Domanda:
Perché gli aeroplani sono descritti come il mezzo di trasporto più sicuro?
alim1990
2017-09-27 10:14:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Avrò il mio primo volo domani. È la prima volta che salgo su un aereo e quando scrivo questo post mi sento molto ansioso e stressato. Non parlo nemmeno con nessuno perché è l'ultimo giorno della mia vita e ho bisogno di viverlo da solo. Ho letto che questo si chiama "paura del volo" o "fobia degli aeroplani".

Ho letto online su tutti i siti correlati che gli aerei sono il mezzo di trasporto più sicuro. Potrei morire in un incidente d'auto mentre arrivo all'aeroporto 20 volte di più che essere ucciso in un incidente aereo.

Tutti i siti dicevano che avrei dovuto capire di più sugli aeroplani, e questo avrebbe allentato la tensione e reso me meglio.

Sto pensando di cancellare il volo e 330 $ andranno nel vento come si dice nel mio paese, e non verranno rimborsati. Ho letto molte cose ma sono tutte tecniche e non ho capito una sola parola, soprattutto perché sono una persona che non ha alcun background meccanico o tecnico per capirlo.

Il mio medico mi ha detto di iniziare a prendere "Xanax" e questo mi avrebbe aiutato a stare bene con il mio volo di meno di 2 ore (la maggior parte è sul mare, ecco perché sono più ansioso).

Perché gli aerei sono i più sicuri metodo di trasporto? Perché le navi non sono le più sicure? Perché in 3 anni non ho sentito di un aereo che è affondato.

Benvenuto nel sito! È davvero difficile rispondere alla tua domanda nel formato previsto per questo sito, perché non esiste un'unica risposta semplice al motivo per cui volare è così sicuro. La sicurezza è la preoccupazione numero uno in tutti i settori dell'aviazione e le statistiche parlano da sole. Ma spiegare * perché * volare è così sicuro in un paio di paragrafi, senza entrare in dettagli tecnici, sarebbe molto difficile.
Non è necessario comprendere le ragioni che rendono sicuri i viaggi aerei, [le statistiche parlano] (https://aviation.stackexchange.com/q/21593/3201). Per quanto riguarda le navi, sebbene tu possa trovare un controesempio, è possibile continuare a respirare e prendere il tuo tempo per atterrare dopo che un aereo è depressurizzato a causa di una perdita, ma puoi affondare quando sei a 500 NM dalla costa e c'è un buco lo scafo (solo un esempio). Se accetti l'idea che la superstizione non abbia basi valide, allora è lo stesso per paura di volare.
Potresti anche trovare utili i commenti su questa domanda chiusa: https://aviation.stackexchange.com/questions/22116/how-to-control-fear-of-flying
Sembra un duplicato della domanda condivisa da Cody, e penso che sia fuori tema anche questa
Non puoi mai cambiare paura o fobia, ma spero che tu la superi abbastanza da prendere il volo. Volare è un'esperienza fantastica e un privilegio che noi umani siamo stati in grado di ottenere solo negli ultimi secondi della nostra vita evolutiva. Se lo superi, potrai visitare luoghi che puoi solo sognare.
@Jamiec: "non puoi cambiare [f] una fobia"? La paura del volo sembra essere estremamente curabile, molte persone sono guarite in un giorno. E questo è per un trattamento durevole.
@Jamiec Sì. Questa è la chiave. Superare la fobia. Ci vuole più potere e fiducia in se stessi per farlo. Non viaggio da solo. Vado anche con gli amici e loro sono abituati e molto eccitati. Penso che questo sia ciò che mi fa pensare che tutto andrà bene, lascia sperare. Ringrazia tutti.
Quello che mi intimidisce è che la percentuale di incidenti è bassa come lo 0,001%, ma quando accade, la percentuale di perdita della vita di tutti i passeggeri è del 100%. Nessun incidente ha avuto sopravvissuti.
@MSalters che cos'è questo trattamento?
@droidnation: È una forma di terapia cognitivo comportamentale (CBT). Questa è una terapia utilizzata per molte fobie. Ma poiché la paura di volare è abbastanza comune, ci sono un certo numero di praticanti che si sono specializzati.
@droidnation: L'unico incidente grave con un importante vettore nel 2016 è stato il volo Emirates 521; tutti i 282 passeggeri e 18 membri dell'equipaggio sono sopravvissuti e il volo Singapore Airlines 368, 222 passeggeri, 19 membri dell'equipaggio, anche senza feriti. (Presumo che tu non stia volando in Africa.) Nel 2017, il più grande incidente con aerei passeggeri è stato il volo peruviano 112, 39 feriti ma nessuno mortale. A proposito, quello 0,001% è una ** sovrastima lorda **, che è vicino a 10 per un milione di voli. Gli incidenti gravi sono circa 100 volte meno frequenti, lo 0,00001% o uno su dieci milioni di voli.
Ri: CBT, fai attenzione a scegliere uno psicoterapeuta autorizzato. Come amministrato da una dominatrice professionista, [CBT] (https://en.wikipedia.org/wiki/Cock_and_ball_torture) potrebbe lasciarti con due fobie.
@droidnation ti sbagli davvero. Il tasso di sopravvivenza di tutte le classi di incidenti a bordo di una compagnia aerea è incredibilmente alto come il 99,9% o qualcosa del genere. Ovviamente nessuno sopravvive a una sorta di incidente di esplosione a mezz'aria, ma quelli sono * incredibilmente * rari.
La difficoltà sta nel mescolare la possibilità di avere un incidente durante l'utilizzo di un aereo con l'effetto che l'incidente avrebbe nel caso si verificasse. Un'auto che si schianta contro qualcosa è raramente fatale per i passeggeri perché le auto sono per lo più lente quando accade questo genere di cose. Quando non lo sono, beh, allora è più probabile un esito fatale. Gli aerei sono molto molto veloci rispetto alle auto, quindi qualsiasi incidente in cui è coinvolto un aereo rischia di essere molto fatale. Tuttavia, gli aerei si scontrano così raramente con qualcosa rispetto al numero di passeggeri trasportati, che la tua possibilità di morire in un incidente aereo è inferiore rispetto a un'auto.
@Adwaenyth Anche questo non è proprio vero. Gli aerei colpiscono gli uccelli abbastanza frequentemente, ma solo molto raramente causa problemi all'aereo - e anche in questo caso l'aereo di solito atterra con tutti i passeggeri al sicuro (gli uccelli purtroppo non sono così fortunati). Le auto contro i cervi, d'altra parte, causano molte vittime umane.
Questa domanda non è off-topic o è un duplicato. Sta facendo una domanda sull'aviazione. È vero che la domanda che pone non è proprio la domanda a cui l'autore deve rispondere, ma questo non la rende fuori tema. Richiede solo che la domanda sia compresa con una certa dose di empatia umana per capire di cosa si tratta veramente. È una domanda che in diverse forme viene posta di tanto in tanto e merita una risposta. Se questo forum non è in grado di rispondere adeguatamente alle domande sulla paura di volare, rischia davvero di cadere vittima della propria pedanteria.
Allora, @droidnation, com'è andato il tuo primo volo alla fine?
@Jamiec * "Ovviamente nessuno sopravvive a una sorta di incidente di esplosione a mezz'aria" * https://aviation.stackexchange.com/questions/44129/why-are-airplanes-descriptions-as-the-safest-method-of-transportation/44140 # comment113771_44135
@FabioTurati è stato fantastico. E anche Istanbul è stata fantastica nonostante il maltempo. Abbiamo avuto qualche turbolenza ma è andata davvero bene.
Grande! Il prossimo passo è iniziare a raccogliere miglia finché non sei un viaggiatore frequente! :-)))
@FabioTurati Raccolgo miglia dalla compagnia con cui ho viaggiato, giusto?
Sì, ma considera che in generale devi volare abbastanza spesso se vuoi ottenere lo status di viaggiatore frequente. Un volo di andata e ritorno ogni mese probabilmente non è sufficiente. L'iscrizione, in ogni caso, è gratuita, quindi non hai nulla da perdere.
@FabioTurati ringrazia Fabio. Posso inviarti alcune foto del mio viaggio via e-mail. Le tue parole mi hanno incoraggiato a prendere il volo. Dovresti lavorare su persone che hanno paura degli aeroplani e aiutarle. Grazie ancora.
Sette risposte:
#1
+44
Daniele Procida
2017-09-27 12:39:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Buone notizie

