettaglio del volo di 10 minuti era proprio come mi aspettavo essere. La mia impressione è che il mio volo e il mio atterraggio siano stati notevolmente più fluidi dell'altro "studente" con cui ho volato.

Una specie di affermazione straordinaria, qualche prova a sostegno? Voglio crederti ma ... beh, affermazioni straordinarie richiedono prove straordinarie. (Esempio: l'ultimo ragazzo che ha fatto questa affermazione (che ho visto) aveva un video dell'intero volo ...)
@JayCarr hai ragione ad essere scettico ma posso solo offrirti la mia parola. Probabilmente potrei chiedere ad alcuni dei miei colleghi di allora di confermarlo, ma avresti comunque un punto: non ho dati concreti a cui puntare. Ho appena passato un po 'di tempo a cercare articoli di stampa dell'epoca, ma ammettiamolo - era prima che Internet decollasse davvero (gioco di parole!) E non ho ritagli dalla carta stampata. (Dang it, why don't I?)
Nella mia esperienza i ricordi a volte sono amplificati nel tempo. Più mi allontano nel tempo da un evento, più la memoria diventa modificata. Il mio primo volo è stato molto tempo fa. Tutto quello che ho per registrare l'evento è una breve registrazione del mio istruttore nel mio diario di bordo. Anche se non sono sicuro che il mio istruttore mi sosterrebbe, ricorda che è stato un volo assolutamente perfetto. Indipendentemente dagli eventi reali o percepiti che circondano il tuo primo volo, credo che la tua risposta trasmetta l'amore per il volo. Spero che tu abbia il privilegio di volare per molti altri anni.
#7
+12
Dan
2014-01-10 22:37:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Fin da piccolo ero dipendente dai simulatori di volo. In tutta onestà, penso che questo sia ciò che ha davvero sviluppato la mia passione per il volo: ora ho 18 anni con un PPL.

Quello che ho trovato con MS: FS è che mi ha davvero aiutato in termini di comprensione delle cose . Ad esempio, come input di controllo = output, come funziona VOR e buona abilità di pilotaggio. Questo mi ha portato a essere 8 lezioni avanti rispetto a dove avrei dovuto essere, quando avevo 8 lezioni. - Quello che sarebbe successo è che salivo con il mio istruttore e la lezione programmata sarebbe stata completata [bene] in pochi minuti, così hanno iniziato la lezione successiva in aria .. 8 volte di seguito. Do questo merito al simulatore di volo.

Dopo quella che mi piace chiamare la "parte pratica" del volo, cioè imparare a far funzionare l'aereo come vuoi tu, MS: FS smette di avere un effetto reale.

Non puoi imparare a navigare correttamente, parlare con ATC, taxi, fare controlli ecc. con un simulatore di volo. E, se lo fai correttamente, non troverai alcun aspetto negativo nell'apprendere con uno solo.

Un problema comune è che le persone potrebbero diventare ossessionate dagli strumenti in una cabina di pilotaggio e non guardare fuori . Cerca di essere consapevole di quanto usi gli strumenti e ti consiglio caldamente di procurarti una periferica come TrackIR, che simula il movimento della testa (i migliori 100 sterline che abbia mai speso). Esistono anche gruppi online come VATSIM che forniscono tutoraggio avanzato per volare come un professionista, con copiloti e parlando con ATCO certificati volontari.

Per un'esperienza di dinamica di volo più realistica, consiglio Xplane 10, se il tuo computer può gestirlo. Ho alcuni video sul mio canale YouTube che mostrano come i sim possono essere utili per alcune cose.

Buon volo :)

nota che con flightgear e xplane puoi usare linux-track e qualsiasi webcam per l'headtracking. ;)
#8
+11
Keith
2014-01-10 00:53:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Passo un po 'di tempo usando un simulatore di volo (Lockheed-Martin's Prepar3D). Ho discusso di questa stessa domanda con i CFI e c'è qualche disaccordo. Un simulatore di volo non può "insegnarti a volare". Può aiutarti a mettere in pratica ciò che hai imparato durante le lezioni di volo. ci sono alcuni avvertimenti: 1) devi avere pedali del timone e un bastone o un giogo. 2) Più monitor è meglio. 3) L'utilizzo di scenari fotorealistici ti consentirà di familiarizzare con l'area.

Un impianto domestico con il minimo "campane e fischietti" può costare fino a $ 1.000 o più. Sono circa 5 ore di lezioni di volo nel mondo reale più scuola di terra (se ti guardi intorno). Puoi imparare MOLTO in 5 ore di addestramento al volo.

