Domanda:
La triskaedekifobia (paura del numero 13) è la ragione per cui gli aerei commerciali normalmente non hanno una fila 13?
trejder
2014-10-14 17:07:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando ho sentito per la prima volta questa "leggenda" non potevo crederci. Sono rimasto davvero sorpreso, se non scioccato, di trovare effettivamente la fila 13 mancante sul mio prossimo volo passeggeri. (Credo fosse un Boeing 737.) È davvero dovuto alla superstizione sulla 13a fila? È stato così difficile spingere i produttori di aerei a rinumerare tutte le altre file di posti?

So che le persone possono essere assurde riguardo alle loro superstizioni. Ma realisticamente, le probabilità che un aereo passeggeri si schianti sono minime. E se dovesse davvero bloccarsi, le probabilità che tu sopravviva essendo seduto nella fila 12 o 14, invece che nella 13, devono essere al di sotto dell'errore statistico.

Trovo molto difficile credere che le persone lo farebbero scegliere di non volare semplicemente a causa della superstizione di essere seduto nella fila 13. C'è una spiegazione più razionale?

MODIFICA (dopo la risposta di Patrick): Io no sai, se mi sono espresso abbastanza chiaramente. Non credo che le persone siano stupide, perché sono preoccupate per il numero 13 . Penso piuttosto che pensare che la riga 13 sia sfortunata , in particolare sugli aeroplani (dove, in caso di incidente tutti i sedili per lo più sono ugualmente sfortunati) è un un po 'strano.

Anche il 13 ° piano, la stanza, ecc. Vengono in genere saltati, ma ciò dipende fortemente dalla cultura (il 13 non è sfortuna ovunque)
C'è anche [una domanda] (http://skeptics.stackexchange.com/questions/2973/do-hotels-omit-the-13th-floor) sugli scettici riguardo al 13 ° piano negli hotel, che menziona anche gli aerei
I numeri di riga mancanti dipendono dal vettore specifico. Molti ne hanno 13. Alcuni mancano 13. Alcuni mancano 11.
Su quasi tutti gli aerei su cui ho volato mancavano entrambe le file 13 e 17. E non per fare spazio a qualcos'altro.
Vale la pena notare che saltare 13 quando si numerano le cose * in generale * è abbastanza comune in Occidente. Numeri dei piani dell'edificio, ad esempio; soprattutto edifici più vecchi. Ma non penso che sia * davvero * superstizione a questo punto, ma piuttosto solo una tradizione.
il numero 14 è sfortunato in molti paesi dell'Est. C'è un prodotto software che usiamo al lavoro che è saltato dalla versione 12 alla versione 15 per questo motivo (o almeno così dice la storia)
Ho sempre pensato che l'1% delle persone evitasse il numero 13 e l'altro 99% non si preoccupasse. Quindi, rimuovendo il numero 13, fanno appello al 100% dei clienti.
E le righe 4, 9, 17 e 39? http://news.nationalgeographic.com.au/news/2013/09/130913-friday-luck-lucky-superstition-13/
Per quanto riguarda la modifica: immagino che la cosa con paure come la triskaidekaphobia non sia che pensano che qualcosa accadrà se * qualcuno * si siede nella riga 13, ma che pensano che qualcosa potrebbe accadere se * si * siedono specificamente nella riga 13. Quindi la paura è non sulle possibilità di sopravvivenza ma su * qualsiasi cosa * accada (potrebbe non essere nemmeno correlato alla persona stessa) se la persona si siede nella fila 13.
Naaah, è perché ho brevettato "Aircraft Row 13" quindi non possono usarlo.
Abbastanza correlato: http://aviation.stackexchange.com/questions/3593/what-happened-to-rows-10-and-11-on-frontiers-a-319
Note that it's largely irrelevant that you were in a Boeing 737. Plane interiors vary significantly between airlines and something as simple as renumbering the seats could be done by any owner of the plane at any time. That would have nothing to do with Boeing and an airline would be likely to apply a policy like "no row 13" to its entire fleet.
AilieirsbiCMT Who you are referring to? I never expressed, that skipping row 13 has something to do with Boeing company itself. I only mentioned Boeing 737 as my first aircraft, where I observed this fact. But, I don't know (and actually don't care too much), who was responsible for omitting row 13 in case of that plane.
Mentioning the manufacturer suggests that you thought it was relevant. I'm just pointing out that it isn't especially relevant. Much more relevant would be if you said that you first saw it on Airline X, since that airline may well have an explicit, documented policy of not having a row 13 for reasons Y and Z.
Sei risposte:
#1
+24
Farhan
2014-10-14 18:30:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La paura del numero 13 è nota come Triskaidekaphobia.