La buona notizia è: sei davvero al sicuro su un aereo di linea, così al sicuro che potresti passare ogni minuto di ogni giorno del resto della tua vita a volare in uno, e ancora no affrontare un rischio più significativo di un disastro.

È difficile rispondere alla tua domanda sul perché è così sicuro (ovvero cosa lo rende sicuro), ma il record è lì, chiaramente, che è così sicuro .

Cattive notizie

La cattiva notizia è: se si ha una paura irrazionale di volare, allora nessun fatto oggettivo o comprensione aiuterà a ridurlo .

Se la paura si basa su incomprensioni o mancanza di conoscenza , poi ovviamente imparare di più aiuterà a superarlo. Tuttavia, questa non è la base di una fobia , o il tipo di paura che sembri descrivere.

I consigli per capire il volo e l'aereo sono ben intenzionati, ma in realtà non quello utile. Qualcuno può avere un'ottima conoscenza dell'ingegneria aeronautica e dell'aerodinamica e di tutti i tipi di argomenti, e sapere che è eccezionalmente sicuro e soffre ancora della paura paralizzante di volare.

Ognuno è diverso, ma tale paura lo è spesso causato da un evento o da un cambiamento nella vita che non ha nulla a che fare con il volo, ma in qualche modo si esprime nella paura di volare.

Il conforto e il supporto di un'altra persona a bordo potrebbe essere la cosa più preziosa che cerchi prima del volo. Suggerirei di esprimere la tua paura, senza imbarazzo o vergogna, al personale al gate. Loro e l'equipaggio a bordo hanno già aiutato le persone in questi casi molte volte e sono bravi in ​​questo.

