Domanda:
Quali sono i modi per bruciare carburante più velocemente in caso di emergenza senza un sistema di scarico del carburante?
sweber
2015-12-26 20:26:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In molti casi, il peso massimo all'atterraggio di un aereo è inferiore al peso al decollo a causa della quantità di carburante che trasporta.

Mentre alcuni aeromobili hanno sistemi di scarico del carburante, altri come la famiglia A320 e I Boeing 737 non lo fanno, quindi devono pedalare nelle vicinanze finché non hanno bruciato abbastanza carburante. (E nel caso in cui debbano atterrare immediatamente, lo faranno semplicemente, ma avranno bisogno di un'ulteriore ispezione a causa dell'elevato stress sui freni e sui carrelli di atterraggio)

La mia domanda è: se un aereo deve andare in bicicletta per bruciare carburante , esistono misure per bruciare carburante più velocemente? Una quota inferiore richiede più spinta e quindi necessita di più carburante, ma ci sono più modi? Ti piace una leggera regolazione del freno pneumatico?

Sarebbe (anche) interessante confrontare il tasso di scarico del carburante e il normale tasso di combustione del carburante per vedere quanto utile può essere lo scarico (come suggerito indirettamente dalla risposta di @aeroalias').
Vola più velocemente, se possibile, per aumentare i motori. Fallo a un'altitudine più bassa, meno aerodinamica. Metti fuori il carrello di atterraggio, altri oggetti trascinati.
Cinque risposte:
#1
+31
kevin
2015-12-26 23:02:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa domanda (mi dispiace dirlo) è un po 'discutibile perché:

  • se hai urgenza di atterrare (ad es. incendio del carico), non ti interessa se sei sovrappeso e tu atterrerei comunque
  • se hai tempo per scaricare carburante, la situazione non è così disperata e puoi facilmente aspettare ancora un po '.

i jet (ad esempio Airbus A380, Boeing 777) hanno un sistema di scarico del carburante perché, con il pieno di carburante, questi aerei possono viaggiare fino a 12 ore o più ! Vale a dire, se non scarichi carburante, potresti dover volare tutto il giorno per scendere al tuo normale peso di atterraggio.

Airbus A320 e Boeing 737 sono diversi: di solito volano 1 ~ Percorso di 3 ore e può durare fino a 6 ore con il serbatoio pieno. Quindi, per cominciare, hai bisogno di meno tempo per bruciare carburante. Inoltre, questi aerei (relativamente) piccoli possono atterrare su piste più corte, il che significa che la scelta dell'aeroporto non sarà così limitata come con un grande jet.


Ora, per quanto riguarda effettivamente rispondendo alla tua domanda ......

Flap e marce hanno limitazioni di velocità. Non puoi volare a tutto gas con questi schierati. Detto questo, se i piloti mettono l'aereo in configurazione di atterraggio (flap completi + marcia abbassata), la resistenza aumenterà in modo significativo e avranno bisogno di più spinta per mantenere l'altitudine e la velocità.

Puoi tecnicamente raggiungere questo obiettivo con spoiler, ma è pericoloso. Gli spoiler distruggono la portanza, quindi quello che stai veramente facendo è ridurre l'efficacia delle tue ali e compensarla volando più velocemente e / o aumentando il tuo angolo di attacco.

Poi di nuovo, se sei disperato, basta atterrare subito ......

"questi aerei possono viaggiare fino a 12 ore o più!" https://xkcd.com/870/
Commento a margine sulla tua prima frase: potresti avere un'emergenza a bordo (medica, ad esempio) che richiede di atterrare il prima possibile, ma senza il rischio di atterrare in sovrappeso e danneggiare l'aereo.
Ok, vecchia risposta, ma: non esiste uno scenario come quello di dover volare tutto il giorno per arrivare al peso di atterraggio. Neanche vicino.
#2
+23
Peter Kämpf
2015-12-26 23:08:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il flusso di carburante è proporzionale alla densità dell'aria, quindi è consigliabile rimanere bassi. Poiché il requisito di potenza propulsiva scala con il cubo della velocità relativa, si consiglia anche di volare più velocemente. Tuttavia, quando si vola al di sotto dei 10.000 piedi tutto il traffico civile deve rispettare un limite di velocità di 250 KIAS.