Ho inserito a caso alcuni numeri di volo su SeatGuru e ho scoperto che questo uno ha la riga 13 (l'aereo è B737):

Row 13

In questo caso, non c'è 13a riga:

enter image description here

Tuttavia, in questo caso, diversi numeri di riga (12, 13, 14) vengono saltati per regolare cambuse e gabinetti . Potrebbe essere che siano stati aggiunti in un secondo momento o possano essere rimossi in futuro per aggiungere più righe.

enter image description here


La linea di fondo è che, indipendentemente da come lo chiami , rimane una tredicesima fila. Se un aereo sta per schiantarsi (Dio non voglia) sarei preoccupato di essere sull'aereo, piuttosto che solo il numero del posto. Ci sono diversi studi che dimostrano che i sedili più sicuri sono nella parte posteriore. Quindi, le righe 1-12 potrebbero non essere così sfortunate come le righe 13.

Se hai 12 milioni di dollari e posso darti un milione in più 1 , non lo prenderesti ?

In diverse parti del mondo 13 è un numero fortunato.


1 Fidati di me , Non lo farò, anche se avessi tutti quei soldi.

FWIW, non hai bisogno di Triskaidekaphobia per 13 per essere un numero commercialmente non vitale. Hai solo bisogno della superstizione che 13 è sfortunato. Una fobia non è la stessa cosa di una superstizione. Le fobie sono più hardcore di così. Non si tratta semplicemente di evitare di acquistare posti in fila 13, ma è più come preferire morire piuttosto che sedersi in fila con il numero 13.
Inoltre, qui in Asia trovi pavimenti di edifici e posti di aeroplani con il numero "4" mancante (nessuna fila 4 o fila 14 o fila 24 ..) poiché la parola "quattro" in vari dialetti cinesi suona come "morte" o " morire"
Onestamente penso che nella maggior parte dei casi abbia meno a che fare con la paura reale e molto più a che fare con la tradizione. Personalmente mi viene un po 'una risata quando entro in un ascensore che salta il 13 ° piano. Mi piacciono le tradizioni, soprattutto quelle irrazionali (finché nessuno è ferito), mi aiuta a ricordare che appartengo a un gruppo più ampio di persone :).
@slebetman Stessa ragione per cui non c'era Psion Series 4!
#2
+17
GdD
2014-10-14 17:35:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I produttori di aeromobili non scelgono schemi di numerazione, spetta alla compagnia aerea specificare layout, numeri di fila, posizionamento dei bagni, ecc. Le compagnie aeree pensano alla loro base di clienti e nel mondo occidentale la persona occasionale ha paura del numero 13 quindi alcune compagnie aeree scelgono di saltare il numero 13. Costa poco e questo dimostra la loro buona volontà.

Faranno di tutto per saltare il numero 13, ma risparmiano su cibo decente e spazio per le gambe. Dice qualcosa sull'industria, non è vero?

L'hai già detto, costa poco (molto vicino a niente). Cambiare il cibo o lo spazio per le gambe costa milioni. Quindi sì, dice qualcosa sull'industria: che ci sono dentro per i soldi.
Concordato. La numerazione delle file e dei posti (e anche il numero, la larghezza e il tipo di posti) dipende esclusivamente dalle compagnie aeree, non dai produttori di aeromobili.
in realtà, i produttori offrono layout semi-standard che i clienti possono adattare alle loro specifiche. Molti scelgono di cambiare solo il tessuto e dipingere i colori e non si preoccupano di cambiare anche i segni del numero di riga :)
Voglio solo sottolineare l'ironia dei 13 voti positivi. Questo è tutto.
Sì, le compagnie aeree designano i numeri dei posti a sedere, proprio come designano i numeri dei voli. Guarda quante diverse compagnie aeree hanno il volo 777 per Las Vegas.
@Thebluefish Sembra che sia stato risolto, utilizzando invece [la cifra 4] (http://aviation.stackexchange.com/questions/9122/is-triskaedekiphobia-fear-of-the-number-13-the-reason-commercial -planes-normal # comment16849_9124).
#3
+10
Patric Hartmann
2014-10-14 21:05:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potrebbe anche esserci un pensiero economico alla base: molte persone in Occidente non vogliono sedersi nella fila 13, quindi lasciarla completamente fuori rende un desiderio in meno speciale che i clienti possono esprimere (e quindi una cosa in meno che la compagnia aerea deve fare care about).

Fonte: ha lavorato accanto ai miei studi in diversi luoghi. Uno era il numero verde di una compagnia aerea europea. Non avevano. 13 e abbiamo ricevuto un numero incredibile di chiamate di persone che chiedevano di essere riposizionati ... Non avere un 13 risolve completamente questo problema.

