Domanda:
Che cosa significa più comunemente il termine "taglio" nel settore dell'aviazione?
Haris
2013-12-19 18:19:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perché un aereo ha bisogno di trim e cosa fa durante il volo? Un autopilota regola automaticamente l'assetto?

Cinque risposte:
#1
+16
Philippe Leybaert
2013-12-19 20:21:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In breve: il taglio neutralizza la forza richiesta per mantenere le superfici di controllo in una posizione specifica.

La maggior parte (se non tutti) gli aerei hanno una sorta di controllo del trim dell'elevatore. Ad esempio, quando il pilota deve continuare a tirare indietro il giogo / bastone durante una salita, tagliare "il naso in su" neutralizzerà quella forza. L'elevatore rimarrà quindi nella stessa posizione senza alcuna forza richiesta da parte del pilota. Il trim viene solitamente eseguito per mezzo di un Trim tab sulla superficie di controllo ed è controllato da una rotella di trim.

Il trim dell'elevatore viene utilizzato:

  • Durante le salite: per mantenere una velocità dell'aria e un rateo di salita costanti
  • Durante le discese: per mantenere una velocità dell'aria e un percorso di planata costanti
  • Durante il volo livellato: per mantenere l'altitudine e la velocità

Sebbene il trim dell'elevatore sia il più comune, il trim può essere eseguito anche sul timone (abbastanza comune) e sugli alettoni (solo su aeromobili più grandi).

Il trim del timone viene utilizzato per mantenere un volo coordinato senza l'input del timone da parte del pilota. Molti aerei monomotore con motori potenti richiedono l'assetto del timone per compensare la "tendenza di virata a sinistra" causata dal fattore P e dal lavaggio dell'elica che colpisce il timone. Gli aeromobili senza trim del timone regolabile di solito hanno un trim tab fisso sul timone.

La maggior parte degli autopiloti controllerà la ruota del trim dell'elevatore perché i servi che controllano l'elevatore potrebbero essere facilmente sopraffatti dalla forza richiesta.

È importante notare che nella maggior parte dei casi (specialmente su piccoli aeroplani) il trim in realtà non sposta le superfici di controllo. Cambia la forza richiesta per deviare le superfici di controllo. Sebbene ci siano molti tipi di dispositivi di rifinitura, il comune correttore di assetto fa sì che il flusso d'aria faccia tutto il lavoro. Il correttore di assetto fa sì che il flusso d'aria spinga la superficie di controllo in una posizione specifica. Sugli aerei più grandi con superfici di controllo ad azionamento idraulico, i flap sono meno comuni (vedi anche questa risposta a un'altra domanda)

#2
+15
Jamiec
2013-12-19 18:59:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lo scopo dell'assetto è quello di liberare il pilota dalla necessità di esercitare una pressione costante sui comandi. Viene spesso utilizzato per mantenere il volo rettilineo e livellato, tuttavia il trim può essere utilizzato anche in qualsiasi fase del volo, ad esempio per mantenere una velocità di salita o discesa costante.

La forma più semplice, come si trova su la maggior parte degli aerei leggeri è il trim dell'elevatore. Solitamente azionato da una ruota, sposta l'elevatore su o giù di una piccola quantità nello stesso senso del giogo (indietro per salire, avanti per scendere). Questo può essere utilizzato per regolare l'aereo in volo rettilineo.

Un'altra forma di trim è il trim del timone. Si trova spesso in aerei leggeri più grandi e bimotore, può essere utilizzato per regolare il vento laterale per mantenere l'aereo in volo diritto. Su aeromobili plurimotore può anche essere utilizzato per ridurre la spinta differenziale causata dal guasto di un motore.

La maggior parte dei piloti automatici effettua il trim. Inoltre, il trim non è solo per il volo rettilineo e livellato. Viene utilizzato in ogni fase del volo, comprese salite e discese. In effetti, è ancora più importante tagliare correttamente durante le salite e le discese.
@PhilippeLeybaert - Molto vero. Risposta aggiornata
È interessante notare che ho anche sentito questo stesso termine usato nelle operazioni sui sottomarini, in relazione all'arrampicata e all'immersione. Uno taglia la zavorra
Il timone (trim) non viene utilizzato per regolare il vento al traverso (tranne nell'approccio finale, ma questo è un altro argomento)
L'assetto è necessario anche per mantenere un atteggiamento costante al variare delle prestazioni. Per esempio. all'aumentare della velocità, senza alcun comando di controllo, il muso tenderà ad alzarsi e l'aereo salirà. Il Concorde ha spostato automaticamente il suo carburante per compensare il cambiamento delle prestazioni e il cambio di CofG.
Non ho mai sentito parlare di trimming per adattarsi al vento laterale! (Inoltre, ti sei dimenticato di rispondere alla parte della sua domanda sull'autopilota.)
Nei piccoli aeroplani che volo, regoliamo il trim del timone solo per la crociera (e in genere è già impostato dove dovrebbe essere questo è il punto, non c'è bisogno di toccarlo a meno che non sia spento). Ogni altra fase del volo è solo affrontata dalla pressione del pedale del timone. L'opposto è vero con il trim dell'elevatore, viene utilizzato per la salita, la crociera, la discesa e essenzialmente ogni volta che l'aereo deve essere stabilizzato a una certa velocità.
#3
+3
DeltaLima
2013-12-19 20:29:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'assetto sta cambiando la stabilità di un velivolo in modo tale che quando non vengono forniti input di controllo, il velivolo mantiene il suo assetto e la sua velocità. Consente al pilota di rilasciare l'input di controllo senza che l'aereo si discosti dal percorso previsto. In generale l'aereo è regolato per il volo rettilineo e livellato, ma può anche essere regolato per la discesa o anche per le virate.

