Domanda:
Cosa sono queste cose che pendono dal bordo d'uscita dell'ala?
zundi
2014-03-26 00:05:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Cosa sono queste cose che pendono dal bordo d'uscita dell'ala?

Le ho viste in quasi tutti gli aerei su cui ho volato e non ricordo se sono esclusivamente Boeing o Airbus.

wing trailing edge

Mi hai salvato dal fare la stessa domanda, grazie! :)
Non mi hai salvato dal porre la [stessa domanda] (http://aviation.stackexchange.com/q/8460/567). Ops! Ho provato a cercare "ala statica" ma questa domanda non si è mai presentata. Oh bene!
Tre risposte:
#1
+58
voretaq7
2014-03-26 00:28:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quelli sono stoppini statici: in pratica si tratta di piccoli fili avvitati alla cellula.
Il loro scopo è scaricare l'elettricità statica che un aereo raccoglie in movimento nell'aria, specialmente nelle nuvole .

La scarica statica tende a verificarsi in sporgenze "appuntite" dal velivolo - se ciò avvenisse attraverso le antenne potrebbe causare interferenze radio e di navigazione, in modo da evitare che vengano installati stoppini statici, fornendo una bassa resistenza sporgenza per dissipare la carica (e come ulteriore vantaggio, dissipare la carica aiuta a garantire che l'aereo non attiri i fulmini).

Ecco un paio di immagini più ravvicinate:
Static Wicks installed Static Wick close up

Mostrano anche danni in un fulmine, quindi presumo che aiutino anche in questo.
#2
+26
mgkrebbs
2014-03-26 00:23:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questi sono stoppini statici o scaricatori statici. Dissipano l'accumulo di elettricità statica causato dall'attrito dell'aria che scorre sulla superficie dell'aereo. L'attrito dell'aria tende a separare gli elettroni dai loro atomi proprio come tende a fare lo sfregamento di un palloncino, provocando uno squilibrio di carica elettrica su un corpo. Gli stoppini funzionano fornendo una superficie appuntita dove il flusso d'aria si separa dal contatto con il corpo dell'aeromobile. La carica in eccesso tende a fluire nell'aria e viene spazzata via dall'aereo.

Alle velocità di viaggio degli aerei e sulla grande distanza tra le estremità alari, vengono comunemente prodotte centinaia di volt di differenza di potenziale. Impossibile misurare, tuttavia, poiché il tuo multimetro sperimenta la stessa PD attraverso i suoi cavi e mostra una differenza zero!
@DefenestrationDay, Sarei un po 'sorpreso se non fosse effettivamente migliaia di volt o più. Tuttavia, non è possibile misurare la differenza di potenziale tra l'aria e la pelle dell'aereo con un metro. L'aria non è abbastanza conduttiva (almeno senza essere ionizzata prima) perché il cavo di terra sia un vero terreno. È lo stesso motivo per cui non puoi semplicemente tenere il cavo di terra in aria per misurare la tensione su qualsiasi altra cosa. Inoltre, se mettessi a terra il cavo di terra e provassi a misurare una carica statica su qualcosa, si scaricherà attraverso lo strumento stesso (anche se relativamente lentamente).
Anche le cariche statiche che accumuli su te stesso in una fredda e secca giornata invernale che ti fanno rimanere scioccato quando tocchi qualcosa con messa a terra spesso raggiungono migliaia di volt. Quasi ogni volta che vedi un arco visibile da una carica statica, è un kV o giù di lì. Poiché è solo statico, tuttavia, una volta che la corrente inizia a fluire, la differenza di potenziale diminuisce molto rapidamente.
Sì, in genere sono necessari kilovolt prima che la corona si accenda sulle punte in fibra di carbonio degli "stoppini". La corona deve esistere sulle punte affilate prima che possano funzionare. Se la tensione sull'aereo scende ben al di sotto dei kilovolt, smettono di funzionare. Inoltre, è facilmente misurabile, ma utilizzando un voltmetro di tipo "Elettrometro", in cui l'impedenza del misuratore è superiore a 10 ^ 20 ohm, non i soliti 10 ^ 7 ohm dei tipici multimetri digitali. Per le misurazioni elettrostatiche, 10 megaohm si comportano come un buon conduttore, un cortocircuito prossimo. Invece usiamo un voltmetro elettrostatico basato sul "mulino da campo".
Non devi nemmeno viaggiare ad alta velocità: i paracadutisti (velocità terminale di ~ 120 mph) in formazioni relativamente grandi - diciamo qualsiasi cosa su 20-30 persone - possono raccogliere abbastanza elettricità statica attraverso la formazione da farti sentire gli urti incresparsi attraverso il tuo corpo. Non fanno male, ma puoi sicuramente dire che stai per essere fulminato.
#3
  0
Islam Elsayed
2018-12-30 00:46:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Si chiama scaricatore statico poiché il corpo dell'aereo o la fusoliera è costituito da metallo e trasporta tonnellate di carburante e dispositivi elettronici, dovremo rimuovere la carica di elettricità statica dalla fusoliera all'aria per per non accendere il carburante o disturbare i dispositivi elettronici, ed è così che si fa! :)



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...