Semplicemente abituarsi a un oggetto di paura è uno dei modi migliori per affrontarlo.

Spero che farai il tuo volo e spero di sentire che avendolo fatto una volta, la paura è diminuita essendo stato guardato in basso, e che i voli successivi lo hanno reso ancora meno. Raccontacelo qui.

Lo farò di sicuro. Grazie per la tua risposta.
E una dose ragionevole di Xanax dovrebbe aiutare a rilassarsi anche in molti casi .. (anche se non posso raccomandare di farlo regolarmente)
Quello che mi intimidisce è che la percentuale di incidenti è bassa come lo 0,001%, ma quando accade, la percentuale di perdita della vita di tutti i passeggeri è del 100%. Nessun incidente ha avuto sopravvissuti.
@droidnation Non è vero. Ricordi quella volta, qualche anno fa, quando le cose andarono storte in volo ma il pilota riuscì ad atterrare in sicurezza sull'aereo lungo il fiume Hudson? Tutti sono sopravvissuti.
@Pyritie Ma non tutti gli aerei sono progettati per atterrare sul mare o sul fiume, giusto?
@droidnation: Infatti ** ogni ** aereo commerciale che sorvola il mare è progettato per poter atterrare _sicuramente_ sul mare. Ogni passeggero ha anche il proprio giubbotto di salvataggio riposto sotto il sedile e l'aereo è dotato di zattere.
Buona risposta. Potrebbe espandere il lato statistico nella parte delle buone notizie. Ad esempio (da qui http://theweek.com/articles/462449/odds-are-11-million-1-that-youll-die-plane-crash) le possibilità di un incidente in volo sono 1 su 1,2 milioni e il 95% delle persone sopravvive a quegli incidenti. Probabilmente è più probabile che cadi morto casualmente che essere ucciso dall'aereo.
Apprezzalo ragazzi. Grazie.
"quando succede, la percentuale di perdere la vita a tutti i passeggeri è del 100%". - assolutamente no. Al contrario, la maggior parte degli incidenti non ha vittime di sorta! Gli aerei sono atterrati in sicurezza senza carburante, motori in fiamme, telaio rotto, ecc.
*** "quando succede, la percentuale di perdere la vita a tutti i passeggeri è del 100%." ​​*** Questo è completamente falso. Si consideri il volo Qantas 32: hanno fatto letteralmente esplodere un motore, sull'oceano, con un pieno di carburante a bordo. Era davvero lo scenario peggiore possibile. Eppure hanno comunque fatto atterrare l'aereo, e nemmeno una persona è rimasta ferita, tanto meno uccisa!
Diamine, anche le esplosioni a mezz'aria (ora * questo è * lo scenario peggiore!) Hanno avuto [più] (https://en.wikipedia.org/wiki/LANSA_Flight_508) [sopravvissuti] (https://en.wikipedia.org/ wiki / JAT_Flight_367).
@droidnation: I moderni aerei di linea sono costruiti per resistere a diversi tipi di guasti e comunque atterrare in sicurezza, e gli equipaggi sono addestrati per mantenerti al sicuro e vivo in caso di emergenza. Ci sono davvero pochissimi modi in cui le cose vanno * così * storte in modo tale da perdere i passeggeri. Va bene essere un po 'nervosi durante il primo volo, ma prendilo da qualcuno che ha cronometrato la loro giusta quota di ore nel cielo: volare è * noioso *.
Ragazzi ... l'ho fatto. È stato incredibile. Abbiamo avuto qualche turbolenza ma è andata davvero bene.
L'ho fatto. INFINE. Istanbul è stata fantastica. Tutte le tue risposte e commenti mi hanno davvero aiutato. Ringrazia tutti.
Ho lo stesso identico problema che hai descritto. Congratulazioni per aver superato la tua paura di volare! Da allora quanti voli hai fatto?
#2
+18
Koyovis
2017-09-27 11:11:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le navi sono soggette a tempeste, gli aerei volano sopra di loro. Le auto sono confinate in uno spazio molto affollato chiamato strada e possono entrare in collisione con tutte le altre auto che condividono la strada: gli aerei hanno i cieli infiniti.

Comprendi un aereo: sono costruzioni progettate con molta competenza e lo sono davvero il mezzo di trasporto più sicuro. Gli incidenti sono causati principalmente dall'ignoto e per oltre mezzo secolo l'aeronautica ha mappato fattori precedentemente sconosciuti nel mondo della comprensione. C'è pochissima casualità sconosciuta nel settore dell'aviazione.

Su una strada a due corsie, vedi auto dopo auto venire verso di te, guidate da una persona che potrebbe essere distratta o assonnata, a soli 50 cm da una collisione . Eppure non ci pensi mai perché ci sei abituato. La familiarità genera accettazione: le cose diventano poco emozionanti.

