Domanda:
Se ho un idrovolante, posso atterrare su qualsiasi specchio d'acqua?
Canuk
2013-12-20 00:26:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quali sono le regole per quanto riguarda l'atterraggio di un aereo galleggiante su uno specchio d'acqua? Posso atterrare ovunque (non di emergenza, ovviamente) che possa ospitare anche il decollo? In caso contrario, come faccio a determinare quali specchi d'acqua lo consentirebbero e quali no?

Stai chiedendo legalmente o tecnicamente? Se stai chiedendo regolamenti, devi specificare quale giurisdizione.
Sto chiedendo informazioni sui regolamenti (legalmente) negli Stati Uniti. Sia FAA o locale. Mi rendo conto che ci sono considerazioni per vedere se puoi farlo tecnicamente (alberi all'estremità, più lunghezza per il decollo poi terra, vento, ecc.) Mi chiedo solo se potresti finire nei guai dalle autorità.
Ok, allora suggerirei di aggiungere il tag `faa`, dato che sono abbastanza sicuro che` lba` ti taglierà le orecchie se atterri ovunque tranne che in un aeroporto designato ... :)
Cosa significa "ases" qui?
ASES = Velivolo monomotore Sea. La FAA divide le cose in categorie e classi. In questo caso, la categoria è Aereo, quindi la classe è Mare monomotore. Ho visto che era usato per riferirsi in modo abbreviato a cose relative a "floatplane". Contrastava con ASEL (aereo monomotore terrestre) per aeroplani "regolari" (aerei commerciali privati ​​e monomotore "terrestri").
Cinque risposte:
#1
+16
Ralgha
2013-12-20 00:44:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dipende davvero dallo stato, anche se non puoi atterrare nei parchi nazionali (il National Park Service lo regola, non la FAA). Alla FAA non importa dove lo atterri, anche se se lo appallottoli a causa della scarsa scelta dell'area di atterraggio, avranno qualcosa da dire.

Alcuni stati non si preoccupano davvero di dove atterri (come l'Oregon), altri non ti lasciano atterrare da nessuna parte (come il New Jersey). Dovresti contattare il tuo stato e ottenere i regolamenti da loro.

Qualche idea in generale a quale agenzia statale chiederesti?
Comincerei con il dipartimento statale dei trasporti. Se hanno un dipartimento aeronautico specifico, ti indirizzeranno ad esso.
Non è del tutto corretto. Sono sicuro che alla FAA interesserebbe se atterri in un parco nazionale / foresta o in un'area di protezione della fauna selvatica.
No, alla FAA non importerebbe. Il Park Service potrebbe, ma la FAA no.
La FAA specifica le altitudini minime su quelle aree; Non riesco a immaginare che rimarrebbero estranei se il servizio del parco tentasse un qualche tipo di applicazione.
In realtà non lo fanno. Le altitudini minime obbligatorie della FAA sono specificate in [91.119] (http://www.ecfr.gov/cgi-bin/text-idx?SID=67590a8210cdbc0fdff1f0fb080b52e5&node=14:2.0.1.3.10.2.4.10&rgn=div8). L'altitudine minima sui parchi nazionali è richiesta dal servizio parco, e il divieto di sbarco nei parchi nazionali è regolato anche dai servizi parco. Vedere l '[AIM] (http://www.faa.gov/air_traffic/publications/atpubs/aim/aim0704.html)
Questo è forse tecnicamente vero ma probabilmente non è una distinzione giuridicamente importante. A quanto ho capito, l'AIM contiene la richiesta, il che significa che è la FAA. Ci sono molti casi di azioni di certificazione che fanno riferimento all'AIM. Non è un regolamento di per sé, ma verrà utilizzato contro un pilota che ignora o viola le linee guida specificate nell'AIM.
L'AIM dice specificamente _request_ e dice anche che è il servizio parco / foresta che sta facendo la richiesta. È molto raro che venga usata quella fraseologia. Le richieste non sono normative e non lo sono mai state. Sono a conoscenza di azioni di certificato di maggio che si riferiscono all'AIM, non sono a conoscenza di una singola che si riferisce a una parte dell'AIM che include una richiesta da un'entità governativa separata. In effetti, non sono a conoscenza di casi legali di qualsiasi natura basati su una dichiarazione che "richiede" se non accompagnata da un linguaggio più forte.
@Ralgha la formulazione potrebbe essere perché l'USPS vuole il diritto a se stesso (e ai suoi appaltatori) di fare proprio ciò che non vuole che il pubblico in generale faccia. Fanno un bel soldo affittando tutti i tipi di franchising nei parchi nazionali, dalle bancarelle di gelato al noleggio di moto d'acqua (e in inverno noleggio di motoslitte) e campeggi. Cose che senza il permesso dell'USPS non puoi fare nei parchi. Se si trattasse di una restrizione della FAA, l'USPS non sarebbe in grado di concedere in franchising gli operatori che offrono giri turistici in elicottero, ad esempio, o noleggi di idrovolanti a campeggi remoti.
Ero così confuso a cosa si riferisse "USPS" - non ero sicuro di cosa stesse facendo il servizio postale affittando bancarelle di gelato. Per la cronaca, non riesco a trovare un'abbreviazione ufficiale, ma la maggior parte delle volte sembra che si chiami "U.S." * National * "Park Service"
@SSumner sembra essere NPS, tra cui il loro sito web e roba sulla pagina delle informazioni: https://www.nps.gov/aboutus
Sì, NPS = National Park Service, USPS = United States Postal Service. Non ho mai visto prima il servizio di parcheggio abbreviato come USPS (probabilmente lo evitano specificamente per evitare confusione con il servizio postale).
#2
+9
Jacob Aanderson
2014-04-09 06:19:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo è gestito in base alla giurisdizione per giurisdizione. Sebbene le "basi" degli idrovolanti siano contrassegnate sulla sezione, ciò significa solo che la posizione è stata registrata presso la FAA.

