Domanda:
Sei tenuto a rivelare le condizioni mediche al tuo istruttore di volo?
Programmer
2018-11-27 20:27:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando ho parlato con una scuola di volo locale del mio interesse ad iniziare l'addestramento, ho iniziato a fare domande su come funziona il processo AME. L'istruttore di volo mi ha quindi chiesto se avevo problemi medici specifici. Hai l'obbligo di divulgare informazioni sanitarie al tuo istruttore di volo? E se i problemi potessero essere squalificanti? Ti metteresti nei guai per aver mentito all'istruttore (per evitare giudizi o mantenere la privacy) ma NON mentire durante l'AME?

Cinque risposte:
#1
+54
abelenky
2018-11-27 20:40:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando si tratta dell'AME, devi rivelare tutto in modo completo e completo. In caso contrario, qualsiasi licenza e assicurazione potrebbe invalidare e esporvi a rischi civili e penali straordinari.

Quando si tratta del tuo istruttore di volo, che non è un professionista medico, non devi rivelare il specifiche della tua situazione. Dire "Ho dubbi sul superamento di un esame medico di classe III a causa di determinate condizioni" è sufficiente e non è la stessa cosa che mentire. Non affermare di essere in buona salute quando sai di non esserlo.

Il tuo istruttore potrebbe decidere di non continuare l'allenamento fino a quando non viene superato un esame fisico, oppure potrebbe decidere di essere un po 'più vigile durante l'allenamento e ritardare determinati elementi o manovre a seconda delle informazioni che scegli di fornire.

Ad esempio: se scegli di rivelare problemi di vertigini, potrebbe evitare curve ripide fino all'autorizzazione medica. Se scegli di rivelare problemi di vista, potrebbe evitare il volo notturno.

In ogni caso, avrai bisogno di un medico prima del tuo primo volo da solista.

Non mentire al tuo istruttore, ma non è la stessa cosa che rivelare tutti i dettagli della tua salute con un non medico.

Presumibilmente, stai rischiando la vita del tuo istruttore di volo insieme alla tua quando voli insieme. E il loro aereo, la loro assicurazione, il loro sostentamento .. Non devi loro i dettagli delle tue condizioni, ma dovresti pensare bene a cosa ti stai imbarcando qui ..
Non sarebbe anche saggio rivelare cose che possono ucciderti come "Ho un'allergia alle noci" o trattamenti che possono ucciderti in caso di emergenza?
Saggio? Sì. *** Obbligatorio? *** No. La domanda riguarda ciò che è ** obbligatorio **.
@abelenky Ho letto questo perché ci viene richiesto di rivelare tutte le informazioni rilevanti per consentire [all'istruttore di volo] di valutare la propria capacità di pilotare un aereo in sicurezza. Personalmente aggiungo "Meglio prevenire che curare" o "In caso di dubbio, barrare" all'equazione. La storia medica dettagliata non è un'informazione rilevante; "Sono daltonico" è.
La risposta è la stessa: ** NON ** è richiesto di entrare nei tuoi dati medici con un istruttore di volo se non lo desideri. Puoi scegliere di essere generico su un problema, come * "Ho limitazioni della vista" *, o essere completamente opaco: * "Preferisco discutere di questioni mediche con un AME" *. Non ci saranno ripercussioni legali o amministrative per non essere disponibili con un istruttore su questioni mediche.
@abelenky: la domanda mostra le richieste iniziali sull'avvio della formazione. Le possibili conseguenze dell'essere opaco possono portare l'istruttore a rifiutare l'intero allenamento fino a quando non viene approvato, anche solo opaco. (Naturalmente, non c'è niente di sbagliato in questo. È solo una differenza tra l'approccio "duro" e "morbido" da entrambi i lati.)
@abelenky Credo che l'istruttore NON sia tenuto ad addestrare qualcuno se non è sicuro che sia sicuro. In realtà, per quanto ho capito, è * obbligato a * non permettere a qualcuno di volare se ha problemi di sicurezza. La libertà di non divulgare dati medici ha un prezzo, se utilizzata.
@Molot: Ho anche suggerito in remoto il contrario? Ho detto esplicitamente che l'istruttore potrebbe decidere di non procedere con l'addestramento. Ma lo studente non è ancora tenuto a rivelare i dettagli medici a un non medico.
#2
+17
GdD
2018-11-27 23:39:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non esiste alcun obbligo legale o regolamentare di informare il tuo istruttore delle condizioni mediche come altri hanno detto. Potrebbero esserci rari casi in cui ci sono considerazioni assicurative che la scuola di volo deve prendere in considerazione, nel qual caso dovrebbero spiegarlo.

Ci sono buone ragioni per essere aperti, tuttavia: - Non rivelare una condizione medica potrebbe aumentare il rischio sia per te che per il tuo istruttore, a seconda di cosa si tratta. Più l'istruttore sa di te, più può prestare attenzione ai problemi specifici che un problema medico potrebbe sollevare: la formazione funziona meglio se c'è un rapporto e fiducia tra l'istruttore e lo studente. Mentire a un istruttore è una violazione della fiducia e potrebbe danneggiare la relazione.