Stai prendendo il tuo primo volo e non hai familiarità con il volo e ora devi fidarti di noi, gli ingegneri che hanno costruito l'aereo e i piloti che lo guidano. Siamo persone razionali. È la paura dell'ignoto che stai vivendo, tuttavia non è sconosciuto a noi. Non concentrarti sulla distrazione (è sconosciuta) ma concentrati sul noioso record di sicurezza dell'aviazione. Guarda gli uccelli volare, non ne hanno paura. E alla fine è come ha detto Franklin D. Roosevelt: non hai nulla da temere se non la paura stessa.

Allerta pedante. Il cielo non è affatto * infinito *.
Per aggiungere Jamiec, potresti chiamarli * illimitati *, ed Est-Ovest e Nord-Sud è vero, ma non tanto nella direzione Su-Giù, soprattutto in basso.
Il secondo paragrafo non funziona esattamente meglio per me. Definire dispositivi "incredibilmente intelligenti" è un modo sicuro per uccidere la mia fede nella sua affidabilità. Ma fortunatamente, gli incidenti sono principalmente causati dall'ignoto :) L'ultimo paragrafo salva l'intero post.
Buono a sapersi. Trovo molto confortante la quantità di mitigazione del rischio e la soddisfazione per l'ignoto applicata agli aerei. La riduzione del rischio è una scienza. Non mi rendevo conto che la parola "intelligente" è associata a una maggiore rischiosità.
@Jamiec Viaggia sempre verso ovest e non troverai la fine.
Hai centrato il punto che mi rende scomodo il volo. Un'auto può schiantarsi, una nave può essere presa da una tempesta, ma se l'aereo si guasta (interruzione del motore, collisione con altri velivoli, qualunque cosa) durante il volo c'è questa cosa chiamata gravità. E se la gravità prende il controllo maggiore della traiettoria di volo, c'è una possibilità vicina alla garanzia che non ne uscirai vivo.
@Koyovis non troverai un limite, ma è finito (puoi misurare l'area / volume -> finito, ma non puoi dire dove inizia o finisce -> illimitato)
Quello che mi intimidisce è che la percentuale di incidenti è bassa come lo 0,001%, ma quando accade, la percentuale di perdita della vita di tutti i passeggeri è del 100%. Nessun incidente ha avuto sopravvissuti.
@droidnation Sì, le conseguenze di un incidente sono molto visibili. La grande notizia è che hai una possibilità di zero per essere in uno. Davvero, molto meno dello 0,001%. Più come lo 0,000001% per ora di volo. Trascorri 114 anni sul sedile di un aereo e hai la possibilità di 1 persona su mille di morire in un incidente aereo. Trascorri più di mille vite ininterrottamente su un sedile per avere una seria possibilità di schiantarti.
@Pat Gli aeroplani sono in grado di volare con un motore fuori servizio. (Anche gli aerei a 1 motore possono ancora planare per atterrare, ma molto probabilmente non è ciò in cui sta entrando l'OP.) In effetti, l'IIRC che ha capacità di volo complete (anche se con prestazioni ridotte) con un motore fuori è un * requisito normativo * per il multi -aerei a motore. Il motivo, ovviamente, è che anche se i guasti in volo di sottosistemi critici (come uno dei motori) sono rari, * possono ancora accadere. * Pertanto gli organismi di regolamentazione (come FAA o EASA) applicano i requisiti per garantire il capacità di atterrare in sicurezza anche quando accadono.
#3
+15
Hanky Panky
2017-09-27 14:41:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non parlo nemmeno con nessuno perché è l'ultimo giorno della mia vita e ho bisogno di viverlo da solo. Ho letto che questo si chiama "paura del volo" o "fobia degli aeroplani".

No, non lo è, infatti sarà il primo giorno in cui imparerai nuove vette che puoi vai a, farai nuovi amici se sei bravo. Vedrai nuove viste dal cielo. Vedrai una nuova prospettiva per la vita.

E potrai goderti oltre 800 km / h di velocità al suolo pur essendo in grado di camminare in un corridoio come se non fosse niente.

Sono un frequent flyer, ma ogni volta volare le operazioni aeroportuali e la raffinatezza degli aerei non mancano mai di stupirmi. Goditi il ​​tuo tour verso una delle migliori macchine che l'uomo abbia mai prodotto!

Va bene avere paura , va bene anche ammetterlo ma la vera chiave per affrontare qualsiasi paura è cercare di controllarlo per alcuni istanti di tempo decisionale, dopo che lo slancio prende il sopravvento e quando ti rendi conto che la tua paura è sparita da tempo.

Devi solo controllare la tua paura fino al momento in cui la tua mente ti sta dicendo di annullare il biglietto, se lo mantieni sotto controllo e raggiungi l'aeroporto, la serie di passaggi che portano al tuo viaggio e all'arrivo a destinazione ti terranno così immerso nel processo che non ti ricorderai nemmeno di averlo temuto . È un processo così piacevole.

Rilassati, milioni di persone si godono questo viaggio ogni giorno. Dopo il volo, molto probabilmente il tuo unico reclamo sarà la qualità del pasto in volo: P

Attendo con ansia!