A proposito: trovo la tua formulazione nella domanda molto aggressiva nei confronti persone con questo problema. Sembra che tu li consideri stupidi. In effetti sono le persone di grande intelligenza che tendono ad essere nevrotici di questo tipo. Avevo un professore all'ETH che odiava il numero 17. È rinomato e conosciuto nella sua zona ma ovunque vada, non si siederà mai al posto 17, in fila 17 o risiederà nella stanza 17 (o anche solo che termina con 17).

in effetti, sono spesso le persone molto intelligenti che hanno (agli occhi degli altri) le stranezze più strane.
Non lo so, se mi sono espresso abbastanza chiaramente. Non credo che le persone siano stupide, perché sono preoccupate per il numero 13. Penso piuttosto che pensare, quella fila 13 sia sfortunata, _specificamente sugli aeroplani_ (dove, in caso di incidente, _tutti_ i posti per lo più sono uguali sfortunato), è un po 'strano.
Scusate allora il mio malinteso, ho solo sentito che c'era un certo pregiudizio nella domanda. In quel caso mi sbagliavo :) Comunque: nel caso della superstizione, la logica gioca un ruolo minore. Voglio dire, c'è davvero una differenza tra qualcuno che pensa, che la fila 13 sull'aereo sia "cattiva" o qualcuno che deve toccare il legno prima di uscire? È la stessa "logica" dietro. In un modo o nell'altro abbiamo tutti delle stranezze, alcune più forti, altre più deboli. Finché la vita quotidiana non viene influenzata, può essere ignorata, altrimenti ci sono terapie.
#4
+4
Lightness Races in Orbit
2014-10-15 16:09:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È essenzialmente gratuito al 100% per un team di produzione di aerei saltare la riga 13 e passare direttamente dalla 12 alla 14, durante la numerazione. Perché non lo faresti e rischieresti di turbare una minoranza dei tuoi clienti paganti che potrebbero avere un volo meno piacevole perché superstiziosi? Non è particolarmente rilevante se tu pensi che sia sciocco: è una questione di costi-benefici.

Concordato. Volare, per molte persone, è intrinsecamente un processo spaventoso; mettersi nelle mani di un gruppo di persone sconosciute e invisibili, dove è più probabile che qualsiasi incidente grave finisca in un disastro che no (indipendentemente dal fatto che questo sia vero o no non cambia ciò che molti continuano a credere _) ... perché aggiungere fardello di far sedere qualcuno in quello che quella persona _può_ credere sia un posto sfortunato.
Come ho spiegato in qualche commento, non credo che essere spaventoso per sedersi nella fila 13 sia sciocco. Penso che sia sciocco, perché in caso di incidente molto probabilmente sei morto, indipendentemente dal posto in cui sei seduto. Non è come: non scommetto 13, perché è sfortunato per me e ho possibilità di vincere, se scommetto 14 o 12. È come: non importa cosa scommetto, perdo (in caso di aereo crash).
@trejder: Allora cosa? Stai cercando di razionalizzare le paure irrazionali; non funzionerà. È bello sentire che sei un essere perfetto e non hai paura di nulla, ma ci sono oltre sette miliardi di persone nel mondo e questo cambiamento alla numerazione delle righe non costa praticamente nulla.
Non ho mai detto che sono perfetto, né che non ho paura di niente. In realtà non ho mai detto che lo trovo stupido. Tutto quello che chiedevo era di trovare se ci sono altri motivi per rinumerare i posti. Sono molto felice che questa domanda sia abbastanza famosa e abbia portato così tanta attenzione e molte risposte di buona qualità. Ma le conclusioni fatte dalla mia domanda, da persone come te, a volte mi sorprendono.
#5
+4
JoErNanO
2014-10-15 19:35:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Considera che in Italia anche il numero 17 è un numero sfortunato. Questo è il motivo per Alitalia (tra le altre) rimuove entrambe le righe 13 e 17.

Alitalia removes rows 13 and 17

#6
+3
Rando
2014-10-15 02:08:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non so quali siano gli aeroplani, ma credo che sia il motivo per cui gli ospedali non hanno nessuna stanza etichettata come stanza 13 su nessuno dei loro piani. La stanza 413 al 4 ° piano è etichettata come stanza 414.

Posso solo presumere che i pazienti che sono già ansiosi per la loro malattia cercheranno una scusa, per quanto assurda, che potrebbe ostacolare la loro guarigione , e quindi risultano nell'avere Triskaidekaphobia. È il loro tentativo di trovare qualcosa da incolpare.

Gli amministratori dell'ospedale non vogliono essere costantemente coinvolti in reclami e richieste da parte di persone che chiedono di essere spostati in un'altra stanza, quindi semplicemente non hanno la stanza 13 per cominciare.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...