* "Puoi imparare MOLTO in 5 ore di addestramento al volo." * D'altra parte, una volta che hai impostato l'attrezzatura da casa, il costo marginale per le ore di volo aggiuntive al simulatore è zero. (Puoi ovviamente aggiungere extra al rig, e nel tempo probabilmente lo faranno, ma non è correlato nella mia mente.) Anche il costo marginale delle * cellule * extra è pari a zero, quindi puoi provare cose che non osi provare un vero aereo, o su cui fallisci (confronta il commento di Mike Dunlavey sui suoi atterraggi con vento al traverso). Anche se la sensazione non è perfetta, * anche solo sapere cosa ti ha causato difficoltà * è un grande passo per fare meglio.
#9
+11
ARFLYER
2015-02-20 09:06:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Microsoft Flight Simulator può aiutarmi a imparare a volare (o fare di me un pilota migliore)?

Me lo dici tu ??

Prima una storia sulla simulazione di volo ...

L'appaltatore numero uno nel mondo per la difesa. Lockheed Martin ha acquistato il codice per Microsoft Flight Simulator e lo ha trasformato in Prepar3D. Perché i creatori di F-22, F-16, F-35, C-130, C-5 lo farebbero se non c'era niente da fare?

Nel mondo odierno dei droni e dei bambini che crescono con la tecnologia, Lockheed ha escogitato un piano ingegnoso per risparmiare tonnellate di denaro ai militari e realizzare un profitto. ambiente virtuale incluso software di realtà virtuale, simulatori di volo e persino simulatori di livello D completi, i militari risparmieranno denaro. Perché spendere \ $ 14.000 per ora di volo per un C-130 quando puoi simularlo. Il livello D completo è \ $ 800 l'ora. E \ $ 68.362 per un F-22 ... contro \ $ 800.

Tutto sta diventando virtuale nelle forze armate ....

Anche lo sbrinamento ...

Simulatore antighiaccio

USAF using FS

Fondamentalmente inizi da quello che è l'equivalente del simulatore di volo e prosegui fino a MFTA e finalmente a una simulazione di classe di livello D ..... poi si passa all'aereo reale.

La chiave è l'istruzione .... F-22 training Essendo un pilota addestrato, sì, puoi tornare a simulatore di volo e pratica ..

Per concludere ..... Sono un pilota privato con licenza FAA. Ho anche volato su VATSIM con simulatore di volo per oltre 10 anni e ho volato di tutto, da un C-172, a un C-17 a un Boeing 777 ....

Quindi potrei davvero farli volare ?? Cessna ... sì ... ma qualcosa di più grande ?? Sì, dopo un briefing molto semplice da parte di un istruttore (velocità di decollo, velocità di atterraggio ecc ...) ho fatto da solista un C-130 al mio primo volo. Beh, quello di livello D ... almeno.

C-130 Simulator

Ciao ARFLYER, benvenuto in [Aviation.SE] (http://aviation.stackexchange.com/)! Consulta il [Centro assistenza] (http://aviation.stackexchange.com/help/how-to-answer) per una rapida introduzione su come rispondere alle domande, in particolare l'attribuzione di fonti di immagini e citazioni durante la produzione di dati statistici.
E poi c'è il volo con UAV / droni, che sospetto sia molto più vicino al volo al simulatore che al volo con equipaggio, poiché devi fare più affidamento sugli strumenti e meno sulla sensazione.
#10
+8
user1486
2014-03-15 08:42:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho avuto Flight Simulator X per anni e ci sono appena tornato.

Mi piace per hobby e mi piace pianificare i voli, non mi aspetto di essere un vero pilota e Non mi aspetto di saltare su un aereo e farlo volare non sono così pazzo, ma ho notato che ho iniziato a conoscere gli strumenti ea cosa servono, adoro FSX e sono orgoglioso di essere un pilota di FSX. Una cosa so per certo è che ho un grande rispetto per i piloti che volano su veri aeroplani.

Un altro che mi piace dell'FSX è che posso pilotare qualunque aereo voglio e non devo pagare o noleggiare un aereo. Non posso permettermi lezioni di volo, quindi volare sul simulatore è divertente e può essere molto impegnativo, soprattutto quando si tratta di atterrare. Per me non lo prendo come un gioco ma lo prendo come uno strumento di apprendimento, nel caso in cui decidessi di andare all'addestramento in volo, come ho detto prima, non salterei su un vero aeroplano e proverei a farlo volare Vorrei prima prendere lezioni di volo e spero che ciò che ho imparato dal simulatore di volo mi aiuterebbe ad avanzare più velocemente.