Quello che mi intimidisce è che la percentuale di incidenti è bassa come lo 0,001%, ma quando accade, la percentuale di perdita della vita di tutti i passeggeri è del 100%. Nessun incidente ha avuto sopravvissuti.
Non preoccuparti. Non sono altro che statistiche. Se deve succedere qualcosa, può succedere anche in camera da letto. A chi piace essere parte di un incidente con anche il 99% di possibilità di sopravvivenza? Nessuno vuole far parte di un incidente buono o cattivo
#4
+14
yankee
2017-09-27 14:41:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ironia della sorte, viaggiare in aereo è sicuro PERCHÉ ne hai tanta paura ;-).

Un grande contributo alla sicurezza del viaggio aereo è che le persone ne sono così spaventose. Non sei l'unico: essere confinato in un tubo di metallo in un ambiente dove non potresti respirare e moriresti congelato allo stesso tempo nel giro di pochi secondi senza il funzionamento continuo della tecnologia di supporto vitale, mentre allo stesso tempo sei seduto su diverse tonnellate di liquido altamente infiammabile è qualcosa che metterà a proprio agio solo le persone più prive di fantasia, anche se la tecnologia che si occupa di questi rischi è diventata molto affidabile.

Tuttavia, dai un'occhiata alla copertura delle notizie di qualsiasi disastro aereo. La copertura è generalmente estremamente ampia. Danneggia la reputazione della compagnia aerea, del produttore e forse dell'intera industria aeronautica, perché le persone hanno tanta paura. La risposta dell'industria aeronautica moderna (occidentale) è un impegno per la sicurezza che va ben oltre gli standard della maggior parte degli altri settori. Se qualcosa va storto, allora (apparentemente) non mancano i soldi per scoprire cosa è andato storto e cosa si può fare in modo che non accada mai più. Pensa al volo Air France 447 che si è schiantato in mare in una posizione molto remota. Non ho cifre esatte, ma solo leggendo i rapporti dell'operazione di search&rescue con tutte le attrezzature altamente specializzate puoi già intuire che l'industria ha speso molti, molti milioni di dollari solo per scoprire cosa non andava. Le ragioni dell'incidente sono state scoperte, sono state apprese lezioni, la tecnologia è stata migliorata e l'addestramento dei piloti è stato modificato, proprio per evitare che ciò accada di nuovo.

I viaggi aerei non sono sempre stati sicuri come lo sono oggi. Ma ci sono state molte lezioni apprese. Non c'è mai un "singolo punto di errore". Per esempio. se un bimotore perde un motore durante il decollo, sarà in grado di fermarsi prima della fine della pista o di decollare con il motore rimanente e tornare per l'atterraggio in sicurezza. Questo viene calcolato prima di ogni decollo e l'aereo non lascerà il gate se i calcoli dimostrano che ciò non è possibile. I jet moderni hanno almeno due, quasi tre, alcuni addirittura quattro sistemi di governo completamente indipendenti. Il 22 novembre 2003 un aereo della DHL è stato colpito da un missile antiaereo a Bagdad. Pensaci: questo è stato un tentativo militare di abbattere un aereo. Questo missile ha colpito il suo bersaglio, l'ala dell'aereo era in fiamme e l'aereo ha perso TUTTI i suoi sistemi di governo ridondanti. Tuttavia i piloti sono riusciti a far atterrare l'aereo paralizzato a Bagdad. Ciò dimostra che anche con la completa perdita di più sistemi, gli aerei sono oggigiorno così ben progettati, che è persino difficile farli schiantare di proposito. Questo è qualcosa che i terroristi hanno appreso anche l'11 dicembre 1994 quando hanno piazzato una bomba sul volo Philippine Airlines 434 che è esplosa e tuttavia che il 747 non è caduto a pezzi ma ha effettuato un atterraggio di emergenza con successo.

Gli aeroplani sono costruiti per resistere a cose che non vorresti mai vivere. Sono costruiti per atterrare sull'acqua, per atterrare senza il carrello di atterraggio, per continuare a volare senza carburante e motori. Continueranno a funzionare se la porta della cabina cade a metà volo (avrai freddo e probabilmente soffrirai di ipossia e dovrai sottoporti a un trattamento in seguito, ma sopravviverai senza danni permanenti).

Tuttavia gli aeroplani non sono invincibili come è stato dimostrato nella storia. Sappiamo che l'incendio a bordo è un problema quindi in fase di certificazione è necessario dimostrare che un velivolo può essere completamente evacuato in 90 secondi solo attraverso la metà delle porte e i materiali utilizzati nella costruzione non devono essere facilmente infiammabili. Anche la formazione dei piloti gioca un ruolo fondamentale e i piloti sono addestrati per evitare rischi e mettere sempre al primo posto le preoccupazioni per la sicurezza. Al giorno d'oggi i piloti sono addestrati anche per gli scenari più remoti: i computer che finalmente consentono il funzionamento di simulatori di volo altamente realistici consentono di fare un addestramento che semplicemente non era possibile un paio di decenni fa. Sul lato oscuro l'addestramento dei piloti è costoso da morire. In realtà il solo funzionamento di un moderno simulatore di addestramento è costoso da morire, ma è tutta "la sicurezza prima di tutto" e questo anche perché l'intera industria aeronautica sa che un singolo incidente potrebbe finire in bancarotta.

