Domanda:
Posso contare il tempo del PIC quando riguadagno la valuta notturna con un istruttore?
kevin42
2014-01-05 00:44:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Diciamo che voglio ricevere di nuovo la corrente notturna, ma di recente non ho volato di notte, quindi assumo un istruttore per volare con me. Se non conto il tempo del PIC non vedo alcun problema, lo registro semplicemente come doppia istruzione. Ma se registro l'ora del PIC, l'istruttore è considerato un passeggero? Se è così non potrei avere l'istruttore con me poiché non sono corrente notturna.

C'è un'eccezione per volare con un istruttore?

Due risposte:
Lnafziger
2014-01-05 01:07:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi registrare il tempo del PIC perché sei "l'unico manipolatore dei controlli di un aereo per il quale il pilota è classificato" ( 14 CFR 61,51). Questo è tutto ciò che è necessario in questo caso affinché il pilota registri il tempo del PIC.

Quindi, poiché un pilota deve essere corrente notturna per volare con i passeggeri, ( 61.57 (b) ) la domanda diventa: "un istruttore di volo è considerato un passeggero se fornisce istruzioni"?

AOPA ha un briefing di volo su questo specifico scenario in cui cita interpretazioni legali della FAA come dicendo:

"Conveniamo che, ai fini della sezione 61.57 (b), un istruttore autorizzato che fornisce istruzioni su un aeromobile non è considerato un passeggero rispetto alla persona che riceve istruzione, anche se il la persona che riceve l'istruzione agisce come [pilota in comando] (l'istruttore deve essere aggiornato, qualificato per istruire e detenere un'abilitazione per categoria, classe e tipo nell'aeromobile, se è richiesta un'abilitazione per classe e tipo). non è un passeggero perché è presente specificatamente per addestrare la persona che riceve l'istruzione, né la persona che riceve i Istruzione al passeggero rispetto all'istruttore. Questa formazione può aver luogo, anche se nessuno dei due piloti ha soddisfatto i requisiti 61.57 (b). "

Si noti che in questo caso, poiché nessuno dei due è un passeggero, tecnicamente il pilota o l'istruttore di volo deve essere corrente notturna.

egid
2014-01-05 00:57:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco la definizione legale della FAA di pilota al comando da 14 CFR 1.1. Nota che questa è una definizione completamente indipendente dai requisiti per registrare il tempo del PIC:

Pilota in comando indica la persona che:

(1) ha l'autorità e la responsabilità finali per il funzionamento e la sicurezza del volo;

(2) è stato designato come pilota in comando prima o durante il volo; e

(3) detiene l'abilitazione per categoria, classe e tipo, se appropriato, per la condotta del volo.

Su un volo in questo modo, puoi agire come PIC del volo fintanto che sei classificato per l'aereo, e puoi quindi registrare il tempo di PIC. Il CFI può registrare il tempo del PIC, in quanto un istruttore può registrare tutto il tempo trascorso a istruire (questo conterebbe: stai lavorando agli atterraggi notturni). 14 CFR 61,51 (e) copre la registrazione del tempo PIC.

Se, per qualche motivo, il pilota che riceve l'istruzione non si sente in grado di agire come PIC, può designare il CFI come PIC sulla base dell'articolo (2) del definizione in 14 CFR 1.1. Se questo è il caso, poiché sono ancora l'unico manipolatore dei controlli, il tempo PIC potrebbe ancora essere registrato dal pilota non istruttore.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...