Il mio consiglio è di

  • rimanere basso e volare in configurazione di avvicinamento (marcia, flap e lamelle fuori) il più vicino possibile a 250 KIAS come la configurazione lo consente. Un Hapag-Lloyd A310 ha dimostrato nel 2000 quanto una marcia estesa aumenterà il consumo di carburante.
  • salire a un'altitudine appena sopra FL100 e volare il più velocemente possibile. A seconda del velivolo, gli spoiler o i freni di velocità potrebbero ancora essere utilizzati per aumentare la resistenza, ma il cambio e i dispositivi di sollevamento elevato devono rimanere inseriti.
  • eseguire uno schema a dente di sega: salire e scendere in rapida successione e utilizzare tutti i mezzi per aumentare la resistenza durante la discesa, inclusa la scivolata.

Quale versione è la migliore dipende dalla particolare cellula. Il mio preferito è il numero tre: poche manovre battono una corretta scivolata laterale per puro divertimento.

Vado fuori di testa e dico che il "divertimento" non è in cima alla lista delle priorità quando cerco modi per bruciare carburante a causa di un'emergenza in volo. Tuttavia, "fun" può essere un ulteriore vantaggio di "altamente efficace". ;)
@FreeMan Se si tratta di una _emergenza_ non sei già atterrato?
@DavidRicherby come da commento di kebs sulla risposta di Kevin, in un'emergenza medica non vuoi rischiare la vita di tutti gli altri atterrando sopra il peso.
Il limite di velocità non si applica in caso di emergenza.
#3
+3
aeroalias
2015-12-26 22:26:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per aumentare il consumo di carburante, il pilota può semplicemente aumentare la resistenza aumentando la velocità. Ciò si traduce in richiesta di più spinta, che richiede più carburante. Può farlo ad altitudini inferiori, ma l'altitudine di mantenimento deve essere cancellata dall'ATC, immagino.

Tieni presente che anche il disarmo del carburante richiede un po 'di tempo.

Puoi fare qualcosa di analogo a premere il pedale dell'acceleratore con il freno di stazionamento inserito? Aggiungi spinta con spoiler + flap + freni di velocità ON + marcia verso il basso + RAT schierato o una combinazione consentita di tutti quelli che non supera le velocità consentite?
Flap e ingranaggi hanno limitazioni di velocità; volare più velocemente di così può danneggiarli (o addirittura strapparli via dall'aereo!). RAT non aumenterà significativamente la resistenza.
#4
+3
Carlo Felicione
2016-11-24 02:38:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un altro metodo - quello impiegato dagli equipaggi degli F-16 poiché il jet non ha uno sfiato per lo scarico del carburante - è "bruciatore e tavole", ovvero selezionare la postcombustione con gli speedbrake schierati.

#5
+2
mongo
2018-12-31 01:55:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Molte volte non è necessario bruciare carburante. Tuttavia ci sono momenti in cui lo è. Un pilota che ha volato per una compagnia per cui lavoravo stava traghettando un grande Cessna dal Kansas all'Africa, essenzialmente con un letto ad acqua pieno di avgas. Ha avuto un problema al cambio al decollo. La decisione è stata di svuotare la vescica all'interno della cabina, prima di un atterraggio con una marcia abbassata e una principale da qualche altra parte. Probabilmente una buona decisione, ma questo tipo di situazione è piuttosto rara, per fortuna.

Una considerazione dei fattori umani è che un tempo di combustione o scarico prolungato può aumentare l'affaticamento e lo stress dell'equipaggio, il che può aumentare il rischio.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...