Ancora niente è 100 % sicuro. Nemmeno sdraiarsi a letto è sicuro: l'edificio potrebbe crollare su di te. E non è altrettanto sicuro volare ovunque nel mondo. Volare nell'estremo nord o nell'estremo sud è "più facile" che volare ai tropici, dove il tempo è molto più rigido, ma soprattutto non tutti i paesi e le compagnie aeree condividono la "cultura della sicurezza". Non mi sentirei a mio agio con alcune compagnie aeree in alcuni paesi in via di sviluppo, ma puoi stare molto al sicuro con le compagnie aeree occidentali (anche quando operano ai tropici).

Modifica (riguardante l'Europa)

Vedo che vieni dalla Germania e hai scritto che il tuo volo dura circa 2 ore. Quindi praticamente sorvolerai l'Europa per tutto il tempo. In particolare per quella zona il volo è molto sicuro. Previsioni meteorologiche assistite da computer e radar meteorologici avanzati a bordo degli aeroplani hanno reso il tempo molto meno pericoloso di prima, ma è ancora motivo di preoccupazione. Tuttavia i pericoli per l'Europa sono molto bassi. Il tempo non è così grave come ai tropici e cose come i temporali sono solitamente locali e possono essere volate in giro. Anche se non puoi raggiungere la tua destinazione a causa del tempo, probabilmente ci sono 10-20 possibili aeroporti alternativi sulla tua rotta, quindi i piloti devieranno se il tempo è un problema. Anche in caso di emergenza ci sono sempre posti adatti per atterrare (io sono stato su un aereo dove un passeggero ha avuto un'improvvisa condizione di salute pericolosa per la vita e 15 minuti dopo eravamo da quota di crociera a terra). Inoltre, l'Europa ha generalmente una buona cultura della sicurezza e le compagnie aeree considerate non sicure sono nella lista nera e non voleranno in Europa. L'Europa ha uno spazio aereo molto denso con circa 1 miliardo (!) Di passeggeri che raggiungono le loro destinazioni in sicurezza ogni anno. Tuttavia gli incidenti sono rari.

Modifica 2 (condivisione dell'apprendimento)

Se si verifica un incidente con Air France, i risultati vengono condivisi con altre compagnie aeree come Qantas, e anche i più piccoli come Atlas Global per esempio?

Sì, questi risultati sono condivisi nei dettagli. Non solo con altre compagnie aeree, ma anche con il pubblico. Per esempio. il rapporto relativo all'incidente di Air France può essere scaricato qui. Ha 223 pagine e fornisce molti dettagli su ciò che accade esattamente e include raccomandazioni per tutte le compagnie aeree del mondo per evitare che queste cose si ripetano. Le raccomandazioni sono spesso raccolte da autorità locali come l'EASA (European Aviation Safety Agency) o la FAA (Federal Aviation Agency (USA)) che poi revocano l'aeronavigabilità degli aerei che non hanno aggiornato gli aerei. Per esempio. come parte delle conseguenze dell'incidente Air France:

Il 12 agosto 2009, Airbus ha emesso tre bollettini di servizio obbligatorio, richiedendo che tutti gli aeromobili A330 e A340 fossero dotati di due tubi di Pitot Goodrich 0851HL e uno Pitot Thales modello C16195BA (o in alternativa tre tubi di Pitot Goodrich); I tubi di Pitot Thales modello C16195AA non dovevano più essere utilizzati. Questo requisito è stato incorporato nelle direttive di aeronavigabilità emesse dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) il 31 agosto e dalla Federal Aviation Administration (FAA) il 3 settembre. La sostituzione doveva essere completata entro il 7 gennaio 2010. (Fonte: Wikipedia)

In Germania la BFU (Bundesstelle für Flugunfalluntersuchung) è dedicata alle indagini su incidenti e inconvenienti. Pubblicano i loro risultati qui. Scoprirai che quasi tutti gli incidenti e gli incidenti sono legati a piloti privati ​​e in effetti è molto più sicuro volare con una compagnia aerea commerciale che ha una formazione migliore, una migliore manutenzione e più esperienza rispetto alla maggior parte dei piloti privati. Tuttavia, anche questi incidenti vengono studiati in dettaglio affinché il mondo dell'aviazione possa imparare.

Tieni presente che anche cose che non avresti mai notato come passeggero sono già considerate un incidente. Per esempio. per legge ogni volo deve essere programmato in modo che l'aereo abbia una quantità di carburante sufficiente per raggiungere l'aeroporto di destinazione, quindi continuare a volare in un altro aeroporto e atterrarvi con 30 minuti di carburante di riserva. Se un aereo atterra ovunque con meno di 30 minuti di carburante nel serbatoio, allora questo è già un incidente che sarà ufficialmente indagato per trovare le cause e aiutare il mondo dell'aviazione a imparare ed evitare queste cose in futuro.

