Domanda:
I piloti possono eseguire aggiornamenti del database FMS secondo la Parte 135?
Anderson
2014-01-24 11:34:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I piloti possono eseguire aggiornamenti del database FMS secondo la parte 135? In tal caso, hanno bisogno di una formazione formale inserita nei loro record pilota prima di poterlo fare?

Due risposte:
Lnafziger
2014-01-24 19:19:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'aggiornamento di un database di navigazione era considerato manutenzione preventiva e doveva essere eseguito da un meccanico ai sensi della Parte 135. Tuttavia, le normative sono state modificate alla fine del 2012 (qui è il regola finale) e non rientra più in questa categoria, quindi i piloti possono aggiornare i "database aeronautici" (un nuovo termine) se è "facile" da fare (vedere il regolamento citato di seguito per i requisiti esatti) . Non ci sono requisiti di formazione specificati dalle normative, tuttavia potrebbero esserci procedure specifiche dell'azienda che lo richiedono.

14 CFR 43.3 è stato aggiornato e ora dice (in parte):

(k) Aggiornamenti dei database nell'avionica installata che soddisfano le condizioni di questo paragrafo non sono considerate manutenzione e possono essere eseguite dai piloti a condizione che:

(1) Il caricamento del database sia:

(i) Avviato dalla cabina di pilotaggio;

(ii) eseguito senza smontare l'unità avionica; e

(iii) Eseguito senza l'uso di strumenti e / o attrezzature speciali.

(2) Il pilota deve rispettare le procedure del titolare del certificato o le istruzioni del produttore.

(3) Il titolare dei certificati di esercizio deve mettere a disposizione del pilota procedure scritte coerenti con le istruzioni del produttore che descrivono come:

(i) Eseguire l'aggiornamento del database ; e

(ii) Determina lo stato del caricamento dei dati.

C'è una differenza nel linguaggio che usano varie parti della FAA. Quello che qui viene descritto come * aggiornamento * del database, è descritto altrove (AC20-153A) come * caricamento * del database.
@DeltaLima Ummmm, va bene ....? (Questo cambia qualcosa?) Quell'AC è per le persone che elaborano dati aeronautici (cioè * creano * database). È stato scritto anche nel 2010 prima della modifica del regolamento.
DeltaLima
2014-01-24 13:58:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Presumo che aggiornando si intenda caricare un database precompilato nell'FMS, sostituendo quello vecchio.

Il database RNAV all'interno dell'FMS dovrebbe essere aggiornato secondo il ciclo di 28 giorni di regolazione e controllo delle informazioni aeronautiche (AIRAC). In genere si tratta di un'attività di manutenzione e il pilota non ha alcun ruolo in questo. Ovviamente se il pilota possiede anche i certificati di manutenzione richiesti, allora può aggiornare il database in modo appropriato. Tuttavia, non sta agendo nella sua qualità di pilota in quel caso, ma indossa il suo cappello da manutenzione.

In alcuni casi l'aggiornamento del database non è considerato manutenzione e può essere eseguito dal pilota. 14 CFR Part 43 copre la manutenzione, la manutenzione preventiva, la ricostruzione e l'alterazione. Contiene un'interessante sezione riguardante i database; 14 CFR § 43.3 (k) riguarda specificamente gli aggiornamenti del database.

(k) Gli aggiornamenti dei database nell'avionica installata che soddisfano le condizioni di questo paragrafo non sono considerati manutenzione e può essere eseguito dai piloti forniti:

(1) Il caricamento del database è:

(i) Avviato dalla cabina di pilotaggio;

(ii) eseguito senza smontare l'unità avionica; e

(iii) Eseguito senza l'uso di strumenti e / o attrezzature speciali.

(2) Il pilota deve rispettare le procedure del titolare del certificato o le istruzioni del produttore.

(3) Il titolare dei certificati di esercizio deve mettere a disposizione del pilota procedure scritte coerenti con le istruzioni del produttore che descrivono come:

(i) Eseguire l'aggiornamento del database; e

(ii) Determina lo stato del caricamento dei dati.

Se queste condizioni non sono soddisfatte, allora c'è un'ultima via di fuga che potrebbe applicarsi alla Parte 135 piloti di aeromobili:

14 CFR § 43.3 (h) afferma:

(h) Nonostante le disposizioni del paragrafo (g) di questa sezione , l'Amministratore può approvare un titolare di certificato ai sensi della Parte 135 di questo capitolo, utilizzo di velivoli a rotore in un'area remota , per consentire a un pilota di eseguire specifici elementi di manutenzione preventiva forniti -

(1) Gli elementi di manutenzione preventiva sono il risultato di una difficoltà meccanica nota o sospetta o di un malfunzionamento verificatosi durante il viaggio verso o in un'area remota;

(2) Il pilota ha completato in modo soddisfacente un programma di formazione approvato ed è autorizzato per iscritto dal titolare del certificato per ogni elemento di manutenzione preventiva che il pilota è autorizzato a eseguire;

(3) Non è disponibile un meccanico certificato per eseguire la manutenzione preventiva;

(4) Il titolare del certificato dispone di procedure per valutare la realizzazione di un elemento di manutenzione preventiva che richiede una decisione in merito all'aeronavigabilità dell'aereo a rotore; e

(5) Gli elementi di manutenzione preventiva autorizzati da questa sezione sono quelli elencati nel paragrafo (c) dell'appendice A di questa parte.


Riepilogo

Quando l'aggiornamento del database soddisfa le condizioni indicate nel paragrafo (k) del 14 CFR § 43.3 non è considerato manutenzione e può essere eseguito dal pilota.

Quando le condizioni CFR § 43.3 (k) non sono soddisfatte, il pilota non può eseguire l'aggiornamento a meno che l'amministratore non lo approvi ai sensi del 14 CFR § 43.3 (h).



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...