Pensala in questo modo: come ti piacerebbe se tu fossi un istruttore e scoprissi che uno studente non ti sta dicendo che è incline agli attacchi di panico? E hai scoperto durante l'approccio finale quando lo studente si è improvvisamente irrigidito, o peggio ha tirato indietro i comandi e messo entrambi in una situazione di pericolo di vita? Vorresti sapere in modo da poter fare una scelta informata sull'opportunità di assumere quello studente e, se lo facessi, probabilmente sceglieresti un regime di allenamento diverso, uno con passaggi più graduali.

#3
+4
StephenS
2018-11-27 22:28:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non vi è alcun obbligo di rivelare nulla al tuo CFI, solo al tuo AME. Detto questo, il tuo CFI potrebbe darti consigli utili su problemi comuni, se sei disposto a parlarne, e potrebbe suggerirti di ritardare parti rilevanti della tua formazione fino a quando questi problemi non saranno risolti dal tuo AME.

Se un CFI (o chiunque altro oltre al tuo AME) fa una domanda a cui non vuoi rispondere, quindi digli che , invece di eludere la domanda o mentire (anche se solo per omissione), e dovrebbero rispetta la tua privacy. Il solo sapere che c'è qualcosa che non sanno è abbastanza buono.

Se la tua scuola di volo richiede moduli medici, IMHO, trovane uno nuovo. Tutto quello che devono sapere è se hai o meno il tuo certificato medico.

I club di volo a volte ne hanno di più tramite questionari medici. Alcuni servono per la raccolta di dati assicurativi e altri per la riduzione del rischio.
Alcuni CFI hanno più background medico di altri, tuttavia non sono in grado di eseguire alcuna valutazione del rischio medico, per quanto gli ispettori FSDO potrebbero infastidirli per informazioni su uno studente (durante le indagini).
@mongo: Ho noleggiato da FBO, scuole di volo e club di volo, e nessuno mi ha mai chiesto altro che il mio certificato medico. Nessun CFI mi ha mai fatto domande mediche, anche se ho chiesto a * loro * consigli su questioni specifiche - come piloti che hanno affrontato la FAA più a lungo di me, non specificamente come CFI.
Ho esperienza diretta con diversi club di volo e alcuni di loro hanno questionari piuttosto ampi. Non ti chiedono dettagli medici precisi, ma una domanda che ha sollevato le mie sopracciglia è stata se uno di loro avesse ricevuto cure mediche ospedaliere negli ultimi 10 anni. La mia studentessa era una madre in quel club e pensava che la domanda fosse potenzialmente discriminatoria, poiché la maggior parte delle donne madri sono state ricoverate. Il coordinatore dei membri mi ha detto che il loro agente assicurativo o sottoscrittore ha posto questa domanda. Domande più comuni riguardano il trattamento di alcol e droghe e le condanne penali.
#4
+3
DJClayworth
2018-11-27 20:42:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In questa fase, quando stai solo parlando di forse iniziare a imparare a volare, questa persona non sta agendo come istruttore di volo. È solo una persona che ti dà informazioni su un processo. Non hai alcun obbligo legale di rivelargli nulla.

D'altra parte, gli istruttori di volo spesso hanno una discreta conoscenza dei requisiti medici per volare e potrebbero essere stati in grado di darti una buona un'opinione sul fatto che una particolare condizione sia squalificante.

In una fase successiva, quando stai effettivamente seguendo le istruzioni, è probabilmente una cattiva idea nascondere informazioni utili al tuo istruttore. È probabile che una scuola di volo ti faccia compilare un modulo che chiede informazioni sulle condizioni mediche e mentire su questo sarebbe una pessima idea.

#5
+1
Harper - Reinstate Monica
2018-11-29 00:39:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il motivo per cui lo ha chiesto è perché pensa che tu abbia fatto una domanda XY e pensa che la "X" sia "Ho un problema medico che temo possa deludermi sul mio medico ". Quindi sta chiedendo solo di rispondere alla tua domanda , e non sta perdendo tempo sulla Y, e sta prendendo il percorso più breve verso X. Non è il suo primo rodeo ...

Come tale , sta ascoltando per problemi medici rilevanti che potrebbero deluderti, ovvero che potrebbero compromettere la tua sicurezza durante il volo. Sarebbe una "quota eccessiva" menzionare il tuo excema, lo stato di HIV, la prostata ingrossata, il cancro ben gestito, la memoria eidetica, l'allergia al glutine o la necessità del Viagra.

Quindi rispondi alla X: dì perché pensi che avresti problemi con il medico.

Puoi sempre tirare fuori il vecchio "chiedere un amico" ... Ma poi, aspettati di avere un istruttore che prenda precauzioni contro che tu abbia quel problema in volo con lui. In realtà, una relazione bugiarda non è quella che vorresti avere nella cabina di pilotaggio di un aereo.

Posso affermare positivamente che la conversazione non è andata come descrivi. La conversazione riguardava i requisiti per ottenere una licenza pilota, che includeva l'AME. Ho chiesto informazioni sul "processo" in termini generali (dove prenderne uno, costo, ecc ...). È stato lui a menzionare i dettagli dell'esame dove poi mi ha posto le domande mediche.
Non ci sono, ma non riesco a vedere come inquadreresti una domanda sul processo senza che questo apra la porta alla sua domanda. Non è davvero abitudine delle persone fornire lunghe panoramiche generali, se pensano che ci sia una domanda più facile e più specifica sotto di essa.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...