Lo spazio aereo sull'acqua è gestito a livello federale. L'acqua stessa viene gestita localmente. Quando l'aereo è in acqua, è generalmente considerato un'imbarcazione ai sensi di legge, tranne quando una giurisdizione ha scelto di individuare gli idrovolanti.

Purtroppo molte giurisdizioni hanno fatto proprio questo. Qualsiasi piccola pozza di fango può essere potenzialmente vietata per le operazioni di idrovolante dalla comunità locale.

Esiste un'associazione di piloti di idrovolanti che si impegnano nella difesa per mantenere le acque disponibili. Pubblicano alcuni materiali utili su questo argomento.

Se prevedi di ottenere l'approvazione per l'idrovolante, il tuo istruttore ti fornirà i dettagli pertinenti. Se desideri volare localmente, dovrai controllare i tuoi codici locali. Se le operazioni non sono ancora state vietate, sarebbe opportuno aderire all'associazione e assumere un ruolo attivo nel mantenere le acque locali aperte agli idrovolanti della tua zona.

In acqua, considerata una barca, possono esserci limiti di velocità locali che devi tenere in considerazione.
#3
+3
New Alexandria
2013-12-20 01:02:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli stati con le coste spesso gestiscono questa situazione tramite un'associazione di "autorità portuali", come Massachuesetts.

A volte si tratta di un'associazione congiunta, come nel caso del Autorità portuale PA-NY-NJ.

#4
+2
Rockrabbit
2018-10-24 08:24:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo la mia ricerca. Dipende dal proprietario del corpo idrico. Si prega di leggere questo collegamento in quanto spiegherà tutto in dettaglio. Quando si tratta di atterrare un aereo e uno specchio d'acqua, la FAA ha poco da dire. Ci sono alcune ispezioni che devono essere eseguite. Devi considerare la suddivisione in zone, altro traffico, possibili pericoli, quartieri e percorso di volo, la quantità di traffico e se c'è o meno un aeroporto percorribile entro 5 miglia. Ovviamente dipende anche dallo stato.

https://www.seaplanepilotsassociation.org/resources/faq/facilities-landing-areas/

Benvenuto in aviazione.SE. Si prega di considerare di inserire le informazioni pertinenti (ad es. Citazioni di regolamenti) qui piuttosto che dietro un link.
#5
+1
abelenky
2013-12-20 00:42:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Basandosi su alcune osservazioni personali, molti siti di idrovolanti intorno a Seattle sono contrassegnati sulle mappe.

Kenmore
Lake Union
Rosario

Ma ho anche osservato il decollo di idrovolanti e l'atterraggio a siti che non sono contrassegnati in modo appropriato sulla mappa.

Non posso citare regolamenti, ma i miei occhi suggeriscono che qualsiasi luogo sicuro potrebbe essere legalmente corretto.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...