Benvenuto in [aviation.se]! Sebbene alcune delle cose che hai menzionato siano vere, sarebbe bene fornire una spiegazione del perché e / o del modo in cui Flight Simulator può essere utilizzato come strumento di apprendimento e se questa esperienza sarebbe dannosa se dovessero decidere per diventare un vero pilota. Grazie!
"Questa esperienza aiuterà o danneggerà qualcuno che decide di diventare un vero pilota? È uno strumento che può aiutare gli studenti / istruttori in un ambiente di formazione reale?" Penso che se questo fosse modificato leggermente per rispondere alla domanda dell'OP, sarebbe un'ottima risposta. ;)
#11
+7
Farhan
2014-01-09 01:37:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche se in presenza di altre ottime risposte, i miei due centesimi valgono solo due centesimi.

Ho letto in diversi posti che sedia volante a casa è molto utile durante l'addestramento al volo. Tuttavia sembra essere molto noioso. Un'alternativa migliore è sempre un simulatore di volo. Come tutti hanno detto, non è un sostituto del volo vero e proprio, ma almeno ti prepara per i passaggi da fare in una determinata situazione.

Il volo sulla sedia, sebbene noioso, è piuttosto utile. Anche il volo al simulatore è piuttosto noioso. Il volo di pratica che ho descritto nel mio post è stato di circa un'ora intera di ascolto degli altoparlanti del mio computer BUZZZ mentre fissavo lo schermo e di tanto in tanto regolando la rotta di 10 gradi.
Anche se sono d'accordo con te, non so se questo risponda effettivamente alla domanda e probabilmente sarebbe meglio come commento. :-)
#12
+5
Skycoder9
2015-02-20 09:59:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sì, è possibile. Questo è lo scopo di un simulatore di volo. In effetti, sono progettati per aiutare a migliorare il tuo giudizio. Anche se la maggior parte dei simulatori non raggiunge questa sensazione perfettamente, il tuo cervello percepisce un oggetto in arrivo come fonte e, quindi, il tuo giudizio entra in gioco.

Tuttavia, i simulatori di volo non ti danno la piena esperienza, come come paura. Molte volte le persone si spaventano al loro primo volo.

Suggerisco di consultare guide o manuali di aerei per utilizzarli completamente al loro pieno potenziale. Pensa a pilotare un aereo quasi come guidare un'auto. Hai bisogno di giudizio rapido per applicare i freni e non spaventarti quando un'auto si avvicina troppo. Sebbene non sia completamente paragonabile a un'auto, ci vuole molto meno tempo per fermarla che per fermare in sicurezza un aereo. Ora non sono un esperto di volo, ma ne so abbastanza.

Puoi fornire una citazione o ciò su cui basi la tua ipotesi con questa affermazione: "Sebbene non sia completamente paragonabile a un'auto, ci vuole molto meno tempo per fermarla che per fermare in sicurezza un aereo"? La maggior parte degli aerei leggeri dell'aviazione generale può fermarsi abbastanza rapidamente e sarei sorpreso che ci siano dati statistici che lo dimostrano.
#13
+5
Andreas Lauschke
2015-07-23 04:02:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il poster originale non si accorge che in realtà sta facendo due domande diverse: impara a volare e impara a diventare un pilota migliore.

Il valore di un sim (qualsiasi sim!) per imparare a volare è MOLTO (estremamente) limitato. Non hai alcuna sensazione per i movimenti tattili e le risposte nell'aereo. Per questo motivo la FAA consente anche solo 2,5 ore di credito di sim time (anche in un AATD, un dispositivo di addestramento avanzato per l'aviazione) per il PPL, come da AC 61-136. Quindi il valore di una sim desktop è ancora inferiore, dato che il valore anche di un AATD è così limitato.

Il valore di usare una sim (inclusa una sim desktop) per imparare a diventare un migliore pilota è molto più alto. E anche qui, la FAA lo riconosce con un credito più elevato nell'AC 61-136, come 20 ore per l'IR e 25 ore per la CPL.

#14
+3
Techno04335
2015-10-15 06:24:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Credo di sì. Sebbene non sia preciso al 100% come un vero simulatore di volo, ti aiuta a comprendere i concetti di base che possono aiutarti a ottenere una spinta per iniziare la tua comprensione in una carriera nel settore dell'aviazione



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...