Grazie Yankee. Solo una domanda. Se è avvenuto un incidente con Air France, i risultati vengono condivisi con altre compagnie aeree come Qantas, e anche quelle piccole come Atlas Global per esempio?
@droidnation Non solo i rapporti sugli incidenti sono completamente pubblici; se si accerta che la causa potrebbe interessare altri velivoli, non è più consentito loro di volare fino a quando il problema non viene risolto (direttive di aeronavigabilità).
@droidnation: Sì. Esiste una condivisione molto completa delle informazioni sulla sicurezza. In particolare, se c'è un problema con un aereo (che in genere è solo un fastidio in quanto praticamente tutto è ridondante), Air France lo segnalerà al produttore e il produttore cercherà ogni altro proprietario di quel modello e condividerà il informazione. E lo stesso vale per Atlas Global. In effetti, il produttore non tiene traccia solo degli aerei che ha venduto, ma di ogni singola parte su quell'aereo. 6 ° pneumatico a sinistra? Il produttore conosce l'ora e la data esatte in cui è stato realizzato.
Aggiungendo a ciò che ha scritto @MSalters, se c'è qualche motivo per credere che, ad esempio, tutti i pneumatici di uno specifico lotto di produzione abbiano lo stesso difetto, * il produttore può utilizzare le stesse informazioni per rintracciare quali altri operatori e aeromobili potrebbero essere interessati *.
* "Continueranno a funzionare se la porta della cabina cade a metà volo" * E la porta è tipicamente attaccata in modo tale che molte cose devono andare molto, molto male prima che "cada a metà volo" . La minore pressione dell'aria all'esterno dell'aereo in quota significa che c'è un'enorme forza che agisce sulla porta dall'interno; la porta si apre verso l'interno, il che significa che tutta quella pressione dell'aria * tiene la porta chiusa * invece di cercare di forzarla per aprirla nella normale direzione di movimento. (Abbiamo una o due domande sull'apertura deliberata delle porte degli aerei di linea in volo.)
@droidnation oltre a ciò che hanno detto gli altri, non solo possono dirti il ​​numero di serie di ogni parte dell'aeromobile, ma possono tracciare tutto ciò che è mai accaduto a ogni parte dalle materie prime. Prendiamo ad esempio una lama, possono tracciare esattamente da quale lotto di materiale proviene, la macchina su cui è stata realizzata, chi ha azionato la macchina, chi l'ha montata, chi l'ha testata per assicurarsi che fosse sicura, quante ore è stata uso. E tutti questi dati vengono conservati per un minimo di 40 anni. Quel volume di dati è solo una delle tante cose nell'aviazione che ti aiutano a tenerti al sicuro. È un settore come nessun altro.
@droidnation: Ho aggiunto un'altra modifica alla mia risposta per rispondere al tuo commento.
#5
+5
user25751
2017-09-27 19:17:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Proprio come "l'uomo non ha vinto alla lotteria" non tende a fare notizia, si sente solo parlare di casi eccezionalmente rari in cui accade qualcosa di interessante. Non avendo volato prima, potrebbe essere difficile capire quanti aerei volano in un dato momento. Abbiamo acquisito molta esperienza nella costruzione di queste macchine e anche gli scenari più improbabili sono stati risolti. L'enorme quantità di voli è anche l'unica ragione per cui hai sentito parlare di incidenti che accadono al giorno d'oggi.

Numeri grandi e difficili da comprendere per il cervello umano, quindi vorrei aggiungere questo screenshot che ho appena preso a questo thread:

enter image description here

Potresti non vederlo ma dovrebbe dire "Germania" da qualche parte nel mezzo.

Puoi persino aprire flightradar24 e vedere di persona quanti aerei stanno atterrando in sicurezza in un dato momento. Ti garantisco che ti annoierai cercando settimane prima di sentire di un incidente mortale.

#6
+4
Timothy Truckle
2017-09-27 14:44:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A mio avviso, gli aerei sono mezzi di trasporto più economici di tutti gli altri principalmente per questo motivo:

Portata della forza fisica

L'aria produce una forza limitata che attacca la fusoliera di un aereo. Non esistono fenomeni come le onde anomale che possono danneggiare le navi o le rocce che si trovano sulla strada dopo una curva distruggendo un'auto che la colpisce.

L'unico fenomeno in grado di distruggere un aereo in volo è un altro aereo o uno straordinario forte temporale. Entrambi possono essere facilmente rilevati ed evitati.

Comunicazione in volo.

Radio

I piloti hanno (quasi) costante possibilità di parlare con un controller a terra tramite Radio. Poiché si tratta di un mezzo condiviso, tutti gli altri piloti nella stessa area (comunicazione con lo stesso controller) vengono a sapere cosa stanno facendo le altre pianure o gli è stato detto di fare. In questo modo ogni pilota conosce le intenzioni degli altri piloti intorno a lui.

Sistema anticollisione

Gli aerei commerciali hanno un sistema anticollisione che comunica anche tramite radio e informa il pilota di altri aeromobili che si trovano nelle vicinanze e che potenzialmente sono in una maledizione di collisione.