Esistono vari modi in cui un aereo può essere regolato. Il taglio più comunemente si riferisce al taglio dell'elevatore. Ciò comporta la modifica dell'angolo di incidenza di un correttore di assetto sull'elevatore in modo tale che quando la colonna di controllo viene rilasciata, l'aereo non si inclina verso l'alto o verso il basso da solo. In aeromobili di grandi dimensioni, l'angolo dell'intero stabilizzatore orizzontale può essere modificato per regolare la tendenza al beccheggio dell'aereo. Gli aeromobili che hanno un serbatoio del carburante nella coda possono spostare il centro di gravità trasferendo il carburante tra i serbatoi del carburante di prua e di poppa. L'uso del trim del baricentro non solo influisce sulla tendenza al beccheggio del velivolo, ma riduce anche il consumo di carburante poiché sono necessarie meno forze aerodinamiche per bilanciare l'aereo, riducendo così la resistenza.

Altre forme di trim sono il trim degli alettoni e trim del timone. Questi vengono utilizzati per annullare eventuali caratteristiche asimmetriche dell'aeromobile. Queste caratteristiche possono essere causate, ad esempio, da effetti del lavaggio dell'elica, deformazione meccanica dell'aereo (o scarse tolleranze di fabbricazione) o situazioni di motore spento.

Sulla maggior parte dei velivoli più grandi, l'autopilota utilizza il trim dell'elevatore o il trim dello stabilizzatore orizzontale per controllare l'aereo in beccheggio oltre al controllo dell'ascensore. Per la virata vengono utilizzati alettoni e timone, il trim asimmetrico non viene utilizzato dall'autopilota.

Ben detto, ma non direi che il trim "cambia la stabilità" dell'aereo. Se è fuori assetto, è ancora stabile. Vuole solo stabilizzarsi da qualche parte diverso da dove vuoi che sia. :)
@Lnafziger non ho mai inteso implicare che un aereo non regolato non sia stabile. Ho pensato di aggiungere una frase per assicurarmi che i poli siano sempre nella metà sinistra dell'aereo complesso, ma penso che non sarà più chiaro per la maggior parte dei lettori. (hai un background in ingegneria, vero? :-)
Haha, sì, ma la prima frase della tua risposta dice che "L'assetto sta cambiando la stabilità di un aereo ...". Sto solo pensando che probabilmente c'è un modo migliore per dirlo. :)
#4
  0
Andrius
2016-02-23 00:20:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'autopilota in teoria non potrebbe preoccuparsi dell'assetto, ma se lo scolleghi e l'aereo era fuori assetto, potrebbe lasciare la traiettoria di volo rapidamente.

"Teoricamente" non si preoccupa dell'assetto, ma i servi dell'autopilota di solito non sono abbastanza potenti per controllare gli ascensori se non adeguatamente tarati.
#5
-2
ToUsIf
2014-01-27 15:26:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Supponi di aver regolato un aereo rispetto alle forze sull'aereo, ad esempio Lift == Weight & Thrust == Drag. Quindi l'aereo sta volando (dritto e livellato) o sta salendo o scendendo a velocità o velocità costante (di salita o discesa).

Semplice da ricordare, Trimmed Aircraft significa sollevamento = peso e spinta = trascina questo è tutto.

Ci sono molti modi per regolare un aereo: Tab di assetto sulla superficie di controllo, movimenti completi della superficie per tagliare la superficie di controllo corrispondente (es: lo stabilizzatore si muove in risposta al comando di assetto del beccheggio) ecc.

Lift! = Peso durante la salita o la discesa. :)
@Lnafziger Ora hai aperto una lattina di vermi ...
@Lnafziger: Sì, durante il cambio di fase dell'aeromobile (salita, crociera, discesa ecc.) Queste forze non saranno uguali ma durante la velocità costante di salita / discesa queste forze (Portanza = peso o Resistenza = Spinta) sono uguali. Di solito ricordo che il trim è analogo all'inerzia, cioè a meno che non ci sia qualche cambiamento [velocità / direzione / ..] sull'aereo, è sempre in stato di trim. Inoltre, l'articolo seguente può spiegarlo molto meglio: http://www.pprune.org/archive/index.php/t-268982.html
Il trim non è una questione di equalizzare la portanza al peso (per esempio), è una questione di equalizzare le forze su una superficie di controllo, creando una portanza molto piccola sulla superficie di trim. Questa piccola forza combinata con la distanza tra l'asse di rotazione della superficie di controllo e il centro aerodinamico della superficie di assetto è sufficiente per annullare qualsiasi coppia dalla superficie di controllo, quindi qualsiasi feedback sul controllo utilizzato dal pilota. La forza di assetto potrebbe essere creata anche utilizzando l'idraulica (nessuna superficie di assetto, nessun cambio di sollevamento), il risultato sarebbe lo stesso.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...