Manutenzione

Controlla programma

Per ogni tipo di aereo esiste un programma di controllo dettagliato che definisce per ogni parte o l'aereo dopo quante ore di lavoro deve essere ispezionato. Questo programma contiene semplici controlli visivi (a intervalli più brevi) e controlli più elaborati in cui la parte deve essere smontata e / o ispezionata utilizzando strumenti come dispositivi ultrasonici e simili (a intervalli più lunghi).

Controllo pre-volo

Come parte del programma di controllo, l'equipaggio deve eseguire un controllo preliminare che comprende l'ispezione visiva dell'aereo dall'esterno e controlli funzionali dei sistemi più importanti.
(Di solito chiedo ai miei passeggeri quando ha controllato l'ultima volta l'olio o il fluido freni nell'auto con cui sono arrivati ​​...)

Fail Safety

Viene eseguito il backup dei sistemi più importanti di un aereo commerciale. Ciò significa che hai un sistema indipendente che fa lo stesso.

E la cosa più importante: qualsiasi aereo può essere atterrato in sicurezza purché tu possa controllare velocità e direzione, anche se tutti i motori si guastano.

Addestramento dell'equipaggio

l'equipaggio addestra regolarmente le procedure di emergenza e la gestione dell'aereo quando si verificano determinati problemi tecnici. Ciò garantisce quasi sempre (almeno) un atterraggio sicuro se un sistema dell'aereo si guasta durante il volo.

Indagine sugli incidenti

Anche se questo è il mio ultimo punto, questo è il più importante!

Dopo un incidente viene indagata la sua causa principale .

I risultati di questa indagine vengono trasferiti in uno dei

  • regolamenti su come costruire aeromobili,
  • ordini al produttore di aggiornare gli aerei esistenti o i programmi di controllo,
  • modifiche alle procedure operative per gli equipaggi di volo e / o i controllori.

Ma come ha affermato Daniele Procida: sapere tutto questo potrebbe non funzionare contro la fobia del volo ...

Quello che mi intimidisce è che la percentuale di incidenti è bassa come lo 0,001%, ma quando accade, la percentuale di perdita della vita di tutti i passeggeri è del 100%. Nessun incidente ha avuto sopravvissuti.
Ci sono incidenti che hanno sopravvissuti. Ad esempio, il volo 383 dell'American Airlines nell'ottobre 2016. Uno dei motori ha preso fuoco (questo piuttosto grave), ma ci sono stati 0 morti. Alcuni hanno riportato ferite lievi, ma questo è tutto. Ci sono molti altri esempi recenti di incidenti che non hanno avuto il 100% di vittime. È solo che gli incidenti che hanno il 100% di vittime vengono pubblicizzati molto di più, quindi ne senti parlare, ma non senti parlare degli altri. "Incidenti aerei, stanno tutti bene" non è un titolo di giornale eccezionale
@droidnation Non basare mai le tue statistiche su come percepisci le cose nelle notizie. Con questa logica, non puoi visitare le banche perché sono nelle notizie solo quando vengono rapinate, non puoi comprare telefoni perché sono solo nelle notizie quando arrivano, e non dovresti nemmeno andare all'estero perché ogni volta che si parla di paesi stranieri, succede qualcosa di brutto.
@Sanchises * "... e non dovresti mai nemmeno andare all'estero perché ogni volta che i paesi stranieri sono nelle notizie, accade qualcosa di brutto lì." * Diamine, ogni volta che il * tuo paese * è nelle notizie, in genere è perché qualcosa di brutto ha è accaduto! Nella migliore delle ipotesi, quando è nelle notizie, è perché è successo qualcosa che, per tutti tranne che per un (relativamente) piccolo gruppo di persone, quello che è successo è un evento relativamente neutro. Ricorda la definizione di notizia: [roba che non accade quasi mai] (http://www.azquotes.com/quote/964455).
@DanielKiracofe: * "" Incidente aereo, stanno tutti bene "non è un titolo di giornale eccezionale" *: Non sono d'accordo: "Hudson Miracle" ha fatto titoli molto buoni anche se era proprio questo.
@droidnation puoi scorrere questo database: http://aviation-safety.net/database/ Vedrai che ci sono molte voci con il numero di persone uccise che è "0".
#7
+3
Lance2017
2017-09-27 19:28:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta al motivo per cui viene definita la forma di viaggio più sicura è piuttosto semplice.

Le automobili hanno provocato 45 morti per MILIARDO di miglia passeggeri.

I treni hanno provocato 29 morti ogni MILIARDI di miglia passeggeri.

I viaggi aerei hanno provocato 6,9 morti per MILIARDO di miglia passeggeri, 0,07 per MILIARDI di miglia passeggeri se si tratta solo di viaggi aerei commerciali.

Ogni volta che leggi , vedi o pensa a un incidente aereo di linea .. cerca di ricordare che per ognuno di questi incidenti ci sono 3-4 MILIONI di voli che sono atterrati senza problemi.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...